Annunciato Notre-Dame on Fire, un nuovo gioco VR di Ubisoft

Annunciato Notre-Dame on Fire, un nuovo gioco VR di Ubisoft

Ubisoft in collaborazione con Pathé, ha annunciato che hanno in sviluppo un gioco VR basato sul docudrama Notre-Dame on Fire” di Jean-Jacques Annaud.
Il gioco ci metterà nei panni dei vigili del fuoco parigini in quella fatidica notte del 15 aprile 2019, quando le fiamme hanno quasi conquistato la cattedrale.
Sarà disponibile nel mese di marzo e si tratterà di un’esperienza di circa 1 ora.
È la terza volta che Ubisoft realizza la cattedrale di Notre-Dame in digitale.
La prima volta è stata realizzata per Assassin’s Creed Unity, gioco del 2014 ambientato in Francia nel 18° secolo. Poi la seconda volta nel 2020, quando è stato realizzato “Notre-Dame de Paris: Journey Back in Time”, una breve esperienza immersiva che fu rilasciato gratuitamente a settembre del 2020.

Sicuramente uno di questi elementi ha attirato l’attenzione del regista Jean-Jacques Annaud, che ha contattato lo studio durante la produzione del suo prossimo film.

Deborah Papiernik, vicepresidente senior di Ubisoft, ha affermato:

“Sapeva che avevamo un attaccamento speciale a Notre Dame.
Credo sia per questo che è venuto da noi. Non credo che sia andato a vedere [nessun altro].”

Il regista e lo studio hanno iniziato i colloqui preliminari all’inizio del 2021, cercando quale tipo di collegamento avesse più senso per entrambe le parti. Con la data di uscita fissata per il film a marzo 2022, Papiernik e il suo team sapevano che una tale sequenza temporale era troppo stretta per consentire di realizzare un gioco a 360° e hanno deciso quindi di optare per un’esperienza più breve.

Papiernik ha spiegato:
“Come ogni gioco di fuga, è una questione di enigmi e di cooperare con i tuoi compagni di squadra. L’idea è di attraversare la cattedrale per trovare reliquie e combattere l’incendio, perché devi salvare Notre Dame prima che scada il tempo.”

I designer di Ubisoft hanno lavorato in stretta collaborazione con Annaud e il suo team, utilizzando la sceneggiatura del film – scritta dal regista e Thomas Bidegain (“Un profeta”) – come una sorta di punto di partenza.

“Il fatto che avessimo tale accesso ha davvero aiutato il nostro team.
Ciò non significa che abbiamo tradotto tutto in gameplay; piuttosto, ha offerto al nostro team spunti di riflessione per il nostro adattamento” ha affermato Papiernik.
Al momento non ci sono altri dettagli in merito, sia per quanto riguarda l’uscita che per le piattaforme supportate e nemmeno immagini o trailer che mostrino il progetto! Rimaniamo in attesa di saperne di più!

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.