PJ MASKS: EROI DELLA NOTTE – Recensione

PJ MASKS: EROI DELLA NOTTE – Recensione

Outright Games, il celebre produttore globale di prodotti di intrattenimento interattivo per famiglie, in collaborazione con Hasbro, ha annunciato oggi il lancio di PJ Masks: Eroi della Notte. Il primo gioco per console basato sulla popolarissima serie animata. PJ Masks è una serie TV dedicata ai bambini, uscita per  la prima volta su Disney Junior nel 2015.

Vivi le avventure di Gattoboy, Gufetta e Geco nel nuovo videogioco di PJ Masks per Nintendo Switch, Playstation, Xbox (solo in versione digitale in Italia), PC Digital e Stadia!

Chi esce di notte per salvare il mondo? Proprio tu! Indossa il pigiamino e diventa Gattoboy, Gufetta e Geco in questo entusiasmante videogioco dei PJ Masks. Partendo dal quartier generale, intraprenderai un’avventura a piattaforme per piccoli eroi. Utilizza la velocità di Gattoboy, le mosse volanti di Gufetta e la forza di Geco per fermare i cattivi. Esplora otto luoghi di PJ Masks: dalla Montagna Misteriosa, fino alla Luna! Con l’aiuto di PJ Robot, scoprirai un mondo pieno di amicizia, lavoro di squadra e collezionabili nascosti. Riuscirai a salvare il mondo da Romeo, Lunetta e Ninja della notte?

PJ Masks: Eroi della Notte

I fan dei PJ MASKS  o i genitori dei piccoli fan sicuramente conosceranno oramai Gattoboy, Gufetta e Geco  oramai in onda da un paio di anni. Ora finalmente tutti i fan  potranno guidare i tre eroi  in  ambienti 3D esplorabili e avranno la possibilità di giocare con il suo eroe preferito su tutte le console disponibili.

I livelli risultano molto divertenti, se giocati da un bambino ovviamente.  Sono per lo più tutti uguali, a livello di struttura, l’unica cosa che cambia sono i modelli dei personaggi che sono in linea con i cartoni, un pò più definiti. Sicuramente piaceranno ai piccoli fan.

Quindi ora tuffiamoci in  PJ Masks e nella loro missione più importante per salvare il mondo dai cattivi della notte, come Romeo, Lunetta e il Ninja della notte.

PJ Masks: Eroi della Notte include sedici livelli, ognuno di essi inizia con un problema che i nostri eroi devono risolvere. Non possiamo scegliere  il personaggio, avrà un paio di cosucce da fare.

I personaggi sono doppiati in Italiano.

Come nel cartone

Iniziamo la nostra avventura, vediamo i nostri tre piccoli eroi parlare tra di loro e tutto ad un tratto alle  telecamere di sorveglianza appare Romeo. Ecco il cattivone di turno che sta sgattaiolando sui tetti, Gattoboy prende la gatto mobile e… inizia la nostra prima missione. Ci ritroviamo alla guida della gattomobile e dobbiamo raccogliere le gemme sparse per il livello andando da destra a sinistra con la macchina. Nel livello sono presenti un pò di ostacoli da evitare, come delle transenne e qualche rampa da salto per poter prendere le gemme in alto. Una volta terminato il livello vediamo un brevissimo filmato e veniamo catapultati sopra i tetti della città alla ricerca di Romeo, il cattivone di turno.

Iniziamo questa fase  con Gattoboy,  tutto quello che dobbiamo fare nel gioco è saltare, raccogliere gemme saltare e raccogliere gemme. Ovviamente abbiamo anche modo di usare le super abilità, come il super udito che servirà per individuare dov’è andato Romeo. Ci troviamo davanti un bivio ed è qui che sarà necessario usare il super udito. Una volta arrivati alla meta sarà il turno di Gufetta, perche non possiamo proseguire con Gattoboy, è obbligatorio passare a Gufetta. Ci viene mostrato un piccolo tutorial su come volare e raccogliere, come al solito, le gemme svolazzando a detra e sinistra. Una volta che avremo raggiunto la fine del livello toccherà al simpaticissimo Geco. Con i suoi poteri da geco può arrampicarsi sui muri e può usare il mimetismo per oltrepassare i Robot che ci impediranno di andare avanti.

Da Gattoboy a Geco o Gufetta

Nel gioco si potranno cambiare i nostri eroi e questo dipende dal livello in cui ci troviamo e dal punto in cui ci troviamo.  Ad esempio,stiamo giocando con Gattoboy arriviamo davanti ad una casa che non possiamo oltrepassare senza arrampicarci, ecco che entra in gioco Geco o Gufetta (ognuno di loro ha i suoi ambienti).

