PS5Recensione

Insurgency: Sandstorm – Recensione

Insurgency: Sandstorm – Recensione

Insurgency: Sandstorm è un videogioco sparatutto tattico multiplayer in prima persona sviluppato da New World Interactive e pubblicato da Focus Home Interactive. Si tratta del sequel di Insurgency che uscì nel 2014.

Il gioco fu lanciato per la prima volta per PC tramite Steam il 12 dicembre 2018, seguito poi da PlayStation 4 e Xbox One il 29 settembre 2021. Ora è attualmente disponibile su PlayStation 5 e Xbox Series X/S grazie ad un update gratuito che migliora la grafica e la fluidità portando la risoluzione e frame-rate del gioco a 4K e 60 fps promettendo un’esperienza coinvolgente e visivamente sbalorditiva per i giocatori delle console di gioco più recenti.

insurgency sandstorm - recensione

STORIA

La storia di Insurgency: Sandstorm si svolge in Medio Oriente, seguendo gli eventi di Insurgency. La storia si concentra su una ribellione islamista e la risposta delle forze di sicurezza. Il giocatore assume il ruolo di un soldato delle forze di sicurezza impegnato in missioni per contrastare l’insurrezione.

La narrazione è abbastanza cruda e realistica, evidenziando gli aspetti complessi e controversi dei conflitti armati. Sottolineiamo comunque che l’accento principale del gioco è sull’esperienza di gioco tattica e sul realismo delle battaglie, piuttosto che sulla profondità narrativa.

GAMEPLAY

Il gameplay di Insurgency: Sandstorm si distingue per la sua enfasi sulla tattica e sulla cooperazione. Siamo infatti divisi in due squadre: Ribelli e Forze della Sicurezza. Il gioco non presenta una campagna single player ma è un’esperienza multiplayer con la possibilità di scegliere se giocare partite in PvE o in PvP.

Avviata la partita possiamo scegliere la classe che più preferiamo per affrontare il match, nonché l’arma principale e l’arma secondaria. Tra le classi principali troviamo:
• Fuciliere: che ha un’ampia varietà di armi da fuoco e sono adatti per combattimenti a medio raggio e possono essere equipaggiati con varie opzioni di armi
• Cecchino: Specializzato nel tiro di precisione a lunga distanza. Sono dotati di fucili di precisione e mirini avanzati, ideali per eliminare bersagli distanti
• Fuciliere Automatico: Questa classe è equipaggiata con armi automatiche o leggere, offrendo una copertura di fuoco efficace durante gli scontri. Ideale per difese e attacchi dinamici
• Medico: La classe medica è incaricata di curare i membri della squadra feriti. Hanno accesso a kit medici e possono ripristinare la salute dei compagni
• Demolitore: Specializzato nell’uso di esplosivi e nella distruzione di obiettivi. Questa classe è cruciale per neutralizzare minacce come veicoli nemici o barricati
• Assaltatore: qui abbiamo un focus sulla mobilità e può essere equipaggiata con fucili d’assalto compatti, ideali per combattimenti ravvicinati

Un volta scelto come equipaggiare il nostro personaggio, veniamo accolto da un breve tutorial che ci spiegherà come muoverci, sparare, ricaricare e raggiungere i vari obiettivi. Inoltre, vale la pena dare un’occhiata più approfondita alla scheda lezioni per avere informazioni aggiuntive su meccanismi più sottili come sbirciare le porte, chiamare il supporto sul campo e altre curiosità utili nei match.

insurgency sandstorm - recensione

MODALITÀ DI GIOCO

Insurgency: Sandstorm offre diverse modalità di gioco, con un focus su esperienze tattiche e realistiche:

• Push: Le squadre si alternano tra attacco e difesa, l’obiettivo degli attaccanti è conquistare posizioni chiave sulla mappa

• Firefight: Qui si combatte per il controllo di punti sulla mappa, con una sola vita per round. La vittoria viene ottenuta eliminando l’intera squadra avversaria o conquistando tutti i punti

• Skirmish: Una combinazione di obiettivi di attacco e difesa, con la necessità di gestire le risorse limitate e le munizioni

• Cattura la Base: Le squadre competono per la conquista di punti strategici sulla mappa, cercando di raggiungere una certa quantità di punti prima della squadra avversaria

• Cooperative: Modalità PvE in cui dobbiamo affrontano ondate di nemici controllati dall’intelligenza artificiale, collaborando per completare gli obiettivi

• Competitive: Una modalità focalizzata sulla competizione, dove i nostri obiettivi sono la conquista di punti o la distruzione degli obiettivi avversari

Queste modalità offrono una varietà di sfide e opportunità per l’uso tattico delle risorse e la collaborazione tra noi giocatori.

PERSONALIZZAZIONE

Questo titolo offre un sistema di personalizzazione avanzato sia per armi che per i personaggi, infatti ci permette di adattare la propria esperienza di gioco alle nostre preferenze.

Possiamo modificare le armi con diversi accessori, come mirini, impugnature, caricatori estesi e altro ancora. Questo consente di adattare le armi al nostro stile di gioco e alle situazioni in cui ci possiamo trovare. Abbiamo inoltre la possibilità di scegliere il nostro equipaggiamento, inclusi i dispositivi tattici come granate, fumogeni e mine. Questa flessibilità consente di poterci preparare per varie situazioni di combattimento.

