RecensioneSwitch

Sclash, un picchiaduro plug and play eccezionale: Recensione

Sclash, un picchiaduro plug and play eccezionale: Recensione

Amate il Giappone e la sua cultura? Allora v’interesserà provare Sclash. Uscito nell’ agosto del 2023 su PC, è il debutto dell’ azienda francese Bevel Bakery, con sede a Lione e composta da 3 persone. Il publisher è Maximum Games, che, se avete giocato a Double Dragon Gaiden, conoscerete benissimo.

Dopo un buon successo di pubblico, il videogioco è uscito il 2 maggio 2024 sulle console PlayStation 4, PlayStation 5, Nintendo Switch, Xbox One e Xbox Series X. Sclash è un picchiaduro 2D plug and play capace di ammaliare per la sua grafica e per le sue meccaniche semplici da imparare, ma difficili da padroneggiare.

In questa recensione vi spiegheremo che cosa ci ha convinto. Prima di iniziare, ringraziamo gli sviluppatori per averci fornito il codice della versione Switch e vi invitiamo a seguirci nel nostro piacevole e, allo stesso tempo, intenso viaggio.

 

TRAMA

Nel Giappone feudale una leggenda narra gli allenamenti duri di alcuni samurai allenati dalle divinità per sconfiggere i criminali e i demoni. La peculiarità di questi guerrieri stava nella loro forza titanica, che gli permetteva di uccidere chiunque li ostacolasse con un colpo singolo.

La nostra trama parte dal villaggio di Aki, dove i samurai sono allenati dalla divinità Tengu. Nel pieno di una guerra tra le casate di Aki e di Natsu emerge una ragazza, Jinmu. Allenata dalla leader dei samurai della casata di Aki, Susanoo, questa ragazza è spinta dal desiderio di scoprire le cause che hanno portato alla guerra, oltre a voler diventare più forte.

La trama può essere seguita solo all’ interno della modalità storia del gioco. Preparatevi per un racconto pieno di azione e di tradimenti, in cui ogni personaggio ha la sua motivazione e in cui ogni verità verrà a galla in modo inaspettato. Peccato solo che tutta la suddetta modalità duri solo un’ ora, ossia molto poco.

Affrontez vos ennemis en duel ! Sclash arrive en 2023 sur Nintendo Switch | Nintendo-Town.fr

 

GAMEPLAY

Se vi aspettate un picchiaduro come i giochi di lotta a cui siete abituati, allora sappiate che le vostre aspettative saranno futili. Sclash condivide con questi titoli solo la presenza di incontri uno contro uno (o anche delle sezioni beat ‘em up in alcuni momenti). Per il resto, diverge completamente nello stile di gioco.

Non ci sono combo difficili da praticare o mosse dagli input folli. Semplicemente basta un solo colpo per battere l’avversario. Questa caratteristica non è unica per Sclash, dal momento che era stata utilizzata in passato già in altri giochi indie come First Cut o One Strike.

Resta il fatto che solo in apparenza il gioco vi farà credere di star affrontando un’ avventura esente da pericoli. La verità è che ci troviamo di fronte ad un gioco hardcore, in cui potete essere forti, ma in cui anche i nemici possono stendervi a terra con un colpo solo.

Sclash è un gioco strategico, in cui regna la pazienza e la precisione. Vi basterà fallire un sacco di volte pur di comprendere il momento giusto in cui attaccare. La CPU non è così perfida. In modalità storia vi attaccherà solo se vi avvicinerete troppo, ma, comunque, le sue mosse restano imprevedibili.

Combattere contro il computer può portare molte soddisfazioni. Ciònonostante, i giocatori possono anche divertirsi a vicenda scontrandosi in una modalità a due giocatori in locale o in una modalità online. Come già avete capito, il sistema dei comandi è semplicissimo.

È possibile colpire, parare (anche con la parata perfetta), scattare, contrattaccare e caricare gli attacchi per distruggere le difese degli avversari.  Tuttavia bisogna fare i conti sin da subito con una stamina con 4 stacchette di energia, che limiterà il numero di attacchi da mettere in campo.

Sclash 6

Ci sono 5 personaggi da utilizzare nelle partite online e in locale, ma non hanno qualcosa che li differenzia in termini di gameplay. Non ci sono mosse extra legate all’uso della stamina, ma i controlli restano sempre gli stessi. Almeno gli input funzionano e non arrivano mai in ritardo.

Per quanto la modalità storia sia molto breve, dopo il suo completamento, è possibile sbloccare altre modalità. La prima è la Sfida della Vita, una modalità permadeath in cui un colpo solo può portare direttamente alla fine di tutta la partita.

