Crea sito

Riverbond un coloratissimo hack ‘n’ slash – Recensione.

Il team canadese di Cococucumber ha deciso di lanciarsi in un’opera più leggera ma piena di caos e super colorata Riverbond in arrivo su Nintendo Switch al prezzo di 21,99 euro .

La trama di Riverbond è quasi inesistente, troviamo un gruppo di eroi alla presa con il coloratissimo mondo di Riverbond per eliminare una serie di boss che troveremo durante l’avventura che stanno minnacciando il mondo e i vari regni del gioco non troveremo nessun filmato introduttivo nessuna storia verra narrata, troveremo solo alcuni personaggi con cui scambiare 4 chiacchiere, tramite il menu possiamo accedere alla possibilità di accedere al tutorial, giocare in locale oppure consultare le opzioni di gioco.

Partiamo con il tutorial

avviando il tutorial ci troveremo di fronte una semplicissima missione super dettagliata di istruzioni a livello di meccaniche questo gioco si presenta come un hack ‘n’ slash molto basilare condito da brevi sezioni platform; con una visuale isometrica che possiamo dire che si adatta molto molto bene. I comandi troveremo un tasto per saltare, uno per l’attacco e un tasto utilizzato per gli attacchi speciali di ogni personaggio, che si ricaricherà con il tempo una volta utilizato i danni di questo attacco sono veramente notevoli creando un gran danno al nemico. Nei vari mondi a nostra disposizione offrirà al giocatore una serie di missioni da portare a termine, ognuna con un filo conduttore che ovviamente indovinate un pò sarà quello di seminare caos ovunque.

Armi e Skin

sparsi nel gioco troveremo una serie di forzieri che i ragazzoni di Cococucumber ha sparso nei vari livelli dei misteriosi forzieri dorati che una volta aperte otteremo nuove skin da utilizzare per i nostri personaggi e tante nuove armi da utilizzare nel corso della nostra avventura troveremo vari armi di ogni genere che soddisferanno le esigenze di ogni giocatore le armi recuperabili del gioco, che potranno essere da mischia e da distanza. Anche qui la varietà la farà da padrona, con spara-api, pesci surgelati e molto altro ancora; oltre ai pattern d’attacco cambieranno anche i danni, obbligando quindi il giocatore a scegliere cosa usare per attaccare.

rigiocabilità bassa.

Riverbond offre una grandissima personalizzazione dei personaggi il gioco e molto divertente se giocato online un pò meno in single player, questo sicuramente non è il problema più grave ma la rigiocabilita in single player il gioco è un po povero se lo paragoniamo ad altri titoli sul mercato il gioco offre 8 mondi ogni mondo completabile in circa 20 minuti mancano i collezionabili, o delle sfide che invoglino il giocatore a rigiocarlo.non capisco perchè realizzare 100 skin quando puoi non cambierà nulla a livello di gameplay altro punto negativo raccogliendo le armi nei vari mondi una volta che avremo terminato il mondo ci ritroveremo senza armi un punto a favore invece lo possiamo dare alla realizzazione tecnica del gioco con una buona grafica coloratissima e molti effetti molto curati con boss molto cazzuti e ben realizzati e molto appaganti con una colonna sonora molto gradevole.

considerazioni finali

un gioco tutto sommato carino con una grafica appagante se amate lo stile pixelloso ma con poca poca longevita e un prezzo un tantino eccessivo 21,99  tante skin da recuperare. il gioco da il meglio di se in compagnia di amici veramente divertente un gioco da aquistare ma a prezzo ridotto.

Per tutte le offerte clicca qui

VOTO FINALE :

NextPlayer

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.