Crea sito

The Ninja Saviors: Return of the Warriors, disponibile per Nintendo Switch e PS4 – Recensione.

Ci siamo ragazzi The Ninja Saviors: Return of the Warriors segna il ritorno di Taito nel mondo dei videogiochi con grande stile, con questo meraviglioso titolo che approda su PS4 e Nintendo Switch la console perfetta visto la sua natura ibrida.                                                                         Abbiamo avuto modo di testare il gioco grazie ai ragazzi di ININ GAMES   grazie per averci inviato il gioco. Tra le due versioni Nintendo Switch e PS4 ovviamente non ci sono differenze.  Ricordiamo che Taito ha annunciato il ritorno di “Bubble Bobble 4 Friends”, in esclusiva su Nintendo Switch, oltre al ritorno di Taito con The Ninja Saivors  il terzo capitolo della saga iniziata nel 1987 in sala giochi con The Ninja Warriors, il cui coin op originale era sul cabinato in triplice schermo che affascinò davvero tantissimi giocatori di quell’epoca,  il gioco venne riproposto dopo su Super Nintendo negli anni ’90 con il titolo Return of The Warriors.

 

Scegliamo il nostro Ninja cyborg

All’inizio del gioco dobbiamo scegliere tra i tre personaggi originali: il lento ma potente Ninja, armato di un gigantesco nunchaku; il tuttofare Kunoichi, con i suoi coltelli e la spada; e il veloce ma debole Kamaitachi, che ha un kusarigama (insolitamente, il ruolo veloce ma debole non è dato al personaggio femminile, che è invece la scelta predefinita). Ci sono anche due personaggi nuovi di zecca che devono essere sbloccati, il ninja femminile Yaksha che estende le braccia in stile Dhalsim e Raiden che è il più grande e il più lento di tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un ottimo remake

Il gioco è il remake di the Ninja warriors, un classico picchiaduro 2d a scorrimento laterale uscito originalmente su Snes. Il gioco è stato ripulito e con una veste grafica tutta nuova tirato a lucido per questa generazione di console, ovviamente tutto sempre in stile retro, ci sono due nuovi personaggi giocabili, una soundtrack ri-registrata, il supporto alla co-op locale e tanto altro.

Un picchiaduro degli anni ’90

The Ninja Saivors il gioco è un picchiaduro a scorrimento laterale con un’atmospera fantascientifica d’azione anni ’80 con dei cyborg ninja,  offriva tantissimo a differenza di altri titoli del suo genere come Final Fighto  e street of rage dove l’azione si svolgeva su un unico piano, con un gameplay ricco di tantissimi tocchi di classe al limite della goduria ovviamente per quelli anni. Il gioco infatti propone stili di combattimento differenti tra di loro, ogni personaggio ha uno stile di lotta unico. Oggi si uniscono due nuovi personaggi giocabili, questi due personaggi Raiden e Yaksha che verranno sbloccati una volta completato il gioco, ovviamente in qualsiasi modalità vogliamo anche la normale va bene. Se volete sclerare come non mai vi consiglio la modalità difficile, questa per i gamer più esperti ovviamente.

 Time Attack

In The Ninja Saviors: Return of the Warriors oltre a completare il gioco, The Ninja Saviors ci propone un time attack di svariati livelli, per gli amanti del genere in questo modo si possono affinare le nostra capacità il gioco, offre la modalità a due giocatori per massacrare i nemici in compagnia di un nostro amico. Come dicevamo prima, il gioco è molto vintage e molti magari potranno storcere il naso ma altri lo ameranno, sotto il profilo audio visivo il gioco rende benissimo, bello da vedere anche se sono passati molti anni, il tutto è stato tirato a lucido come si deve.                   The Ninja Saviors: Return of the Warriors riesce a farsi apprezzare per la cura nei tantissimi dettagli presenti nei vari livelli del gioco e sopratutto nelle animazioni. Anche il sonoro non è da meno, piacevolissimo, ci fa ritornare al passato agli anni 80-90 quando tutti noi andavamo nelle sala giochi  e nei nostri salotti di casa con le console a menarci di brutto .

La cosa grandisosa è che la maggior parte dello staff  ha lavorato a questo remake, con una grafica ridisegnata che lo rende migliore di quasi tutti i giochi SNES che abbiamo mai visto. Sembra ancora qualcosa dei primi anni ’90, ma se non sapessi esattamente cosa stesse succedendo, lo confonderei  con un titolo arcade di fascia alta e non con una versione della console di casa.

Prezzo:19,99. clicca qui per acquistate il gioco già disponibile per Nintendo Switch e PS4.

Formati: Nintendo Switch  e PlayStation 4 Prezzo:  Editore: Taito Sviluppatore: Natsume Atari.

Ricordiamo che potete ordinare la versione fisica sia per Nintendo Switch e PS4.

 

 

 

VOTO FINALE :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.