AndroidPC/SteamPs4SwitchXbox One

Dead Cells non riceverà più nuovi contenuti dopo l’ultimo update

Dopo 5 anni di supporto, Motion Twin e Evil Empire hanno annunciato che Dead Cells non riceverà nuovi contenuti. Dopo il lancio dell’ultimo aggiornamento, ossia l‘update 35, il supporto al gioco sarà completamente finito.

L’annuncio è stato fatto sia su Steam e sia sul profilo di X di Evil Empire stesso. Gli sviluppatori ringraziano tutti i giocatori per aver giocato e promettono delle nuove sorprese per il futuro. La decisione arriva  dopo il successo del DLC Return to Castlevania e spiega anche il lungo silenzio che ultimamente ha riguardato il futuro del titolo. Segue, al riguardo, un estratto della dichiarazione di Steam:

 

L’aggiornamento 35 di Dead Cells segna la fine del nostro viaggio con il gioco.

Dopo un’incredibile supporto durato per 5 anni e volto a portare contenuti aggiuntivi nelle operazioni live di Dead Cells, Evil Empire perseguirà nuove avventure e non vediamo l’ora di vedere cosa accadrà dopo. Tale decisione arriva dopo molte riflessioni, soprattutto dopo lo straordinario successo del DLC “Return to Castlevania” dello scorso anno.

Il nostro impegno per evitare la trappola del “more of the same” e mantenere Dead Cells fresco e originale ci ha portato a questo punto; come abbiamo visto con altre serie di lunga data, è fondamentale non esagerare e rischiare di sminuire il fascino unico che rende Dead Cells speciale per tutti noi.

Questo cambiamento spiega il recente periodo di silenzio sugli aggiornamenti, poiché la conclusione di una partnership di questo tipo ha richiesto un’attenta pianificazione per garantire un processo regolare per tutti, inclusa la community.

Come sempre, continueremo ovviamente a trovare soluzioni per garantire che tutti i problemi e i bug legati alla qualità della vita siano adeguatamente risolti su tutte le piattaforme per offrire a tutti voi un’esperienza degna di nota.

 

Nonostante la fine del supporto al gioco, il franchise di Dead Cells continuerà a vivere. D’altronde, sono stati annunciati un gioco da tavolo e una serie animata. Inoltre la casa di sviluppo parla della comparsa del protagonista “in un altro mondo”. Chissà di che cosa si tratta.

 

Lorenzo Barbaro

Un giocatore avellinese incallito di classe '99. Amo giocare tutti i tipi di videogiochi (specialmente quelli hardcore). Ho iniziato a giocare tra il 2005 e il 2006. Sia i videogiochi che l'archeologia sono le mie passioni. 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.