PS5Recensione

Stellar Blade – La nuova grande produzione targata Shift Up – Recensione

Stellar Blade – La nuova grande produzione targata Shift Up – Recensione

In un panorama mondiale in continuo mutamento, visti i continui cambiamenti nell’industria videoludica, i titoli esclusivi riescono ancora oggi ad essere un fattore determinante per milioni di giocatori nella decisione di quale piattaforma acquistare. Da una parte vediamo come la politica di pubblicazione di Microsoft sia relativamente cambiata visto che una serie di titoli esclusivi sono diventati multipiattaforma e sono stati rilasciati recentemente su PlayStation 5 e Nintendo Switch.

Stiamo parlando di produzioni del calibro di Pentiment, un affascinante titolo che ha coinvolto diversi giocatori grazie al suo stile inconfondibile. Dall’altra parte, sia Nintendo che la stessa Sony continuano imperterrite con un’idea di produzioni esclusive davvero invidiabile, dove queste esperienze sono usufruibili solo sulle loro piattaforme.

Stellar Blade

Bisogna sottolineare però come quest’ultima nel recente periodo abbia iniziato in maniera decisamente più massiccia un rilascio di titoli esclusivi inizialmente usciti su PlayStation 5 anche successivamente su PC. Dopo questa doverosa premessa, noi di Next Player ci accingiamo a recensire per voi una nuova straordinaria produzione disponibile solo su PlayStation 5: stiamo parlando di Stellar Blade. Tale release è acquistabile sia in edizione fisica che digitale dal 26 aprile 2024.

Alla riconquista della terra

Questa affascinante avventura racconta le epiche gesta di Eve, che, dopo una serie di vicissitudini, viene mandata in missione sulla Terra per riconquistare il pianeta dai Naytiba. Infatti, la Terra è stata completamente conquistata da questa specie di mostri quasi completamente. L’intera umanità si è trasferita nelle colonie nello spazio, abbandonando dietro di sé la Terra ormai ridotta in una landa desolata o quasi. In questa interazione ludica impersoneremo niente meno che l’enigmatica Eve, in una missione volta alla riconquista del pianeta.

Stellar Blade

La comparsa dei Naytiba sul pianeta Terra è avvolta nel mistero. Da quando l’umanità aveva dei nemici così potenti sulla Terra? Una razza extraterrestre dotata di una forza a dir poco spaventosa, con l’unico chiaro obbiettivo di sottometterci. Questa è solo una delle domande che vi porrete lungo questa epica avventura. Il team di sviluppo ha svolto un lavoro egregio nel confezionare un’esperienza di ottimo livello, tra un’ottima caratterizzazione dei personaggi e un buon grado di longevità complessiva.

Stellar Blade

Un gameplay frizzante e ben strutturato

Stellar Blade è una produzione galvanizzante anche sotto il punto di vista del gameplay prevalentemente action, che prende spunto da diversi titoli del calibro di Bayonetta e la serie NieR, con quest’ultima che si differenzia però maggiormente vista una velocità complessiva nei combattimenti decisamente superiore. Dietro questo progetto si cela il talentuoso team coreano di Shift Up, noto ai giocatori più navigati per aver sviluppato NIKKEI, celebre titolo che sta conquistando milioni di giocatori su dispositivi mobile.

Stellar Blade

Nelle fasi iniziali della nostra avventura, dopo una breve introduzione narrativa, verrete catapultati immediatamente in battaglia per assaggiare subito le meccaniche del titolo. Gli sviluppatori hanno introdotto in Stellar Blade un tutorial molto esaustivo, che accompagna il giocatore nell’apprendimento di ogni meccanica presente in game. Anche successivamente, nel caso in cui abbiate dei problemi, ogni passaggio sarà reperibile nell’apposita sezione del menu di gioco.

In questa circostanza però vi consigliamo prima di avviare la vostra partita di disattivare gli indizi per non rovinarvi l’esperienza di gioco, in quanto, dal nostro punto di vista, sono un po’ troppo invadenti ma naturalmente sarà a vostra completa discrezione. La telecamera seguirà Eve in ogni suo movimento ed è completamente regolabile con l’analogico destro del DualSense di PlayStation 5. In determinate zone sarà possibile anche usufruire della mappa, dove si può controllare la propria posizione attuale ed esaminare le aree circostanti.

