SpecialeSwitch

Paper Mario – Ripercorriamo la serie

Paper Mario – Ripercorriamo la serie

Paper Mario è conosciuto in Giappone come Mario Story, si tratta di un gioco di ruolo che è stato sviluppato da Intelligent System e pubblicato da casa Nintendo. Il primo dei giochi di Paper Mario fù pubblicato per Nintendo 64, in Europa arrivò nell’ottobre del 2001, uscì in seguito anche su wii nel 2007 e su Wii U nel 2015.

Paper Mario era ambientato nel regno dei funghi , il protagonista è il nostro amato Mario che, come al solito cerca di salvare la Principessa Peach da Bowser. Il nostro compito nel primo capitolo è quello di individuare le sette Star Spirits per riuscire ad annullare gli effetti dello Star Rod che garantisce a Bowser l’invincibilità. Possiamo controllare sia Mario che altri personaggi in dei combattimenti a turni dando imput col controller (action command).

All’inizio del gioco ci troviamo a casa di Mario, appare il postino che consegna a Mario e Luigi da parte della Principessa in cui li invita ad una festa al castello. Arrivati al castello, arriva Bowser che invade il castello sconfiggendo Mario, il Re dei Koopa solleva l’intero castello grazie alla fortezza che è stata costruita sotto di esso. Bowser aveva invaso anche il Regno delle Stelle e rubato lo scettro delle Stelle che esaudisce i desideri e ha reso possibile tutto ciò.

Mario deve liberare i sette spiriti delle Stelle rinchiusi in carte da gioco da Bowser e Kammy Koopa. Una volta recuperati tutti ci aiuteranno per sonfiggere Bowser e salvare la principessa.

Paper Mario: Il portale millenario

Paper Mario: Il portale millenario fù pubblicato come RPG, si tratta di un gioco di ruolo che fu pubblicato da Nintendo per GameCube. Questo capitolo è il quarto nella serie RPG di Mario e il secondo di Paper Mario. Nintendo ha anche svelato che nel maggio del 2024 ci sarà anche il Remake in uscita su Nintendo Switch. Anche qui è stato inserito un sistema di combattimenti a turni in un universo fatto di carta. Il giocatore può controllare Mario e in certi frangenti anche Peach e Bowser.

Questa volta dobbiamo recuperare le sette Gemme Stella per salvare, come al solito, la Principessa Peach dagli Incrociati (specie aliena). Il gioco è un mix di stile, la grafica è un mix di ambientazioni tridimensionali e personaggi bidimensionali. Mario può cambiare forma e diventare una barchetta o un aeroplanino di carta, stando su dei pannelli di attivazione, arrotolarsi in un tubo o diventare sottile come un foglio.

La città di mare è stata distrutta da un cataclisma ed è sprofondata. In seguito è stata costruita una citta che prende il nome di Fannullopoli, con le ricchezze del regno perduto celate dietro il portale millenario nelle rovine della città. Peach informa Mario della presenza del tesoro comprata in città. Mario scopre che Peach è scomparsa e con l’aiuto di Goombella e del professor Goombestein Mario scopere che la mappa può rivelare il luogo in cui sono situate le sette Gemme Stella, Mario pensa che Peach le sta cercando e comincia a cercarle anche lui.

Peach però non sta cercando le Gemme, è stata rapita da una specie aliene chiamata gli Incrociati, guidata da Giustignardo. Durante la sua prigionia riesce a usare il computer TEC per inviare delle e-mail a Mario per aiutarlo a trovare le Gemme e a localizzare il tesoro. Il Tesoro Leggendario si rivelerà essere la Regina delle Tenebre, il demone che aveva provocato il cataclisma.

Lo scopo degli Incrociati era quelli di far possedere Peach dalla Regina delle Tenebre e avere così il potere, quando riescono ad ottenerlo però Mario userà il potere delle Gemme Stella per separare Peach dalla Regina per poi sconfiggerla e ritornare a casa.

