News

INDIKA di 11 bit studios svela i fili dell’esistenza nel nuovo trailer

In mezzo alla crescente curiosità attorno a INDIKA , un gioco d’avventura d’essai basato sulla narrativa incentrato su una suora alle prese con la voce del diavolo dentro di lei, l’editore, 11 bit studios e lo sviluppatore Odd Meter, approfondiscono l’essenza esistenziale del gioco con l’uscita dell’ultimo trailer. Previsto per il lancio a maggio su PC e console, INDIKA approfondisce i temi della scoperta di sé e di ciò che noi, come esseri umani, facciamo quando abbiamo uno scontro interno tra le nostre convinzioni.

Intraprendendo una missione per consegnare una lettera significativa, Indika si ritrova costretta a confrontarsi con le fondamenta stesse della sua fede. La sua devozione a una causa più grande di lei era un sacrificio volontario? Questo deliberato squilibrio non solo modella la sua narrativa, ma influenza anche la vita di coloro che la circondano. In effetti, l’ingiustizia intrinseca della vita stessa induce a riflettere: non è una verità che tutti possiamo riconoscere?
Traendo ispirazione da autori cinematografici come Lanthimos, Aster e Aronofsky, nonché da luminari letterari Bulgakov, Dostoevskij e Gogol, INDIKA intreccia la sua trama con un arazzo di fili disorientanti e dibattiti filosofici tra i suoi personaggi. La meticolosa attenzione ai dettagli negli stili architettonici e nel patrimonio religioso cattura autenticamente l’atmosfera dei tempi timorati di Dio in cui è ambientato il gioco, invitando i giocatori a contemplarne i temi profondi piuttosto che cercare un semplice diversivo.

“INDIKA rappresenta una testimonianza (gioco di parole) della profondità e della maturità che i videogiochi possono raggiungere come mezzo artistico”, riflette Rufus Kubica, Product Management Lead presso 11 bit studios . “Il gioco non solo combina una narrativa fantasiosa con un oscuro senso dell’umorismo, ma approfondisce anche le profondità delle emozioni umane, della spiritualità e della natura del peccato.”

“Prodotto dallo studio indipendente Odd Meter, INDIKA sfida le norme convenzionali dello sviluppo dei giochi”, continua. “La giustapposizione di temi religiosi con i paesaggi aspri e contorti della Russia, e l’improbabile compagnia tra Indika e il diavolo stesso, crea una narrazione avvincente che è allo stesso tempo strana ed emotivamente risonante. INDIKA è un’esperienza che a volte spinge i confini di ciò che possono esserlo, offrendo ai giocatori che cercano qualcosa di più significativo e maturo un viaggio indimenticabile oltre i confini delle tradizionali narrazioni di gioco. È davvero un progetto appassionato che risuona profondamente con la nostra visione editoriale.

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.