RecensioneXbox Series X/S

Dead Island 2 – La seconda energica espansione intitolata “SoLA” – Recensione

Dead Island 2 – La seconda energica espansione intitolata “SoLA” – Recensione

Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito ad una buona dose di pubblicazione di contenuti aggiuntivi che potessero supportare anche dopo il lancio ufficiale determinate release. Questa pratica è piuttosto comune visto che molti team di sviluppo decidono di introdurre e sviluppare determinati contenuti, che ampliano le diverse strutture di gioco oppure comunemente andando ad allargare la narrativa del titolo stesso.

Un esempio possiamo farlo con le due leggendarie espansioni rilasciate diversi anni fa per The Witcher III, dove in quel caso gli sviluppatori hanno svolto un lavoro a dir poco straordinario ampliando la narrativa proposta dal gioco, introducendo anche diverse novità che hanno fatto breccia nel cuore di milioni di giocatori sparsi nel mondo.

Dead Island 2

Con questa doverosa premessa, in questa circostanza noi di Next Player ci accingiamo a recensire per voi un nuovo contenuto aggiuntivo intitolato “SoLA”. Si tratta nel dettaglio della nuova espansione di Dead Island 2, titolo disponibile su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series S/X e PC. Questo contenuto aggiuntivo è disponibile dal 17 aprile 2024.

Un festival esplosivo

Come ben saprete, Dead Island 2 è davvero un gioco fuori di testa nel vero senso della parola. Il team di sviluppo in questa nuova espansione ha implementato una nuova linea narrativa, dove il giocatore verrà catapultato nel festival di SoLA. Esplorando Hell-A, il nostro intrepido protagonista riceve all’improvviso una misteriosa chiamata che lo invita nel Festival SoLA. Si tratta di una grande area dedicata principalmente a questo enigmatico festival musicale di cui qualche istante più tardi conoscerete i reali retroscena.

Dead Island 2

Il ritmo di questa musica devastante sembra infatti che abbia trasformato con successo in un colpo solo un numero spropositato di persone. Il risultato finale? L’intero festival è completamente dominato da non morti pronti a tutto pur di vendere cara la loro pelle. Il nostro compito come potrete immaginare sarà quello di ripulirlo completamente prima che sia troppo tardi.

Dead Island 2

Struttura di gioco solida e diversi nuovi nemici

Spostandoci ad analizzare la struttura del gameplay, Dead Island 2 mantiene una struttura di gioco pressoché identica alla sua esperienza originale, che avrete avuto modo di provare nella campagna principale del titolo. Sotto questo punto di vista ci saremmo aspettati qualcosa di più dal team di sviluppo, che poteva sperimentare maggiormente grazie alla presenza di questa nuova espansione molto stravagante secondo il nostro punto di vista.

Dead Island 2 SoLA

Al netto di tutto però fanno due graditi ritorni ovvero due armi leggendarie del primo capitolo. Una simpatica introduzione che senz’altro farà piacere a tutti quei giocatori che hanno amato la prima interazione ludica di questo straordinario ed energico franchise.

Sul versante dei nemici, sebbene molti rimangano con una struttura abbastanza uguale, gli sviluppatori hanno introdotto anche alcune novità sotto questo punto di vista. Scelta azzeccata, visto che queste introduzioni, sebbene poche diano una ventata di aria fresca a tutta la produzione. Alcuni zombie infatti risultano come al solito terrificanti e daranno del filo da torcere al nostro leggendario protagonista.

Dead Island 2 SoLA

Longevità e come accedere al contenuto aggiuntivo

Per accedere a questa espansione dedicata a Dead Island 2 dovrete aver avanzato abbastanza nella storia principale del titolo. Ad un certo punto vedrete sulla vostra mappa del viaggio veloce un’icona relativa al contenuto aggiuntivo, e successivamente potrete accedere al seguente contenuto.

Dead Island 2 SoLA

Prestate particolare attenzione, infatti l’espansione sarà disponibile solamente dopo aver completato la missione “Il cacciatore di giganti”. Sul versante invece della longevità, a livello contenutistico ci saremmo aspettati decisamente qualcosa di più. Tale DLC avrà una durata complessiva abbastanza limitata, che a livello di completezza si conclude nel giro di diverse ore.

Comparto tecnico piuttosto soddisfacente

In fase di recensione abbiamo avuto modo di testare al massimo questo contenuto aggiuntivo su Xbox Series S/X e siamo rimasti piacevolmente soddisfatti. Al netto di una base consolidata con il titolo principale, gli sviluppatori anche in questo contesto hanno svolto un ottimo lavoro con questo DLC dedicato. A livello di caricamenti e prestazioni in game, su piattaforme Xbox abbiamo constatato ottime performance che dimostrano la bontà complessiva proposta in questo DLC.

Dead Island 2 SoLA

Conclusioni

Siamo giunti alla fine della nostra recensione, e al netto di tutto siamo rimasti tutto sommato soddisfatti di questo contenuto aggiuntivo dedicato al festival di SoLA, DLC di Dead Island 2. Sebbene avremo sperato in una longevità maggiore, il team di sviluppo anche in questo contesto ha dimostrato nuovamente la propria forza nel confezionare un’esperienza aggiuntiva di inestimabile qualità che farà senz’altro piacere a tutti i giocatori appassionati di questo capitolo della serie.

 

Tsubasa

Alessandro, in arte Tsubasa88. Intorno ai 10 anni riceve a Natale da sua nonna come regalo un Game Boy Pocket con Super Mario Land. Fan dalla prima ora di Super Mario, per tutta la sua vita Nintendo ha rappresentato un'autentica passione proseguita con il NES, continuata con il Super Nintendo e Nintendo 64, senza dimenticare le console portatili Game Boy Advance e arrivando ai giorni nostri con il New Nintendo 3DS XL insieme all'immancabile Nintendo Switch. Segue fin da piccolino anche tutto il mondo PlayStation e ama franchise del calibro di Final Fantasy e Kingdom Hearts.