Crea sito

Paper Mario – Il producer di The Origami King vuole offrire nuove esperienze ai giocatori.

Vuole offrire qualcosa di nuovo anziché affidarsi ai vecchi sistemi di gioco.

Se non conoscete la storia dietro alla serie di Paper Mario, già vi diciamo che gli ultimi capitoli hanno ricevuto una vasta quantità di critiche negative dai fan.

Infatti non a tutti è piaciuto il sistema degli oggetti consumabili del controverso Sticker Star e di Color Splash.

Stessa cosa per la mancanza dell’EXP che faceva livellare la versione cartacea del nostro eroe baffuto in Paper Mario 64 e in Paper Mario: Il Portale Millenario.

Adesso, però, sembra che con Paper Mario: The Origami King si sia deciso di cambiare direzione con un sistema ad anelli.

Ciò è dovuto al fatto che il producer del gioco,  Kensuke Tanabe, vuole offrire delle nuove esperienze ai giocatori piuttosto che proporre i vecchi sistemi di gioco.

Seguono le sue parole riportate durante un’  intervista di Game Informer:

Quando si porta avanti una serie di videogiochi, è molto più facile riportare in campo le basi di un sistema di gioco esistente piuttosto che creare dei sistemi nuovi per ogni nuovo titolo. Tuttavia non è così che si creano delle nuove esperienze o delle sorprese inaspettate. Come game designer, voglio offrire delle nuove esperienze e delle sorprese ai nostri fan. Quindi mi impegnerò sempre a creare qualcosa di nuovo. A dire il vero, a volte, userò uno stesso sistema in un gioco successivo per svilupparlo ulteriormente fino a quando non riterrò che abbia raggiunto il suo potenziale a pieno. Ciononostante il mio obiettivo è quello di continuare ad affrontare delle nuove sfide al meglio.

Fonte 

Kensuke Tanabe

VOTO FINALE :

Il Barbaro

Videogiocatore sin dal 2007, a partire dal Nintendo DS, curioso, ingenuo, ma simpatico. Oltre all'hobby per i videogiochi, che ho sempre considerato un' arte,m' intendo di archeologia, sono stato boy scout per 6 anni e aiuto nel tempo libero gli amici. Una vita faticosa la mia, ma assai meritata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.