Project Galileo un souls-like tutto italiano sarà presente al Tokyo Game Show

Al Tokyo Game Show, che ricordiamo si svolgerà dal 30 Settembre al 3 Ottobre, sarà presente il Team Italiano Jyamma Games e presenteranno Project Galileo che viene descritto come un Souls-like ambientato in Italia

Il team ha spiegato che il gioco punta a coinvolgere i giocatori nelle bellezze culturali e paesaggistiche dell’Italia. Inoltre lo sviluppo del gioco è stato eseguito sul motore grafico di Unity e finite queste fasi, hanno iniziato a lavorare sulla pre-produzione utilizzando l’Unreal Engine.

Francesco Abbonizio che ricordiamo essere l’ Associate Technical art Director di Ubisoft e Technical environment artist di Cd Projekt Red, sarà presente nel Team di Jyamma Games come Creative e Art Director e mostrerà qualcosa al Tokyo Game Show su Project Galileo

Giacomo Greco, CEO di Jyamma Games, ha spiegato la partecipazione al Tokyo Game Show “I tempi sono maturi, Jyamma Games è pronta a presentarsi al pubblico asiatico, estremamente qualificato e appassionato alla tipologia di videogiochi come quello che stiamo sviluppando, il Souls-like, un gioco di ruolo di azione nato, appunto, in Giappone.

É, quindi, fondamentale prendere parte come exhibitor al Tokyo Game Show, una piazza estremamente importante per noi e per il nostro Project Galileo perché il 45% dei gamer mondiali sono asiatici.”

Non resta ci che aspettare qualche giorno e ne sapremo di più

kattund

Sono cresciuto col Nintendo 64 in una mano e Mario 64 nell'altra per poi passare per un breve periodo alla PS1. Adoravo fifa e tomb raider ma poi ho ritrovato mario e amici con la wii. No Lara non l'ho mai abbandonata. Dalla wii un crescendo di emozioni e collezionismo che mi ha portato all' invasione degli amiibo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.