Giochi da Tavolo

YAS!GAMES CELEBRA I 15 ANNI DI PLAY MODENA

DAL 17 AL 19 MAGGIO 2024  MODENAFIERE
YAS!GAMES CELEBRA I 15 ANNI DI PLAY MODENA
E lo fa con ben quattro carte esclusive del best seller “What Do You Meme?” disegnate per l’occasione dal noto artista emiliano Daniel Bund, special guest di Yas!Games nella tre giorni modenese all’insegna del gioco. In giro per la ludoteca più grande d’Italia anche una versione itinerante e super divertente di Hitster, il party game musicale per eccellenza.

Quello dei giochi da tavolo si conferma un settore sempre più prolifico, vivace e popolare soprattutto tra i cosiddetti Kidults. Sono sempre di più gli adulti che rifiutano di lasciarsi sfuggire il divertimento del gioco e che sono alla ricerca di esperienze ludiche che rispecchino passioni e interessi, riempiano il tempo libero di risate e incentivino la socialità, in famiglia o con gli amici. A loro è dedicata la linea Yas!Games, che sarà tra i protagonisti di Play: Festival del Gioco con special guest, novità imperdibili e una versione itinerante di Hitster.

Per celebrare il 15° anniversario di Play, Yas!Games ha coinvolto il noto artista emiliano Daniel Bund, famoso per le sue straordinarie collaborazioni nel mondo della moda e dei giocattoli. Solo per il pubblico di Modena, Daniel ha “bundizzatoquattro carte di What Do You Meme?, uno dei best seller del momento, tra i party games più venduti in assoluto. Da segnare in agenda gli appuntamenti di sabato 18 maggio – dalle 15:30 alle 18:30 – e domenica 19 maggio – dalle 10:00 alle 13:00 – quando l’artista raggiungerà lo stand Yas!Games, A83 nel padiglione A, per disegnare dal vivo delle simpatiche cartoline personalizzate, rendendo l’esperienza ancora più memorabile per tutti.

Le sorprese non finiscono qui: tutti coloro che desiderano fare un viaggio nel tempo alla scoperta dei successi italiani e internazionali che hanno fatto la storia della musica nell’ultimo secolo, potranno giocare per la prima volta nella loro vita con una inedita versione itinerante di Hitster. Il party game musicale offre un’esperienza di gioco ibrida – analogica e digitale – e durante la tre giorni di Play diventerà ancora più dinamico e interattivo: chi avrà la fortuna di incontrare in giro per l’evento la DJ itinerante di Yas, non dovrà far altro che sfidarla a colpi di note!

Nel corso dei tre giorni di fiera, gli oltre 40mila player potranno scoprire diverse novità firmate YAS!Games. Primo tra tutti, Punish Me Daddy: il party game ideale per serate indimenticabili che ridefinisce i limiti dell’imbarazzo e sfida il senso del pudore, invitando i giocatori a eseguire atti ridicoli o a rivelare segreti inconfessabili. Tra i protagonisti anche il nuovo Don’t Get Got: in questo party game ogni giocatore riceve delle missioni segrete da completare facendo compiere agli altri partecipanti stranezze di ogni tipo… a loro insaputa! Un gioco davvero rivoluzionario, senza limiti di tempo o altre imposizioni: non si gioca seduti al tavolo e la partita può durare ore, giorni o addirittura settimane! Tra gli imperdibili anche HIT SEND, un gioco coinvolgente dove a turno si seleziona casualmente un contatto dalla propria rubrica e si invia un messaggio stravagante scelto dagli altri giocatori. Premere “Invio” garantisce un punto, ma c’è un piccolo dettaglio: il destinatario non deve sapere che si sta giocando a HIT SEND fino alla fine della partita!

Mancano pochi giorni al day one dell’unica convention italiana interamente dedicata ai giochi in scatola, di carte e di ruolo: un universo variegato, in crescita esponenziale e aperto a tutti, famiglie in primis. Tutti i visitatori non dovranno far altro che scegliere il proprio party game preferito, giocare a più non posso e divertirsi in ottima compagnia!

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.