Crea sito

Furukawa: “L’espansione di un IP Nintendo non comporta un taglio delle risorse per lo sviluppo di un gioco”.

Negli ultimi anni, Nintendo si è data da fare per espandere le sue IP. Guardate, per esempio, ciò che sta accadendo con Super Mario. Non solo è stato il primo personaggio della grande N a fare la sua apparizione nel Super Nintendo World, ma ora sta per tornare al cinema con un nuovo film d’animazione.

Tuttavia tutto ciò non comporta un taglio delle risorse utili per lo sviluppo dei videogiochi. L’ha ribadito Shuntaro Furukawa, il presidente dell’azienda, in un’ intervista di Fast Company. Ecco le sue parole:

 

 Qualcosa che ci siamo davvero assicurati di evitare era che, quando eravamo impegnati nell’ espansione di un IP al di fuori dello sviluppo videoludico, non avremmo dovuto tagliare le risorse di sviluppo di un gioco in mano nostra. E, per rendercene conto, ci siamo assicurati che, sebbene ci siano coinvolte tante persone che comprendono profondamente i personaggi e che capiscono profondamente il gioco, fosse mantenuto al minimo il numero delle persone coinvolte.

 

Voi che cosa ne pensate? Inoltre vi piacerebbe vedere un’ estensione di un’ altra IP di Nintendo a parte quella di Super Mario?

 

Fonte: Fast Company

Autore della fonte: Harry McCracken

Data di pubblicazione della fonte: 29 aprile 2021

 

In autunno aprirà il primo Nintendo Store a Tokyo ~ Pokémon Millennium

VOTO FINALE :

Lollo

Videogiocatore sin dal 2007, a partire dal Nintendo DS, curioso, ingenuo, ma simpatico. Oltre all'hobby per i videogiochi, che ho sempre considerato un' arte,m' intendo di archeologia, sono stato boy scout per 8 anni e aiuto nel tempo libero gli amici. Una vita faticosa la mia, ma assai meritata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.