Sega chiarisce che la sua “alleanza” con Microsoft non si tradurrà in esclusive Xbox.

Sega chiarisce che la sua “alleanza” con Microsoft non si tradurrà in esclusive Xbox. All’inizio di questo mese, l’editore giapponese ha dichiarato di aver concordato un accordo che lo vedrà sviluppare “giochi globali su larga scala in un ambiente di sviluppo di nuova generazione basato sulla piattaforma cloud Azure di Microsoft”.

Venerdì, ulteriori dettagli sull’accordo sono emersi tramite alcuni commenti pubblicati dopo la recente riunione fiscale di Sega. La società ha chiarito che non rilascerà giochi esclusivamente per Microsoft.

In breve:

“Abbiamo già un rapporto commerciale molto stretto con Microsoft. Abbiamo esternalizzato lo sviluppo dei loro titoli su larga scala e, come terze parti, stiamo fornendo una varietà di titoli.. Quando abbiamo annunciato il concetto di Super Game, Microsoft era solidale con quella visione e questo porta questa volta all’annuncio. A questo proposito, non stiamo parlando di rilasciare giochi esclusivamente a Microsoft, ma piuttosto di sviluppare Super Game che verranno consegnati al mondo insieme. Con il loro supporto tecnico”.

L’editore giapponese si è impegnato  quest’anno in una nuova iniziativa di “super gioco” , una strategia a medio e lungo termine volta a creare un “titolo globale importante” incentrato sui pilastri di “globale”, “online”, “community” e ” Utilizzo IP”.

Investimento

Nel rapporto annuale della società pubblicato questo mese, la società madre SegaSammy ha affermato che avrebbe preso in considerazione l’ idea di investire fino a 100,0 miliardi di (882 milioni di dollari) nei prossimi cinque anni per raggiungere le sue ambizioni di “super gioco“.

Questo investimento potrebbe essere speso non solo per le sue risorse di sviluppo interno e per i giochi in fase di sviluppo. Ma anche per l’acquisizione di altre società in Giappone o all’este. Nel rapporto annuale di SegaSammy, ha suggerito che eventuali future acquisizioni sarebbero state prese in considerazione in base a come possono integrare i suoi sviluppatori esistentiro.

Non ci resta che attendere per sapere quale sarà il “suer gioco”.

Sega chiarisce che la sua "alleanza" con Microsoft non si tradurrà in esclusive Xbox.

Giovanna

Sono appassionata di videogames, gioco da circa 13 anni, possiedo tutte le console,amo i giochi che riescono a coinvolgermi e sono impegnativi, tra i miei preferiti c'è Zelda, Assassin creed e Uncharted. Amo serie tv e film soprattutto horror, sono appassionata di libri horror, thriller e fantasy.