La seconda è la modalità Relax, pensata per chi non ha voglia di sudare, la terza è la modalità Minuti contati, una modalità a tempo, e l’ultima si chiama Barriera di Fuoco, proprio perché ci saranno delle barriere di fuoco ad ostacolare i nostri scontri.

Sclash Nintendo Switch — история цены, следить за скидкой и купить онлайн — NT Deals Россия

Tramite un’ impostazione di Sclash, è anche possibile scegliere di giocare con un sistema a punti se non si vuole provare il fascino della morte. Tuttavia consigliamo il suo utilizzo ai veterani solo se intendono variare la formula del gioco in favore di un approccio sportivo.

Inoltre, nelle partite in multiplayer, è anche possibile personalizzare i personaggi. Durante il gioco, sbloccherete tante armi e maschere diverse, che potranno essere raccolte in un archivio apposito, ma che hanno solo un valore estetico.

Sclash su Steam

 

COMPARTO TECNICO

Uno dei tanti punti di forza di Sclash è la sua estetica. Gli stage sono stati realizzati a mano con un’ attenzione puntigliosa ai dettagli e ai colori. Essi rievocano l’arte nipponica del passato con uno splendido filtro acquarellato, oltre a cambiare in base al clima o all’ orario. Nel gioco è anche possibile valutare le location preferite dal giocatore con una stellina.

I personaggi sono rappresentati anch’essi in maniera lodevole. Abbiamo apprezzato l’ uso di uno stile paper cut e l’attenzione alla resa dei loro vestiti o alle loro proporzioni. Gli scontri sono frenetici e fluidi, nonostante un numero non così alto di frame per i personaggi stessi e per gli elementi ambientali.

Fortunatamente, però, quest’ aspetto non crea alcuna storpiatura nel gameplay. La stabilità generale del gioco si appresta su livelli molto buoni senza cali o glitch. Persino in modalità portatile su Nintendo Switch la presentazione non è intaccata da alcuna problematica grave.

Kaldrin - Izanagi - Sclash character art

Semmai alcune note vanno fatte in merito alla traduzione italiana del gioco. Sclash presenta dei testi tradotti in 9 lingue diverse, tra cui anche il giapponese e, soprattutto,  l’italiano. Peccato che la traduzione italiana sia imperfetta, dato che presenta spesso qualche errore sintattico o grammaticale.

Il doppiaggio, invece, resta solo quello in inglese. Ciò, però, non spiega la necessità di un opzione per il cambio della voce con una sola scelta. Al di là di questa pecca, però, le voci sono ben curate. Le musiche sono stupefacenti. Non sono sempre perfette, ma fanno il loro compito per restare impresse nella testa del giocatore.

Si adeguano alle emozioni espresse dalla protagonista, oltre a rimandare al mondo nipponico con degli ottimi effetti sonori d’ accompagnamento e con tanto di gong utilizzati con flauti.

Sclash on Steam

 

CONCLUSIONE

È stato davvero difficile trovare dei difetti in Sclash. Nonostante la lunghezza della modalità storia, non abbiamo trovato alcun errore da penna rossa. L’inizio non sarà sorprendente, visto che le poche modalità disponibili in quei frangenti saranno monotone.

Tuttavia, dopo un po’, sbloccherete nuovi contenuti che vi permetteranno di giocare ancora per un po’.  Nonostante ciò, consigliamo agli sviluppatori di non abbandonare il loro lavoro. Aggiungendo altri contenuti, si potrà creare un’ esperienza sempre più ricca ed interessante.

Al contempo, però, ci aspettiamo altri giochi molto interessanti. Neanche decidere il pubblico a cui consigliare Sclash è un gioco da ragazzi. Da un lato abbiamo un gameplay strategico che difficilmente accetta gli errori, ma dall’ altro anche delle meccaniche a cui un veterano dei picchiaduro dovrà abituarsi.

Quel che vi possiamo dire è di fregarvene e di provare questa gemma per quel che è. In particolare, vi garantiamo che resterete affascinati dall’ ottima realizzazione tecnica. Sclash è disponibile su Nintendo Switch al prezzo generale di 9, 99 euro, ma fino al 16 maggio 2024 è disponibile su Switch sotto sconto al prezzo di 7, 99 euro.


Lorenzo Barbaro

Un giocatore avellinese incallito di classe '99. Amo giocare tutti i tipi di videogiochi (specialmente quelli hardcore). Ho iniziato a giocare tra il 2005 e il 2006. Sia i videogiochi che l'archeologia sono le mie passioni. 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.