PC/Steam

Scopri l’open world procedurale del gioco di ruolo sandbox Streets of Rogue 2 nel nuovo devlog

Scopri l’open world procedurale del gioco di ruolo sandbox Streets of Rogue 2 nel nuovo devlog

– Il sequel dell’apprezzatissimo titolo indie, che nel 2019 ha venduto più di 1 milione di copie, ha già superato quota 250.000 liste dei desideri in attesa del lancio in accesso anticipato di quest’anno –

In attesa del lancio in accesso anticipato di Streets of Rogue 2 previsto durante l’anno, Matt Dabrowski, sviluppatore in solitaria del gioco, spiega come funziona la generazione procedurale del mondo in un nuovo devlog video, permettendoci di dare uno sguardo dietro le quinte del folle gioco di ruolo open world che incoraggia ogni sorta di approccio caotico al gameplay.

Approfondisci tutto il lavoro di creazione procedurale di contenuti. Ogni partita a Streets of Rogue 2 offre un mondo completamente nuovo e generato in modo casuale, basato su una versione ridotta della mappa di un piccolo paese. Dai una prima occhiata ad alcuni degli affascinanti biomi previsti, dai bassifondi fatiscenti ai sobborghi silenziosi fino ai laghi delle foreste rigogliose e alle spiagge delle isole.

Il video è molto utile anche perché contiene diversi consigli sullo sviluppo di videogiochi, tra cui i diversi algoritmi che utilizza Matt per creare le mappe da zero, i diversi intervalli di misurazione, il posizionamento degli agglomerati urbani, dei paesaggi e delle strade, oppure i criteri secondo cui sono posizionati gli oggetti e gli edifici.

Con il progredire dello sviluppo, i giocatori possono replicare tutto attraverso gli elementi che trovano nel gioco, sfruttando muri, pavimenti e oggetti. Costruire città non è la tua passione? Non temere: puoi utilizzare le strutture prefatte per velocizzare il processo.

Se sei alla ricerca di un’azione più caotica, invece, preparati, perché l’unico limite è il cielo. Matt ha annunciato anche una serie di potenziali funzionalità che potranno essere implementate in base alla richiesta del pubblico, tra cui la visualizzazione con meno zoom, tipica dei classici tycoon games, esclusiva per i sindaci. O, ancora meglio, un modificatore in grado di confondere l’IA responsabile delle dinamiche della vita reale, in modo da permettere la costruzione di un muro di mattoni in mezzo alla strada per rinchiudere i PNG in stanze senza porte.

Le iscrizioni al primo playtest pre-alfa di Streets of Rogue 2 sono ancora aperte, compila questo modulo per avere l’opportunità di partecipare.

Streets of Rogue 2 sarà disponibile su Steam in accesso anticipato nel corso del 2024


Giovanna

Sono appassionata di videogames, gioco da circa 13 anni, possiedo tutte le console,amo i giochi che riescono a coinvolgermi e sono impegnativi, tra i miei preferiti c'è Zelda, Assassin creed e Uncharted. Amo serie tv e film soprattutto horror, sono appassionata di libri horror, thriller e fantasy.