PC/Steam

RKGK / Rakugaki è in uscita oggi su PC

RKGK / Rakugaki è in uscita oggi su PC. Rakugaki è unb gioco d’azione e avventura sviluppato da Wabisabi Games e pubblicato da Gearbox Publishing. Il gioco è in uscita oggi su PC attraverso Steam. Ecco i dettagli:

Colora la città
La città è la tua tela. Vesti i panni dell’indomita Valah e combatti con la crew di RKGK per liberare la città neo-brutalista di Cap City dal controllo della malvagia B Corp. Trova tesori segreti e sentieri nascosti e dai nuova vita al freddo cemento con i tuoi graffiti.

Che aspetti? Dai spettacolo
Quanto sei veloce veramente? Sbizzarrisciti con sequenze di salti, scatti, planate e scivolate. Segui il flusso in modalità Deturpatore e trasforma il mondo di Valah in un frenetico parco giochi. Perfeziona i tuoi movimenti, completa i livelli a velocità fulminea e sconfiggi i tirapiedi di Mr. Buff in grande stile.

Non avere paura
Sgomina i nemici, sovraccarica i tuoi sensi e prendi il controllo della situazione. Sfrutta le bombolette spray di Valah per muoverti con eleganza, scatenare il caos e lasciare la tua coloratissima firma su tutti i muri di Cap City.

Ribellati alle macchine
Scatena il potere dell’arte e resisti alle tecnologie di controllo mentale di Mr. Buff. Restituisci la libertà agli abitanti di Cap City e mettiti alla prova contro gli sgherri della B Corp. La creatività e l’immaginazione di Valah saranno la tua luce in un mondo oscuro e autoritario.

Esprimiti al meglio
Il colore è potere. I graffiti, ribellione. Esprimiti al meglio tramite la tua arte per dare voce agli oppressi e illuminare il mondo intero. Grazie alle tantissime opzioni di personalizzazione, Valah potrà liberare la città senza sacrificare neanche una briciola del suo stile.

kattund

Sono cresciuto col Nintendo 64 in una mano e Mario 64 nell'altra per poi passare per un breve periodo alla PS1. Adoravo fifa e tomb raider ma poi ho ritrovato mario e amici con la wii. No Lara non l'ho mai abbandonata. Dalla wii un crescendo di emozioni e collezionismo che mi ha portato all' invasione degli amiibo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.