Tante abilità e nuove affascinanti interazioni in game

In Stellar Blade il luogo più importante sarà di sicuro il nostro accampamento. Questi luoghi servono per salvare i nostri progressi, e concederci del meritato riposo dopo le nostre scorribande in giro per questi misteriosi luoghi. Per attivarli è semplicissimo: basterà utilizzare i “Vitcoin” una valuta in game che si trova presso questi accampamenti. Tra le altre interazioni che si possono fare in questi posti si può usare il distributore automatico per acquistare oggetti, e successivamente equipaggiarli tramite l’apposito menu in game.

Uno dei punti di forza di Stellar Blade è senz’altro il sistema di combattimento impreziosito da un albero delle abilità realizzato piuttosto bene. Guadagnando punti esperienza si potranno sbloccare diverse abilità che risulteranno essere fondamentali nel corso della nostra epopea. Un esempio è la “Schivata Perfetta”, un’abilità molto importante che permette a Eve di schivare con tempismo perfetto quasi ogni colpo dei nostri nemici.

Successivamente, si potrà utilizzare anche un sistema di combattimento a distanza sfruttando il nostro inseparabile drone, che ci accompagnerà in giro per queste lande desolate. Infine, Eve potrà potenziare la propria arma oltre ad avere la possibilità di equipaggiare diversi benefici che la potenzieranno in game seguendo diversi parametri che scoprirete lungo la vostra avventura.

Cast di personaggi ben amalgamato

Nel corso della nostra intrepida avventura non saremo soli: infatti Eve potrà contare su diversi compagni che si aggregheranno a lei in questa missione quasi impossibile. Nelle fasi iniziali di Stellar Blade ad esempio farete la conoscenza di Tachy. Lei è un ufficiale comandante della “Settima Unità Aerea”. Si tratta di un gruppo di prescelti se così possiamo definirli dotati di performance fisiche davvero invidiabili, dove il loro compito sarà quello di sconfiggere ad ogni costo i Naytiba che infestano il suolo terreste.

Ma lei non è l’unico personaggio del quale farete la conoscenza. Altri due personaggi caratterizzati molto bene sono senz’altro Adam e Lily. Il primo è un predone nel verso senso del termine. Come personalità è diversa rispetto agli altri predoni, e nel suo rifugio potrete trovare diversi macchinari tecnologicamente avanzati come un “Aereodromo”. Discorso diverso invece per Lily: lei fa parte del supporto ingegneristico della quinta Unità Aerea.

Si unirà a Eve dopo diverse ore di gioco, e grazie al suo intelletto sommato alla sua bravura sarà una componente a dir poco fondamentale nella nostra missione. In linea con il suo ruolo, Lily è molto brava nella manutenzione degli equipaggiamenti e presso di lei si potrà potenziare ad esempio il nostro drone, sbloccando diverse abilità pensate appositamente per lui. Questi sono solo alcuni dei personaggi che fanno parte di questa straordinaria interazione ludica, che a nostro avviso vanta un cast davvero ben strutturato.

Un mondo di gioco realizzato piuttosto bene

Spostandoci ad analizzare nel dettaglio il mondo di gioco di Stellar Blade, noi in fase di recensione siamo rimasti piacevolmente sorpresi vista la cura adottata dal team di sviluppo nel creare luoghi ben strutturati che avessero sempre dei collegamenti chiari con l’esperienza di gioco che stiamo vivendo. La struttura è piuttosto varia, si passa da zone abbastanza lineari a mappe all’apparenza grandi dove Eve potrà esplorarle come meglio crede però facendo sempre attenzione a non cadere preda di nemici pronti a tutto pur di sconfiggerla.

Anche la realizzazione delle location chiuse è di ottimo livello: il team di sviluppo ha giocato molto sotto il punto di vista dell’illuminazione ambientale, sfruttandola al meglio e creando ambienti veramente ben strutturati. I nemici e le boss fight presenti in game sono piuttosto varie, e gli sviluppatori anche in questa circostanza non sono caduti nella ripetitività riuscendo quasi sempre a offrire al giocatore sfide diverse e nemici con move set piuttosto variegati.