Super Paper Mario

Super Paper Mario è un’altro gioco appartenente alla serie di Mario, un ibrido tra videogioco di ruolo e platform. Questo capitolo doveva uscire per Gamecube ma uscì per Wii nel 2007. Il protagonistaa principale è Mario e i co-protagonisti sono Bowser, Luigi e Peach. La caratteristica peculiare del gioco è il poter passare dal 2D al 3D per svelare nuovi passaggi, bonus e oggetti preziosi.

Vediamo Mario e Luigi annoiati che decidono di far visit alla Principessa Peach, al loro arrivo Toad gli corre incontro avvisandoli che la principessa, come al solito, è stata rapita. Questa volta però non è Bowser, infatti al castello trovano il Re dei Koopa che sta elaborando un piano con il suo esercito. Appare il Conte Cenere che rivela di aver rapito Peach, stordisce Mario e fa sparire Luigi, Bowser e i Koopa.

Quando Mario si sveglia incontra Consilia, un Pixl (una fatina) che somiglia a una farfalla. Pixl porta Mario a Svoltadilà che è una città situata fra le dimensioni. Qui Mario incontra Merlocchio, uno degli anziani, che gli da il compito di trovare i Cuori sparsi nelle dimensioni e fermare il Cuore Oscuro, risvegliato dal Conte Cenere per distruggere i mondi e le dimensioni.

Il Cuore Oscuro può essere risvegliato solo con il Matrimonio di due persone che non dovrebbero mai unirsi, controllandolo può essere squarciato il tessuto dimensionale e generato il Vuoto che può inghiottire tutto.

Nel gico ci sono due libri:

Il Profectus Lucis che prevede l’arrivo el prescelto leggendario e di tre eroi pronti a recuperare i Cuori Puri dagli spiriti degli Antichi Defunti per annientare la barriera che protehhe il portatore del Cuore Oscuro e salvare il mondo.

Mario recluta i suoi amici e Bowser, Peach viene ritrovata svenuta ai piedi della torre di Svoltaldilà. Bowser si risveglia nella dimensione Bittonia e dopo un combattimento con Mario si unisce a lui per rapire Peach e conquistare il mondo. Luigi ha subito un lavaggio del cervello da Nastasia, la segretaria del Conte e diventa malcagio servitore del Conte, MisterL.

Mario sembra essere stato ucciso da Dimensio durante un esplosione e si ritrova nel Mondodigiù e si unisce con Luifi che si aggrega al team. Mario recupera i Cuori Puri e ottiene l’accesso al Castel Cenere per sconfiggere il Conte dove Consilia scopre che il Conte era il suo ex Blumiere, impazzito dal dolore per averla persa. Quando viene sconfitto e scopre che la sua amata è viva e che ha causato tanto dolore, Cenere si redime e implora di essere ucciso per far sparire il Cuore Oscuro. Dimensio si ribella e cerca di colpire il Conte ma Nastasia assorbe il colpo e resta priva di conoscenza.

Ben presto si scopre che l’artefice di tutto era Dimensio, infatti prende il possesso del Cuore Oscuro , getta Cenere, Consilia e Nastasia nella dimensione che ha creato, Mario, Peach e Bowser combattono la fusione robotica che ha creato. Consilia e il Conte vengono raggiunti da Mimì e Pugnazzo, informati di tutto da Nastasia. Questi ultimi Cenere ritrova la speranza e scopre il rapporto profondo che ha coi suoi sgherri, ed è proprio grazie a questo rapporto riappaiono i Cuori Puri e vengono portati a Mario per rendere Dimensio vulnerabile.

Grazie a ciò lo sconfiggono, Luigi viene liberato, Dimensio lascia una traccia del suo potere in modo che il vuoto possa continuare la distruzione.

Alla fine anche il Cuore Oscuro viene distrutto dall’amore di Consilia e il Conte Cenere che tornano ad essere Farfalà e Blumiere, si sposano e spariscono. Mario e la suo compagnia tornano a Svoltadilà e festeggiano insieme agli abitanti di Svoltadilà e Svoltadiqua.