Ogni volta che completiamo un livello iniziamo il livello sucessivo a bordo di uno dei mezzi dei personaggi. Ad esempio, nel secondo livello usiamo il gufoaliante  per volare sopra i tetti della città e racogliere, come al solito, le gemme. Dobbiamo sempre spostarci da destra a sinistra, ma questa volta anhe su e giu. Questa è l’unica cosa che dobbiamo fare alla guida delle auto dei nostri eroi.

Gufetta

Finito il livello entra in scena direttamente Gufetta. Ci ritroviamo sui tetti della città  a raccogliere le amate gemme. Qui possiamo scoprire gli altri super poteri di Gufetta,  di Gattoboy e di Geco. In pratica nel gioco facciamo sempre le stesse identiche cose, salta, vola, arrampicati e usa la super forza di Geco per spostare oggetti pesanti. Con la superforza possiamo spostare le pesanti casse che ci ostacolano la strada, con la super velocità di Gattoboy possiamo superare le barriere di energia e Gufetta con il suo super vento spaza via nubi di fumo o falene.

Ovviamente nel gioco non mancano scene di intermezzo, come nei cartoni animati e boss di fine livello. Per poter battere i boss basta premere una seguenza di pulsanti. Ad esempio nel secondo livello, dove guidiamo gufetta, affrontiamo i Ninja della notte  e per sconfiggerli basta premere quadrato triangolo e cerchio con ognuno dei personaggi.Ovviamente il gioco ci dice quali pulsanti premere in ogni passaggio.

Entrano delle scene  in quick time event dove vediamo Gattoboy usare la super velocità e spazzare via i ninja, Geko usare il mimetismo che aggira i nemici colpendoli e Gufetta in fine spazza via il capo dei Ninja della notte.

PJ MASKS: EROI DELLA NOTTE - Recensione

Geko

Nel terzo livello guidiamo Geko con la sua Gekomobile, dobbiamo cercare di scoprire da dove provengono i cattivi odori che invadono la città.  Guidiamo la Gekomobile attraverso le fogne fino ad arrivare nell’acqua, ovviamente dobbiamo raccogliere le gemme (come al solito) e una volta completato il livello arriviamo nelle grotte. Anche qui raccogliamo le gemme arrampicandoci sulle pareti e attraversando vari cunicoli. Geko si mimitizza, ancora una volta, per sorpassare i nemici  ed è un continuo susseguirsi di arrampicate, raccoglielta gemme e infilarsi nei cunicoli.

Una volta raggiunta la fine di questa zona usiamo Gufetta per proseguire il livello volando. Anche qui come al solito svolazziamo raccogliendo gemme. A volte dobbiamo utilizzare gli altri personaggi per avanzare nel livello, infatti ci sono molto utili per sbloccare dei passaggi che ci impediscono di proseguire.

Non vi dimenticate di raccogliere i simboli dei nostri eroi. Una volta terminata questa fase entra in scena Gattoboy, come nei precedenti livelli. Anche qui dobbiamo raccogliore le gemme, saltare, usare il Gatto balzo e la super gatto velocità. Alla fine del livello ci scontriamo con Romeo e grazie a tutti e tre i personaggi lo facciamo scappare.

Raccogliendo tutte le gemme nei livelli, riusciamo a ricevere una ricompensa.

Considerazioni finali

PJ Masks: Eroi della Notte si è dimostrato un ottimo titolo. Adatto ai bambini, molto interessante, vario, intuitivo e soprattutto immediato. L’ho giocato insieme ai miei figli che si sono divertiti molto. I tempi di caricamento non sono lunghi. Nel gioco ci sono dei collezionabili da prendere,ma basta semplicemente prendere tutti gli stemmi e le gemme in ogni livello. L’azione è lenta e non ci sono nemici da sconfiggere. Ovviamente dobbiamo ricordare che è un gioco per bambini. Ci sono anche le sezioni veicolari sporadiche, in cui ti viene detto di raccogliere le gemme. Le trame sono molto meno dettagliate di quelle del suo predecessore. Il controllo e il gameplay sono relativi al gioco  e su questo non abbiamo nulla da ridire. Il sonoro non è niente male, melodie orecchiabili soprattutto per i più piccini. Non me la sento di buttare troppo giu il voto della recensione, ritengo che essendo un gioco per bambini è perfetto così come è.

PJ Masks: Eroi della notte è ora disponibile in formato digitale e retail per Nintendo Switch, PlayStation, Xbox (solo in versione digitale in Italia), Stadia e PC.PJ MASKS: EROI DELLA NOTTE – Recensione


Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.