Crea sito

Videorecensione: Raging Loop

La festa è iniziata … Riesci a scappare vivo dal villaggio?

Immergiti in un’emozionante storia horror psicologica che si svolge nell’ appartato villaggio giapponese di Yasumizu. Una nebbia pesante circonda il luogo, impedendo a tutti di andarsene. Gli antichi Dei sono tornati per dare la caccia agli abitanti del villaggio uno ad uno. La festa è iniziata, puoi scappare vivo dal villaggio?

Un omaggio al folklore giapponese.

Haruaki Fusaishi è un giovane appena arrivato a Yasumizu, un insediamento remoto in una regione montuosa del Giappone. Sarà coinvolto in una minacciosa tradizione locale conosciuta come “la festa”. Tra gli abitanti del villaggio si nasconde il “lupo mannaro”, un’entità che ha giurato di vendicarsi di tutti.

Un romanzo visivo con una complessa storia ramificata.

Tieni traccia di tutte le tue scelte grazie a un diagramma di flusso comprensibile. Riavvolgi la storia e seleziona altre azioni per vedere risultati diversi e conoscere le motivazioni dei personaggi. Una morte può essere ricompensata con una nuova informazione, una chiave che ti darà accesso a nuovi percorsi e ti avvicinerà all’identità del killer.

Un ampio nuovo gioco plus.

Completa il gioco per sbloccare la modalità rivelazione e scoprire la storia sotto una nuova luce. Vedrai i pensieri interiori dei personaggi e sbloccherai nuove scene che ti daranno maggiori informazioni sulla loro motivazione.

Una spirale infinita di morti.

Haruaki Fusaishi si troverà bloccato in un ciclo indissolubile da cui non può fuggire. Consapevole del proprio destino, sfrutterà tutte le conoscenze acquisite prima delle sue tragiche morti.

VOTO FINALE :

kattund

Sono cresciuto col Nintendo 64 in una mano e Mario 64 nell'altra per poi passare per un breve periodo alla PS1. Adoravo fifa e tomb raider ma poi ho ritrovato mario e amici con la wii. No Lara non l'ho mai abbandonata. Dalla wii un crescendo di emozioni e collezionismo che mi ha portato all' invasione degli amiibo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.