Kena: Bridge of Spirits è più di una semplice lettera d’amore

Kena: Bridge of Spirits è l’attesissimo gioco di Ember Lab, in uscita su PS4, PS5 e PC il 24 agosto 2021.

Il titolo ha riscontrato parecchio entusiasmo dalla community e gli sviluppatori sono felissimi di questa cosa. Kena: Bridge of Spirits è più di una semplice lettera d’amore!

“Siamo contenti! Naturalmente riuscire a fare in modo che i giocatori si innamorassero dei Rot è stata una parte importante della nostra strategia, ma non si tratta di semplici mascotte, ma sono una parte centrale della narrativa. Sono la chiave per aiutare Kena nel suo viaggio e rappresentano la sua crescita come personaggio.”

Inoltre hanno rivelato alcuni dettagli sulla storia e sul gameplay di Kena:

Kena è uno spirito guida alla ricerca di un luogo sacro. All’inizio della storia la ragazza scopre un villaggio abbandonato afflitto dalla corruzione, dove degli spiriti intrappolati seminano caos e rovina. L’obiettivo di Kena è quello di raggiungere il luogo della conoscenza, salvando gli ex abitanti intrappolati tra due mondi e cercando di affrontare i suoi demoni interiori…
I Rot possono attaccare, creare proiettili perforanti e persino formare una nuvola per prendere a pugni i nemici. Trovare e far crescere un team di Rot più grande consente attacchi più potenti e sblocca upgrade aggiuntivi. Lavorando con i Rot, i giocatori scopriranno le debolezze dei nemici. Inoltre, la guarigione in combattimento è legata al loro utilizzo.”

” I possessori di PS5 potranno godersi il gioco appieno, con molti più Rot presenti sullo schermo, grazie al supporto del feedback aptico e ai grilletti adattivi che farà sentire al giocatore tutte le azioni di Kena, come ad esempio il solo scoccare di una freccia.”

Ember Labs ribadisce quanto siano entusiasti del supporto della community:

“È molto gratificante che la community apprezzi il duro lavoro e la dedizione del nostro team. Il loro supporto e le loro interazioni ci hanno davvero ispirato a rendere Kena la migliore esperienza possibile. Non potremmo essere più grati”.

Durante questo viaggio, i giocatori esploreranno le varie regioni di Bridge of Spirits. È una visione sbalorditiva di un mondo fantasy ispirato al sud-est asiatico, che richiama il meglio della Pixar e dello Studio Ghibli, ma allo stesso tempo questo mondo si distingue come una cosa a sé stante.

Fonte