Oltre alle armi possiamo personalizzare l’aspetto del nostro personaggio con diverse uniformi e accessori, ma questa non influisce sulle prestazioni di gioco, aggiunge solamente una dimensione estetica alla nostra presenza sul campo.
Ogni personalizzazione possiamo salvarla diverse per cambiare poi rapidamente tra set di armi ed equipaggiamento in base alle esigenze della missione o allo stile di gioco che preferiamo.

“Gestisci attentamente le munizioni e usa le tattiche per muoverti negli ambienti mentre tu e la tua squadra combattete per la vittoria.”

ARMI

In Insurgency: Sandstorm abbiamo a disposizione un’ampia varietà di armi praticamente realistiche. Queste sono suddivise in categorie che includono fucili d’assalto come l’M16A4, mitragliatrici leggere come MP5 e RPK-74 oppure ci sono fucili a pompa, fucili di precisione e molto altro.

Ogni arma ha le proprie caratteristiche, come il rinculo, la precisione e il rateo di fuoco. La scelta delle armi può ovviamente influenzare il nostro approccio tattico e il nostro modo di giocare durante i vari scontri, quindi sarà compito nostro scegliere con attenzione quale arma utilizzare per affrontare i vari match per poter vincere la partita. Possimo utilizzare le munizioni specializzate per personalizzare il tipo di munizioni utilizzate per alcune armi, come i proiettili perforanti o le munizioni a frammentazione.

EQUIPAGGIAMENTO

Un’altra parte essenziale per affrontare le battaglie è l’equipaggiamento. Come abbiamo visto prima, abbiamo a disposizione una gran varietà di armi e accessori che possiamo usare per prepararci alle missioni tattiche.

Oltre alle armi possiamo equipaggiare vari tipi di granate, come le granate a frammentazione, le granate fumogene e le granate di luce, che offrono opzioni tattiche per gestire situazioni diverse.
Poi ci sono le mine che sono dispositivi esplosivi terrestri che possono essere posizionati per intrappolare o rallentare i nemici.

Troviamo inoltre le munizioni speciali che serviranno per ricaricare le nostre armi e le armi dei nostri compagni. Nonché i dispositivi tattici che includono dispositivi di visione notturna, fari tattici e altri accessori utili per adattarsi a diverse condizioni di combattimento.

Non dimentichiamoci dei benedetti kit di pronto soccorso che ci serviranno per curare ferite e ripristinare la nostra salute e quella dei nostri compagni di squadra.

COMPARTO TECNICO

Insurgency: Sandstorm ha una grafica solida con parecchia attenzione ai dettagli ambientali e i modelli dei personaggi sono ben realizzati. La grafica del gioco offre un’atmosfera realistica, con effetti di luce e ombra che contribuiscono a creare un’esperienza immersiva. La cura per i dettagli e l’ambientazione  forniscono una rappresentazione convincente dei teatri di guerra che sono presenti nel gioco.

Per quanto riguarda la parte sonora, questa offre parecchia immersione realistica nel gioco. Presenta difatti effetti sonori realistici per le armi da fuoco, gli esplosivi e l’ambiente circostante, prestandosi a una rappresentazione autentica delle situazioni di combattimento. Anche l’audio ambientale, come il vento, gli animali e gli altri suoni di fondo, aggiungono in modo ottimale un ulteriore livello di immersione in tutto il contesto che questo gioco ha da offrirci.

La colonna sonora di per sé può variare nelle diverse fasi del gameplay, creando anch’essa un’atmosfera più coinvolgente e si adatta alle varie situazioni in cui ci troviamo.

“Dotato di un’immersione senza pari, senti ogni proiettile e temi ogni impatto in feroci combattimenti ravvicinati.”

UPDATE PLAYSTATION 5

Insurgency: Sandstorm ha ricevuto un update gratuito per le console next-gen, ossia PlayStation 5 e Xbox Series X/S. In fase di recensione ho avuto la possibilità di provare il titolo su PlayStation 5 e posso dire che la grafica e la fluidità sono migliorate con la risoluzione e il frame-rate del gioco a 4K e 60 fps.

La console abilita in modo automatico il pacchetto di texture HD, offrendo texture migliorate per un’esperienza di gioco più intensa, accompagnate dal supporto del DualSense, in particolar modo al feedback aptico e ai grilletti adattivi che rendono il tutto ancora più coinvolgente.

Inoltre anche i tempi di caricamento sono molto più brevi, grazie alle unità SSD di PlayStation.

Sottolineiamo anche che è disponibile il cross-gen tra console di vecchia generazione e di nuova generazione, per cui possiamo giocare anche con chi possiede il modello precedente di PlayStation.

CONCLUSIONE

In conclusione, Insurgency: Sandstorm offre un’esperienza di gioco sparatutto tattico in prima persona caratterizzata da una forte enfasi sulla realismo, sulla cooperazione tattica e sull’adattabilità. Con una vasta gamma di armi, equipaggiamento personalizzabile e modalità di gioco coinvolgenti, il gioco è adatto a tutti coloro che sono alla ricerca di sfide tattiche e partite intense. L’ambientazione realistica e l’attenzione ai dettagli contribuiscono a creare un’atmosfera autentica sui teatri di guerra proposti. La natura competitiva e la possibilità di giocare in modalità cooperativa aggiungono diversità all’esperienza complessiva di questo titolo.


Giusy

Ciao! Sono Giusy e ho intrapreso la strada dei videogame da bambina con il Gameboy e Super Mario Bros, che però abbandonai crescendo. Con l'arrivo di Nintendo Wii mi sono innamorata della saga di The Legend of Zelda, iniziando proprio con Twilight Princess! ❤️ E da qui la passione videoludica non si è più fermata 💜

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.