PC/SteamPs4PS5SwitchXbox OneXbox Series X/S

Il Team di sviluppo di Milestone lavora fianco a fianco con i piloti del Campionato Mondiale per MotoGP 24

Il Team di sviluppo di Milestone lavora fianco a fianco con i piloti del Campionato Mondiale per MotoGP 24

 I piloti Celestino Vietti e Filippo Farioli, Moto2 e Moto3, sono stati ospitati presso gli uffici Milestone di Milano per fornire la loro consulenza sullo sviluppo del nuovo capitolo del franchise

MotoGP 24, il nuovo capitolo del videogioco ufficiale della MotoGP , sarà presto disponibile e riporterà su console, a partire dal 2 maggio 2024, tutte le emozioni del campionato su due ruote più prestigioso del mondo. Come già accaduto in passato, nell’ultimo anno il team di sviluppo milanese ha potuto contare su due consulenze speciali per alzare ulteriormente l’asticella della simulazione: l’astro nascente della Moto2™ Celestino Vietti e il giovane talento della Moto3™ Filippo Farioli, che sono stati ospitati negli uffici dell’azienda per fornire il loro feedback sulla fisica di guida e su come renderla il più fedele possibile alla realtà.

Avere Vietti e Farioli a testare il gioco nelle prime fasi di sviluppo è stato particolarmente importante per migliorare uno degli aspetti più difficili da replicare, quello che un vero pilota fa in pista, ovvero la gestione delle fasi di ingresso e uscita dalle curve. È qui che il talento dei piloti fa davvero la differenza, spingendo le loro moto al limite per ottenere le migliori prestazioni possibili, cosa che i giocatori potranno sperimentare pienamente in MotoGP™24. L’esperienza di Vietti e Farioli è stata infatti fondamentale per progettare un gameplay molto più indulgente rispetto ai capitoli precedenti. Questo permetterà ai giocatori di raggiungere il limite delle possibilità fisiche in modo più controllato, lasciando così più spazio alle loro abilità di gioco e aumentando al contempo il livello di realismo.

Il Team di sviluppo di Milenstone lavora fianco a fianco con i piloti del Campionato Mondiale per MotoGP 24

Nello specifico, seguendo i suggerimenti dei piloti, il posteriore delle moto di Moto™2 risulterà leggermente instabile all’inizio della fase di frenata. Successivamente, entrerà in gioco un freno motore più forte, migliorato per spingere i giocatori verso uno stile di gara più vicino a quello più efficace nelle gare reali. Infatti, come spiegato da Vietti, il modo migliore per affrontare una curva con una Moto 2 è ritardare il punto di frenata e poi frenare il più forte possibile. Una frenata troppo brusca in curva causerà ovviamente un tamponamento, ma rispetto agli anni precedenti la potenza di frenata sarà molto più gestibile dai giocatori, che potranno così esercitare una maggiore influenza su una delle fasi più decisive delle corse in moto. Inoltre, una volta rilasciati i freni, il comportamento della moto è stato modificato per renderla più fluida e manovrabile durante i rapidi cambi di direzione.

In fase di piega, sarà poi importante riprendere rapidamente la moto per ridurre il tempo di discesa e sprigionare tutta la potenza nella fase di uscita. In questo caso, l’assenza di sistemi di controllo elettronico giocherà un ruolo fondamentale nella guida di una Moto™2 rispetto a una MotoGP™, in quanto i giocatori dovranno trovare la giusta percentuale di accelerazione per scaricare tutti i cavalli disponibili senza incorrere in un high-side; a questo scopo, è stato implementato un sistema di erogazione della potenza più fluido.

Le sessioni di test di Vietti e Farioli sono state quindi fondamentali per creare un modello di gara che, pur mantenendo la sua natura simulativa, valorizzerà meglio le capacità individuali di ogni giocatore, avvicinando la loro esperienza a quella dei piloti reali.

MotoGP 24 sarà disponibile il 2 maggio, 2024, su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One, Nintendo Switch , e Steam.

 

Giovanna

Sono appassionata di videogames, gioco da circa 13 anni, possiedo tutte le console,amo i giochi che riescono a coinvolgermi e sono impegnativi, tra i miei preferiti c'è Zelda, Assassin creed e Uncharted. Amo serie tv e film soprattutto horror, sono appassionata di libri horror, thriller e fantasy.