Digimon Survive viene classificato dall’ ESRB.

Dopo tre anni dalla sua prima presentazione, Digimon Survive rappresenta ancora uno tra i giochi più attesi dai fan. I rinvii sono stati troppi! Ogni speranza legata alla rivelazione della sua data d’uscita finale è stata infranta in così poco tempo.

E ora Bandai Namco ha promesso che completerà il gioco entro l’anno prossimo, ma dobbiamo fidarci di queste dichiarazioni? Nell’ attesa di risolvere questo dubbio, arriva la notizia di un avvistamento di un rating del titolo.

L’ ESRB l’ha classificato nelle ultime ore con le indicazioni legate al suo target giovanile e alle console su cui verrà lanciato. Switch, PS4 e Xbox One compaiono sempre, ma a queste s’aggiunge anche l’ Xbox Series X. Non è chiaro come possa fare un gioco come Digimon Survive a girare su un hardware piuttosto potente.

Comunque si riportano anche delle informazioni sul gameplay e sulla storia che ruota attorno a un gruppo di ragazzi. Si dice, in particolare, che ci saranno delle sezioni di RPG strategico con degli scontri a turni in cui sarà possibile usare i Digimon su una scacchiera.

Oltretutto viene menzionato il fatto che ci saranno anche dei contenuti sopra le righe. Non mancherà una scena di un cadavere insanguinato, così come delle parolacce usate per i dialoghi e una nuova mossa per i mostriciattoli, ossia il Poop Toss. Si tratta di una mossa imbarazzante che consiste in un semplice lancio della loro cacca, rappresentata in stile cartoonesco, contro gli avversari.

Per ora Bandai Namco tace sull’accaduto, ma, se il gioco è stato classificato, forse ciò dovrebbe dare delle speranze in merito a una nuova data di lancio in arrivo. Speriamo bene!

 

Fonte: ESRB

 

 

 

Lollo

Videogiocatore sin dal 2007, a partire dal Nintendo DS, curioso, ingenuo, ma simpatico. Oltre all'hobby per i videogiochi, che ho sempre considerato un' arte,m' intendo di archeologia, sono stato boy scout per 8 anni e aiuto nel tempo libero gli amici. Una vita faticosa la mia, ma assai meritata.