News

Aprono le candidature a RED BULL Indie Forge 2024

Torna anche quest’anno l’appuntamento con Red Bull Indie Forge, l’iniziativa che ha l’obiettivo di supportare concretamente e dare visibilità ai migliori sviluppatori di videogiochi indie dello Stivale. Grazie al suo ormai consolidato successo, Red Bull Indie Forge arriva alla quarta edizione con entusiasmanti novità che puntano sempre più alla realizzazione del grande sogno nel cassetto di quelle piccole realtà locali che conquisteranno, con la propria creatività e inventiva, sia la giuria di esperti selezionata da Red Bull, sia il grande pubblico di appassionati gamer.

A raggiungere questo traguardo, nel 2023, sono stati i ragazzi di Bad Vices Games con la loro avventura narrativa in prima persona While We Wait Here, una fotografia umana e post apocalittica, ambientata nella quiete di un diner americano. Il picchiaduro dalle tinte fantasy Umbral Core, sviluppato da A Few Rounds Games, invece, ha convinto il pubblico portando a casa il premio assegnato da quest’ultimo.

Le iscrizioni all’edizione 2024 di Red Bull Indie Forge saranno aperte a partire dal 1 maggio. Tutti potranno presentare la propria candidatura con pochi click a QUESTO LINK. Il termine per partecipare al progetto è fissato al 3 settembre 2024, momento in cui si entrerà nel vivo della competizione e verranno selezionati i 5 studi di sviluppo finalisti. Sarà una fase fondamentale che vedrà la giuria convocata appositamente per valutare tutti i concorrenti, riunirsi e confrontarsi per stabilire quali siano i progetti più interessanti in gara. Con una formazione del tutto rinnovata rispetto alla scorsa edizione, i giudici di Red Bull Indie Forge 2024 saranno: Glenda Galliano, Game Producer in The LEGO Group; Michele Di Nardo, Publishing Producer in Raw Fury; Cristina Nava, Producer in Ubisoft Milan; Gabriele Farina, Senior Director of Engineering in Unity Technologies; Giordano B. Torgianni, Senior Brand Marketing Manager in HoYoverse e Giulia Martino, Game Critic di Il Manifesto, FinalRound e Multiplayer. Per concludere il percorso che si svilupperà fino alla fine dell’anno, la stessa squadra di esperti a dicembre sarà incaricata di selezionare il vincitore dell’edizione 2024 di Red Bull Indie Forge, affiancata dalla vasta platea di appassionati che avrà la possibilità di votare e quindi assegnare l’ambito Premio del Pubblico.

In palio, per chi si aggiudicherà il Premio della Giuria, il prezioso supporto nella comunicazione del nuovo videogame da parte di Red Bull, accompagnato da un Desktop Predator Orion 5000, due settimane di collaborazione con il Team Red di BigRock, consulenze “Team to NABA” di 12 ore e playtest nel Campus di Milano di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, con gli studenti dell’accademia e un corso Plug-N-Learn presso Digital Bros Game Academy.

Per tutte le menti creative di matrice italiana che stanno realizzando il proprio progetto videoludico, è giunto il momento di mettere le ali ai propri sogni e di presentare la propria candidatura al concorso Red Bull Indie Forge entro il 3 settembre!

xr:d:DAFhZEJim9A:2,j:46072944879,t:23042812

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.