Crea sito

Cinque giochi indie molto interessanti.

Someday You’ll Return è un gioco che parla di un padre alla ricerca della propria figlia dispersa nella foresta. Presto, però, ci rendiammo conto che c’è qualcosa di strano: la foresta è molto più oscura di quanto sembrasse e anche la relazione tra l’uomo e la ragazza è piuttosto strana…

Inkulinati

Non riusciamo ancora a pronunciare bene il suo nome dopo qualche tentativo ma questo gioco è davvero meraviglioso. Sembra di guardare un grande libro medievale in movimento in cui due eserciti di cani e conigli, dotati di armature adatte al periodo storico, si affrontano in battaglia. Inoltre, mentre combattono, la storia della loro lotta si scrive da sola sulla parte superiore della pagina.

 

 

Counter Terrorist Agency

Per un titolo basato sulla navigazione dei menu, Counter Terrorist Agency sa essere parecchio intenso. CTA è nato da una costola di 911 Operator, un gioco prodotto dallo stesso publisher che permetteva di gestire una linea di emergenze. Qui, invece, dovrete fare i conti con potenziali attacchi terroristici.

 

Radio Commander

Immaginate un gioco di strategia in tempo reale in cui non potete vedere le vostre unità che si muovono in giro. Questo è Radio Commander, titolo giocabile con uno dei controller dedicati alle dimostrazioni più belli che abbiamo mai visto (lo potete vedere nell’immagine qui di lato). Invece di cliccare sulle unità e muoverle negli scenari, dovrete parlare con loro via radio impartendo comandi vocali. Dove siete? Cosa vedete? Muovetevi qui. Ingaggiate. Fate rapporto. Quel tipo di cose. Sarà come essere il comandante di un battaglione durante la guerra del Vietnam, il che è una vera coincidenza perché Radio Commander è proprio ambientato in quel conflitto.

Hungry Baby: Party Treats

Lo confessiamo: tutto ciò che proviene dai Digital Melody cattura istantaneamente il nostro interesse perché adoriamo Timberman, il gioco mobile basato sul mondo dei taglialegna. Davvero. Giocateci. Digital Melody, in fondo, ha prodotto una serie di giochi fantastici per anni ed Hungry Baby è solo l’ultimo di una lunga serie. Quest’ultimo, comunque, è un po’ diverso dalle solite opere del team, se non altro a causa della sua natura di esclusiva per Nintendo Switch.

VOTO FINALE :

NextPlayer

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.