PC/Steam

World of Warcraft: disponibili da oggi le nuove incursioni di Cataclysm Classic

Affronta le tue nuove avventure in tre nuove incursioni: The Bastion of Twilight, Blackwing Descent e Throne of the Four Winds. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

The Bastion of Twilight

Il Bastion of Twilight è l’oscuro simbolo della costante presenza degli Old God su Azeroth. Insieme al loro perfido capo Cho’gall, varie fazioni del Twilight’s Hammer popolano le profondità della torre, considerato il più importante centro di comando del culto. Da lì, lui e i suoi servi cospirano per trasformare le visioni apocalittiche degli Old Gods in realtà, strappando da Azeroth ogni forma di sanità, speranza e vita.

Zona: Twilight Highlands
Modalità: (10) Normale, (10) Eroica, (25) Normale, (25) Eroica
Boss: 4 (5 in modalità Eroica)

  • Halfus Wyrmbreaker: Infuso di poteri e tempra soprannaturali da Cho’gall, l’Ettin Halfus Wyrmbreaker cattura i draghi per usarli come ingredienti nei rituali del Twilight’s Hammer. A tal fine, ha ridotto in schiavitù un immenso Proto-Drago per aiutarlo a cacciare altre prede alate.
  • Theralion e Valiona: Portati magicamente all’età adulta, Valiona e Theralion sarebbero dovuti divenire i primogeniti di una nuova generazione di Draghi del Crepuscolo, con cui distruggere la vita su Azeroth. Invece, sprecano i loro incredibili poteri litigando e lottando tra di loro.
  • Ascendant Council: I più potenti cultisti del Twilight’s Hammer assumono la forma di esseri elementali; per questo i membri dell’Ascendant Council hanno da lungo tempo dimenticato la loro precedente vita da meri esseri mortali. Dal loro santuario oscuro essi selezionano i nuovi candidati all’ascesa.
  • Cho’gall: Sotto il controllo di Cho’gall, il clan orchesco del Twilight’s Hammer fu trasformato in un culto omicida ossessionato dagli Dei Antichi e dal loro araldo, Deathwing. Un contatto così profondo con il suo maestro oscuro ha distorto orribilmente la mente e il corpo di Cho’gall.
  • Sinestra (solo in modalità Eroica): Originariamente prima consorte di Deathwing, Sinestra creò i Draghi del Crepuscolo, ma fu in seguito distrutta da una della sue stesse terrificanti creature. Ora Sinestra è soltanto un corpo devastato, rianimato da insidiose magie, che supervisiona la creazione di una nuova armata del Crepuscolo.
Blackwing Descent

Si credeva che Nefarian e i suoi perversi tentativi di creare una nuova razza di draghi fossero finiti con la sua morte nella Blackwing Lair. Invece, notizie recenti affermano che suo padre, Deathwing, lo ha resuscitato per consentirgli di continuare i suoi esperimenti nel Blackwing Descent. Si pensa che i macabri esperimenti condotti nelle sue viscere siano di un livello di perfidia tale da superare di gran lunga i suoi precedenti crimini contro la natura.

Zona: Burning Steppes
Modalità: (10) Normale, (10) Eroica, (25) Normale, (25) Eroica
Boss: 6

  • Omnotron Defense System: L’Omnotron Defense System è noto come la più grande meraviglia tecnologica dei Nani Ferroscuro. Quando Nefarian arrivò nel Blackwing Descent, riprogrammò il sistema danneggiato per annientare chiunque si addentrasse nei laboratori.
  • Magmaw: Magmaw è un verme della lava colossale, evocato secoli fa dalle Firelands dai Ferroscuro, servitori di Ragnaros. Nefarian considera Magmaw una seccatura, ma ha preso gusto a nutrirlo con i risultati dei suoi esperimenti falliti… e con i suoi servitori meno capaci.
  • Atramedes: Atramedes, o Experiment 25463-D, è il tentativo fallito di implementare dei sensi potenziati in un cucciolo di Drago Nero. L’unguento tossico che gli è stato applicato l’ha privato della vista, costringendolo a sopravvivere basandosi solo sull’udito e sull’olfatto. Una storia davvero tragica… se Atramedes non fosse così malvagio.
  • Chimaeron: Terrificante. Brutto. Malvagio. Uccidilo.
  • Maloriak: L’Umano Malory era un brillante alchimista finché non fu rapito da Nefarian, che fuse il suo corpo con un Dragobestia. Il risultato, Maloriak, è quello di un maldestro servitore che possiede solo un barlume della sua passata intelligenza.
  • Nefarian’s End: Il figlio di Deathwing, Nefarian, divenne tristemente noto per i suoi raccapriccianti tentativi di creare i Draghi Cromatici per mezzo delle essenze dei vari stormi di draghi di Azeroth. Dopo la sua morte nella Blackwing Lair, fu rianimato e incaricato da Deathwing di continuare i suoi insidiosi esperimenti.
Throne of the Four Winds

Il Throne of the Four Winds, covo personale di Al’Akir the Windlord, fluttua alto nelle vastità di Skywall. Ora che le barriere dell’Elemental Plane sono state infrante, Al’Akir è libero di viaggiare a suo piacimento tra i venti di Azeroth. Ha radunato le sue violente tempeste per annientare la vita a Uldum e assumere il controllo delle misteriose Halls of Origination.

Zona: Uldum
Modalità: (10) Normale, (10) Eroica, (25) Normale, (25) Eroica
Boss: 2

  • The Conclave of Wind: Con Siamat, Lord of the South Wind, imprigionato dai Tol’vir di Neferset, i luogotenenti di Al’Akir scalpitano per entrare nel Conclave of Wind. Gli altri membri del Conclave of Wind sono: Anshal, Lord of the West Wind, le cui brezze possono curare gli alleati o avvelenare i nemici; Rohash, Lord of the East Wind, le cui tempeste possono ridurre le montagne in polvere; Nezir, Lord of the North Wind, le cui raffiche gelide hanno spezzato più vite degli altri venti assieme.
  • Al’Akir: Dotato di grande intelligenza e scaltrezza, Al’Akir the Windlord fu in passato lo stratega più importante dell’orrido esercito degli Old God. In seguito al Cataclisma, si è alleato con Deathwing e ha ritorto i suoi poteri divini contro gli antichi nemici degli Elementali dell’Aria: i Tol’vir.

Fonte: blizzard.com


Tsubasa

Alessandro, in arte Tsubasa88. Intorno ai 10 anni riceve a Natale da sua nonna come regalo un Game Boy Pocket con Super Mario Land. Fan dalla prima ora di Super Mario, per tutta la sua vita Nintendo ha rappresentato un'autentica passione proseguita con il NES, continuata con il Super Nintendo e Nintendo 64, senza dimenticare le console portatili Game Boy Advance e arrivando ai giorni nostri con il New Nintendo 3DS XL insieme all'immancabile Nintendo Switch. Segue fin da piccolino anche tutto il mondo PlayStation e ama franchise del calibro di Final Fantasy e Kingdom Hearts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.