Crea sito

Sniper Elite 3: Ultimate Edition i cecchini arrivano su Nintendo Switch .

Il catalogo su Nintendo Switch cresce giorno dopo giorno di conversioni, oggi è il turno di Sniper Elite 3: Ultimate Edition, ricordiamo che qualche mese fa era uscito il secondo capitolo sempre su Nintendo Switch. I ragazzi di Rebbellion hanno deciso di puntare su questa saga, portando la versione definitiva del celebre sparatutto in terza persona dedicato al mondo dei cecchin,i a distanza di quattro anni del suo debutto finalmente possiamo mettere le mani sulla versione switch .

La versione per Nintendo Switch di Sniper Elite 3 ultimate include ovviamente tutti i contenuti del gioco originale, in più abbiamo i nove DLC che erano stati rilasciati. Tra questi, non manca la campagna aggiuntiva “Salva Churchill” che include una nuova ambientazione e una campagna aggiuntiva dove l’obiettivo è quello di recuperare Winston Churchill. Guideremo ancora una volta Karl Fairburne, agente super segreto americano che muove qualche passo indietro rispetto alla Berlino del 1945 del secondo episodio e cambia coordinate geografiche, questa volta il gioco sarà ambientato in africa, precisamente durante la battaglia di Ain el-Gazala del 1942 e nello specifico l’assedio della fortezza di Tobruk, tassello fondamentale dell’avanzata nord africana delle truppe della Volpe del Deserto. Il nostro compito come al solito sarà quello di eliminare il dittatore di turno, il generale Franz Vahlen l’uomo dietro al progetto Seuche.

Il lavoro svolto dai ragazzi Rebbellion non porta nessun cambiamento rispetto alla versione originale proposta nel lontano 2015, se avete già giocato il titolo in altre console difficilmente troverete qualcosa di diverso che vi spingera ad aquistare questa versione per Switch. Dal punto di vista tecnico è ben fatto, ovviamente graficamente è un titolo del 2014 nulla di strepitoso, ma per una console portatile è una cosa meravigliosa da vedere. Il gioco ovviamente è completamente in italiano.

La versione Nintendo Switch sfrutta pienamente la tecnologia del rumble HD per enfatizzare i colpi che andranno a segno, dipende dalla parte del corpo che colpiremo essa vibrerà di più o  di meno, in base a che organi del corpo colpiremo e dalle ossa. Fortunatamente anche su Nintendo questa caratteristica spettacolare delle uccissioni non perde il suo fascino, anzi viene migliorata con il rumble hd una novità importante è che potremo utilizzare i sensori di movimento puntamento.

la versione Nintendo Switch consente di giocare in modalità portatile o collegandola alla tv,  tutto sommato si comporta molto bene anche se mettiamo la console in modalità dock non arriviamo alla qualità su ps4 o xbox one, ma fa la sua bella figura ugualmente. Piccola pecca, in modalità portatile  i nemici su schermo sono troppo piccoli e quindi poco individuabili. “Non voglio immaginnare come si vedono su switch lite visto le dimensioni ridotte dello schermo a confronto dello switch standard”.

Le  missioni extra pubblicate come DLC sono: “Dai la caccia a Grey Wolf” e  “nel ventre della bestia“. La modalità  Sopravvivenza sia in singolo che in coop, sorta di Orda è la più tattica tra tutte.

Le modalità multiplayer Deathmatch a squadre, Re della Distanza, Senza Contatto e Cattura la bandiera.

VOTO FINALE :

NextPlayer

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.