PS VR2

Sushi Ben – la versione per PS VR2 sarà rilasciata il 28 maggio

Sushi Ben – la versione per PS VR2 sarà rilasciata il 28 maggio

Big Brane Studios ha annunciato che la versione PlayStation VR2 di Sushi Ben sarà rilasciata il 28 maggio.

Hai voglia di un’avventura accogliente in un luogo straordinario? Ispirato da esperienze di vita reale, Sushi Ben ti catapulta in un’idilliaca cittadina balneare ricca di minigiochi avvincenti e personaggi curiosi in una simulazione di spaccato di vita ispirata agli anime.

Sono entusiasta di avere la possibilità di offrire ai giocatori un’idea di cosa aspettarsi da Sushi Ben e di annunciare che il gioco verrà lanciato il 28 maggio per PlayStation VR2. Includerò anche alcuni approfondimenti aggiuntivi sulla creazione di questo gioco da parte del co-fondatore di Big Brane, Kane Tyler, che per primo concepì l’idea di Sushi Ben come parte della sua tesi universitaria.

Narrazione in realtà virtuale

Noi di Big Brane speriamo che i giocatori rimangano affascinati dal modo in cui viene raccontata la storia. La libertà della realtà virtuale, in cui i giocatori hanno la capacità perennemente sbloccata di guardare ovunque e in qualsiasi momento, crea alcune sfide quando si dirige la messa a fuoco. Per attirare l’attenzione del giocatore, devi far risaltare le cose, ed è qui che entrano in gioco i nostri pannelli manga dinamici.

La tesi si è concentrata specificamente sulle tecniche di realizzazione di filmati in realtà virtuale, il che rappresenta una sfida significativa dato che il giocatore è la telecamera. È nostro compito quindi fornire indizi visivi e indicazioni e Kane, mentre guardava Le bizzarre avventure di JoJo , è stato improvvisamente ispirato dall’idea delle vignette manga. L’utilizzo dei pannelli manga come punto focale dinamico per gli utenti VR è diventato la forza trainante della tesi.

La ricerca dell’autenticità

Il villaggio sul mare di Sushi Ben è ispirato da migliaia di ore di ricerca e dal tempo trascorso da Kane in un sushi bar con uno chef di nome Takayuki “Ben” Okuda. Quando la pandemia ha impedito a molti di viaggiare a livello globale, Kane ha investito tantissime ore nell’utilizzo di Google Maps per esplorare il mondo e trovare elementi particolari che potessero alimentare questa rappresentazione autentica di una città di mare in Giappone, ma ispirata all’atmosfera della città natale del quartiere di Kane a Savannah, in Georgia.

Sushi Ben è scritto da Hato Moa, autore del successo indipendente Hatoful Boyfriend. Kane sognava di coinvolgere doppiatori di cui era fan da diversi anime. Tuttavia, ha messo il controllo di questo sforzo nelle mani di Hato Moa perché era in Giappone e aveva l’esperienza e la familiarità per trovare le persone giuste per il concerto. È successo che Moa condividesse gli stessi obiettivi, accettando il cast ideale all’unisono. La sceneggiatura del gioco ha lasciato senza fiato i doppiatori. Moa, Kane e l’equipaggio correvano con il loro entusiasmo.

Funzionalità e accessibilità

Fin dall’inizio, il gioco è stato progettato per essere accessibile a qualsiasi giocatore VR, nuovo o esperto. Oltre a offrire un’esperienza di gioco con un’ambientazione serena e interessante e minigiochi accoglienti, Sushi Ben dispone anche di funzionalità per i giocatori VR che mirano al comfort e all’abilità del giocatore. Ci sono opzioni per i giocatori seduti e in piedi, e per coloro che scelgono di sedersi o sono diversamente abili, c’è una regolazione dell’altezza che ti consente di rimanere seduto ma avere la prospettiva da un punto di vista più alto.

Per coloro che desiderano diversi gradi di comfort con la realtà virtuale, ci sono varie impostazioni come la locomozione completa e le opzioni di teletrasporto per il movimento e le rotazioni rapide o fluide. Inoltre, i dialoghi possono essere impostati per la riproduzione automatica oppure i giocatori possono godersi la modalità Storia, che salta completamente le parti del gioco, consentendo loro di concentrarsi sulla narrazione. Questa e molte altre impostazioni possono essere modificate in qualsiasi momento per soddisfare l’esperienza desiderata da ogni giocatore.

Sushi Ben sfrutta alcune funzionalità in arrivo su PS VR2, migliorando la qualità visiva e offrendo ai giocatori un’esperienza più coinvolgente con un’ottica dettagliata.


Giusy

Ciao! Sono Giusy e ho intrapreso la strada dei videogame da bambina con il Gameboy e Super Mario Bros, che però abbandonai crescendo. Con l'arrivo di Nintendo Wii mi sono innamorata della saga di The Legend of Zelda, iniziando proprio con Twilight Princess! ❤️ E da qui la passione videoludica non si è più fermata 💜

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.