Ovviamente, Stellar Blade non è un’esperienza open world ma come precedentemente sottolineato vanta la presenza di mappe piuttosto grandi, tutte collegate fra di loro che rendono l’esperienza divertente e appagante allo stesso tempo.

Attività secondarie e diversi contenuti extra

Oltre alla presenza di una corposa missione principale, Stellar Blade vanta una buona dose di contenuti extra. Tra questi non possiamo non citare la presenza delle immancabili quest secondarie, che ampliano notevolmente l’esperienza di gioco. In questo mondo troverete persone che avranno bisogno del nostro aiuto. Il nostro compito sarà quello di ascoltare le loro storie e portare successivamente a termine le loro richieste per ricevere una ricompensa.

Eve tra le altre implementazioni presenti in game potrà stringere amicizie con i mercanti se farete spesso acquisti da loro. Man mano che l’affinità con loro cresce, saranno disponibili nuovi imperdibili oggetti. In alcuni casi sarà anche possibile scoprire particolari segreti lasciati sopiti fino ad ora.

Nel corso dell’avventura ci saranno anche delle altre simpatiche attività extra come recuperare lattine sparse nel mondo di gioco oppure semplicemente sbloccare diverse skin di Eve. Questi costumi se così possiamo definirli sono sbloccabili a determinate condizioni recuperando oggetti sparsi durante la nostra epopea.

Comparto tecnico davvero sorprendente su PlayStation 5

Tecnicamente parlando, Stellar Blade è davvero un titolo spettacolare sulla console di punta targata Sony. Al netto di qualche piccola sbavatura tecnica, il team di sviluppo ha lavorato molto bene nell’ottimizzare al meglio questa straordinaria release. Stellar Blade permette al giocatore di selezionare tre diversi settaggi grafici che sono:

  • Performance: modalità pensata per coloro che preferiscono un frame rate stabile a 60 fps.
  • Bilanciata: modalità che propone un equilibrio tra risoluzione grafica e frame rate.
  • Risoluzione: opzione che predilige la risoluzione e la qualità grafica bloccando il frame rate a 30 fps.

Sotto il punto di vista della difficoltà, il titolo permette due modalità differenti dove il giocatore potrà vivere un’esperienza normale oppure piuttosto semplificata, pensata appositamente per coloro che vogliono vivere la storia senza grossi patemi. Tra le altre feature che ci hanno particolarmente sorpreso è l’ottimizzazione quasi perfetta del feedback aptico del controller wireless DualSense utilizzato magnificamente.

Sul versante puramente grafico, Stellar Blade è a dir poco impressionante, con location spettacolari, un mondo di gioco credibile e uno stile davvero unico provato dalla cura che gli sviluppatori hanno voluto mettere in campo realizzando i personaggi presenti in game. Per quanto concerne invece il comparto sonoro come immaginavamo siamo rimasti senza parole, con alcune melodie a dir poco straordinarie. Infine, Stellar Blade è completamente localizzato in italiano, ennesima dimostrazione di come Sony continui ad investire sempre di più nel nostro mercato.

Conclusione

Stellar Blade è una produzione spettacolare, che sebbene possa avere qualche piccola sbavatura vanta un comparto tecnico di pregio e una narrativa che vi terrà incollati dall’inizio alla fine di questa straordinaria avventura. Il team di sviluppo ha confezionato un’esperienza davvero sorprendente, che non ha nulla da invidiare ad altre affascinanti esclusive disponibili solo su PlayStation 5.


Tsubasa

Alessandro, in arte Tsubasa88. Intorno ai 10 anni riceve a Natale da sua nonna come regalo un Game Boy Pocket con Super Mario Land. Fan dalla prima ora di Super Mario, per tutta la sua vita Nintendo ha rappresentato un'autentica passione proseguita con il NES, continuata con il Super Nintendo e Nintendo 64, senza dimenticare le console portatili Game Boy Advance e arrivando ai giorni nostri con il New Nintendo 3DS XL insieme all'immancabile Nintendo Switch. Segue fin da piccolino anche tutto il mondo PlayStation e ama franchise del calibro di Final Fantasy e Kingdom Hearts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.