Paper Mario: Sticker Star

Paper Mario: Sticker Star è un videogioco a piattaforme che uscì il 7 dicembre del 2012 per Nintendo 3DS. Ci troviamo durante i preparativi dello Sticker Festival nel Regno dei Funghi. Quest’anno coincide con il passaggio della Sticker Comet, adorato dagli abitanti perchè si dice che possa avverare qualsiasi desiderio. Bowser tenta di acchiappare la cometa che si frantuma in decine di pezzi che si spargono sull’intero Regno insieme ai Royal Sticker. Il potere della Cometa rende il re dei Koopa molto potente e quest’ultimo decide di rapire Peach, eh si ancora una volta.

Qui Mario decide di girare per il Regno alla ricerca dei frammenti della cometa per diventare abbastanza potente e affrontare il Re dei Koopa per salvare Peach.

Paper Mario: Color Splash

Paper Mario: Color Splash è un gioco a piattaforme che uscì per Wi U, si tratta del quinto capitolo della serie di Paper Mario ed è stato sviluppato in HD. Uscì in Europa il 6 ottobre del 2016. Ci troviamo durante una nottataccia, buia e tempestosa insieme a Peach e Toad. I due molto preoccupati si recano da Mario per consegnargli una lettera che viene dall’isola di Prisma. Quando Mario apre la lettera viene fuori un Toad privo dei colori, Mario e i suoi amici partono per l’Isola di Prisma pensando che dietro tutto ciò c’è Bowser. Per rimettere le cose a posto Mario deve ritrovare 6 vermistelle, stelle giganti, sparpagliate sull’isola.

Ad aiutarci abbiamo un secchio di nome Tinto, secchio di pittura parlante. Poco dopo scopriamo che Bowser non voleva rubare i colori ma voleva solo colorare il suo guscio nella fontana prismatica di Porto Prisma. Purtroppo però, mentre girava il suo guscio nei colori nella fontana crea il colore nero che lo rende malvagio e lo trasforma in Browser Nero. Solo alla fine Mario e Toad, dopo averlo sconfitto, scopriranno la verità e torneranno insieme a Peach nel regno dei funghi.

Paper Mario: The Origami King

Paper Mario: The Origami King è ungioco di ruolo che è stato pubblicato nel 2020 per Switch, sesto gioco della serie. Anche in questo gioco Mario riceve una lettera, Peach lo ha invitato alla festa degli origami. Arrivato a destinazione Mario scopre che Peach è stata trasformata in un origami da Re Olly che vuole traformare tutti. Il Re ha sigillato il castello con dei nastri magici e lo ha portato in cima ad un vucano. Mario incontra Olivia, sorella di Olly che lo aiuta ad avventurarsi nel Regno per sciogliere i nastri e fermare il fratello.

Durante l’avventura incontriamo diversi Soldati Origami e Cartapestieri.

Per sciogliere i nastri ci tocca combattere contro la Brigata Cancelleria, una legione di articoli da ufficio.
  • Astuccio ad esempio usa i suoi pastelli come dei missili per proteggere il nastro rosso.
  • Elastico è un insieme di nastri elastici, amante del teatro, protegge il nastro blu.
  • Perforatrice può rubare le facce, ama la danza, protegge il nastro giallo.
  • Nastro adesivo è uno scotch dotato di dispenser viola è il capo e protegge il nastro viola.
  • Forbici può ritagliare i Soldati Ritagliati e la Manaconda, l’unico boss in grado di fare più danni a Mario e protegge il nastro verde.
  • Pinzatrice è un cane che ha le fattezze di una spillatrice e ha trasformato in origami gli scagnozzi di Bowser e protegge l’entrata del covo del Re Olly.

I Cartomagni invece sono delle bestie elementari che sono state rese origami.

Prima dello scontro finale ci viene rivelato che il Maestro Origamista, il toad che ha creato Olly, scarabocchiò sul suo corpo. Olly lo prese come un oltraggio e dichiarò guerra ai Toad per renderli tutti dei pezzi di carta bianca cn la tecnica delle Mille Gru.

Alla fine Olly si redime e capisce i suoi errori, scopriamo anche che quello scarabocchio era un augurio per un re giusto e gentile. Olivia usa il foglio di Olly e crea la Milesa Gru, esprime il desiderio e libera il mondo dagli origami creati dal fratello. Il tutto si conclude con una splendida festa, il festival deglio origami.

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.