News

Scars of Mars è in uscita oggi su Nintendo Switch e PC

Scars of Mars è in uscita oggi su Nintendo Switch e PC (Attraverso Steam)- Sviluppato e pubblicato da ACQUIRE Corp., Scars of Mars è un real-time RPG. Ecco i dettagli_

6 dicembre 2158

Sei stato nominato comandante di un’unità umanoide per una missione top secret: salvare dei sopravvissuti intrappolati in una struttura di ricerca su Marte oscurata e riportarli sulla Terra.

Preparati per battaglie in tempo reale
Prendi il controllo di quattro unità di umanoidi in una griglia 3×3 durante le battaglie in tempo reale. Bastera un solo frangente di secondo per prendere decisioni durante la lotta, la fuga o l’esecuzione di stratagemmi sul campo di battaglia.

Il tempismo strategico e la ferma risolutezza saranno fondamentali per superare queste condizioni difficili, oltre alla corsa contro il tempo!

Personalizza i tuoi personaggi
Prepara il tuo squadrone di umanoidi per affrontare qualsiasi situazione. A seconda delle scelte inerenti alla classe, alla struttura e all’ equipaggiamento, ogni umanoide può essere specializzato per assumere una varietà di ruoli.

Crea un cecchino a lungo raggio lento, ma letale, un combattente veloce, un berserker da combattimento devastante o un infermiere di supporto, giusto per citarne alcuni. Personalizza i tuoi umanoidi come ritieni opportuno per creare una squadra potente!

Attento alla batteria!
In ogni partita percorrerai livelli che si biforcheranno in più percorsi. Qui i tuoi umanoidi avranno bisogno di batteria per funzionare, combattere i nemici ed esplorare la struttura di ricerca. Man mano che procedi, la loro batteria si scaricherà lentamente,indipendentemente da cosa tu stia facendo.

Fai uso delle tue conoscenze e fai scelte difficili: imparerai il livello più complicato e mirerai al boss o ti ritirerai dal combattimento per raccogliere nuovi oggetti e strumenti per l’ equipaggiamento? Tieni d’occhio il livello della batteria e valuta quale approccio si adatta meglio per la tua squadra.

kattund

Sono cresciuto col Nintendo 64 in una mano e Mario 64 nell'altra per poi passare per un breve periodo alla PS1. Adoravo fifa e tomb raider ma poi ho ritrovato mario e amici con la wii. No Lara non l'ho mai abbandonata. Dalla wii un crescendo di emozioni e collezionismo che mi ha portato all' invasione degli amiibo.