Ubisoft espande l’universo di Tom Clancy’s Ghost Recon con Ghost Recon Frontline

Ubisoft espande l’universo di Tom Clancy’s Ghost Recon con Ghost Recon Frontline.

Ubisoft, allo Showcase del 20° Anniversario di Ghost Recon, ha annunciato Tom Clancy’s Ghost Recon Frontline, un nuovo sparatutto PvP free-to-play, ambientato nel famoso universo di Ghost Recon.

Ghost Recon Frontline sarà disponibile per Xbox Series X|S, Xbox One, PlayStation  5, PlayStation  4, Stadia, Luna e Windows PC tramite Ubisoft Connect, con cross-play disponibile al lancio. Puoi registrarti oggi su ghostreconfrontline.com per avere l’opportunità di giocare ai primi test e ricevere le ultime notizie e aggiornamenti. Il primo closed test si svolgerà dal 14 al 21 ottobre per i soli giocatori PC in Europa.

Sviluppato da Ubisoft Bucharest, che in precedenza aveva lavorato a Ghost Recon Wildlands e Ghost Recon Breakpoint, Ghost Recon Frontline ti offre un nuovo modo per esplorare l’universo di Ghost Recon, con un’esperienza militare, free-to-play, PvP, in prima persona, con più di 100 giocatori.

In Ghost Recon Frontline, scoprirai l’Isola di Drakemoor, un open world pieno di punti di riferimento e biomi. Il gioco comprende un’ampia gamma di attrezzature di supporto tattico che offrono totale libertà nella pianificazione strategica attraverso differenti modalità. Expedition, la modalità principale di gioco, offre un nuovo approccio al genere battle royale. Con più di 100 giocatori in gruppi di tre, vede le squadre lavorare assieme per completare obiettivi attraverso l’immensa mappa priva di cerchio che restringe l’area d’azione. Una volta raccolte le informazioni necessarie, dovrai raggiungere la drop zone e chiedere un’estrazione. Non appena fatto, tutte le squadre conosceranno posizione dell’estrazione e cercheranno di intervenire: dovrai pianificare una tattica per riuscire a sfuggire e a vincere l’incontro. Altre modalità saranno disponibili al lancio.

Ghost Recon Frontline offre un unico e avanzato sistema di classi che permette di aggiornare e personalizzare ogni mercenario per adattarsi alle differenti strategie. Durante il primo closed test saranno disponibili tre classi di mercenari, che verranno, successivamente, aumentate al lancio: – Classe Assalto: grande sostegno in combattimenti ravvicinati e durante le manovre di esplorazione. – Classe Supporto: offre grande protezione con abilità di fortificazione. – Classe Ricognitore: può facilmente fare un sopralluogo dell’area per la squadra, scoprendo e attaccando i nemici a distanza, senza paura di ritorsioni.

Potrai switchare tra i differenti mercenari anche nel cuore di una battaglia, facendo di ogni partita un’esperienza unica ed estremamente tattica.

 

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.