PC/Steam

Children of the Sun è in uscita oggi su PC

Children of the Sun è in uscita oggi su PC. Children of the Sun è uno shooter strategico sviluppato da René Rother e pubblicato da Devolver Digital. Il gioco è in uscita oggi su PC attraverso Steam. Ecco i dettagli:

Ardente di rabbia, LA RAGAZZA intraprende una guerra con una sola donna contro IL CULT, abbattendoli setta dopo setta, proiettile dopo proiettile, finché non raggiunge il suo vero obiettivo: IL LEADER. Lungo la strada svelerà l’oscura verità su questo misterioso ordine e sulle atrocità da loro commesse in nome del loro padrone.

In questo sparatutto tattico in terza persona assumi il controllo di un proiettile, guidandolo attraverso livelli sempre più complessi e impegnativi per uccidere i cultisti, attivare trappole e rimodellare l’ambiente. Ogni tiro conta e la precisione spietata viene premiata. Smontare THE CULT è profondamente soddisfacente; farlo con stile ancora di più.

Pianifica il tuo approccio
Cecchino tattico, risoluzione di enigmi e azione furtiva si scontrano in Children of the Sun per creare uno sparatutto in terza persona come nessun altro. Hai solo un singolo proiettile per completare ogni livello, ma puoi mirare nuovamente all’impatto, aggirare gli ostacoli, accelerare per sfondare l’armatura e altro ancora per far sì che quel colpo cruciale conti davvero.

Omicidio rituale
Perditi in un’oscura e contorta storia di vendetta mentre dai la caccia al nefasto CULT. Children of the Sun accompagna la sua azione unica con un solo proiettile con una trama evocativa e piena di mistero che si svela mentre esigerai la tua vendetta sulle persone che hanno reso la tua vita un inferno e inseguirai incessantemente l’enigmatico LEADER.

Uccidere, uccidere e uccidere ancora
Children of the Sun è letalmente rigiocabile in base alla progettazione. Esistono molteplici soluzioni per ogni livello, incoraggiando la creatività e la sperimentazione, con un sistema di punteggio soddisfacente che premia l’accuratezza e l’efficienza. Quindi, puoi controllare le classifiche online per vedere come te la cavi rispetto ai tuoi amici e al resto del mondo.

kattund

Sono cresciuto col Nintendo 64 in una mano e Mario 64 nell'altra per poi passare per un breve periodo alla PS1. Adoravo fifa e tomb raider ma poi ho ritrovato mario e amici con la wii. No Lara non l'ho mai abbandonata. Dalla wii un crescendo di emozioni e collezionismo che mi ha portato all' invasione degli amiibo.