Crea sito

Pacer – Recing game arcade di R8 Games – Recensione

Pacer- Recing game arcade di R8 Games- Recensione

Pacer, il recing games di R8 Games è arrivato, dinamico e divertente. Corse futuristiche anti- gravità.
E’ un titolo che inizialmente potrebbe sembrare ostico per riuscire a manovrare come si deve ma riesce sin da subito a divertire con il suo gameplay. Il gioco ha un ottima personalizzazione, possiamo scegliere la difficoltà di gioco e la velocità dei veicoli in pista (navi spaziali). La nostra recensione è basata sul titolo per PS4, il gioco è disponibile anche per Xbox e PC.

IN GENERALE

F3000 è una modalià accessibile e utile per imparare a conoscere i tracciati; F1000 ed Elite sono le due modalità un pò più ostiche da maneggiare. In alcune corse possiamo scegliere se abilitare le vetture alle collisioni con gli altri veicoli o se disabilitare le armi. Inosomma possiamo personalizare in base alle nostre esigenze. Se scegliamo di gareggiare con le armi possiamo scegliere le varie abilità offensive e difensive, che ovviamente sono utili per attaccare e difenderci dagli impatti. Dobbiamo ottenere i caricatori dello scudo, nel caso la nostra energia cala con gli attacchi dei nemici. Fate attenzione alle curve strette e alle virate.  Mi raccomando fate buon uso degli aerofreni. Ogni colpo sia inferto che subito viene accentuato da un feedback sonoro e visivo, anche se non è ganchè ma riesce comunque ad essere soddisfacente.

Pacer propone 14 tracciati e delle varianti, riesce a intrattenere con un gameplay frenetico. Una vota che sarete riusciti a padroneggiare il veicolo e aver imparato i tracciati, scendere in pista riesce a dare soddisfazioni.

MODALITA’ DI GIOCO

Pacer è giocabile sia come giocatore singolo che online. Ci sono ben otto modalità di gioco ognuna con obiettivo principale diverso. Una delle modalità più interessanti è la modalità “Eliminazione” in cui dobbiamo cercare di non arrivare ultimi per non essere eliminati ( corsa a tempo). Nella modalità “Flowmentum” invece, dobbiamo cercare di percorrere più km possibili passando per diversi punti del tracciato che aumentano la velocità della vettura. Invece nella modalità “Tempesta” dobbiamo cercare di rimanere sempre all’interno della zona sicura, che andrà a rimpicciolirsi man man che il tempo passa, se si fuoriesce dalla zona la vettura subisce danni.

PERSONALIZZAZIONE VEICOLO

I veicoli sono personalizzabili grazie ai crediti che otteniamo dopo il completamento delle varie gare. Non è solo il piazzamento finale a farci arricchire, ma anche il numero di sorpassi, i danni inflitti e l’aver ottenuto il giro più veloce. Possiamo acquistare armi e potenziamenti, parti di vettura utili per modificarne le prestazioni e l’aspetto. Le parti della vittura acquistabili hanno un valore solo estetico, invece cambiare le prestazioni ci permette di migliorare il veicolo dove preferiamo, manegevolezza, difesa, frenata e altro. Ogni modifica che facciamo può essere registrata e apportata alla vettura prima della gara, saranno molto utili anche nelle gare delle campagna.

SuperResolution
CAMPAGNA

Nella campagna possiamo far parte di uno dei vari team e ottenere così delle ricompense tra cui delle varianti dei tracciati o delle modifiche estetiche alla nostra vettura. Nelle campagne affrontiamo delle sfide uniche e particolari, per esempio potrebbe essere consentito solo l’utilizzo delle mine come arma o potremmo avere la possibilità di sterzata limitata.

SuperResolution
CONCLUSIONE

Ambientazioni e scenari sono artisticamente gradevoli, hanno degli effetti di luce davvero ben realizzati. La colonna sonora è composta da vari tracce niente male, tracce dubstep, mischiate ad elettronica spinta . Tra gli artisti compositori c’è CoLD SToRAG ed Harrison che hanno gia lavorato su altri titoli.  Anche se manca una traccia nella title screen. Peccato per la mancanza di effetti visivi “wow”, il titolo sembra puntare più sulla competizione che sullo stupore. I controlli sono fluidi e perfetti anche ad altissima velocità. Con i dorsali possiamo eseguire le derapate in base al lato del controller, per accellerare useremo il classico tasto X.  Anche se il titolo ha alcune pecche riesce a intrattenere e divertire per svariate ore.

 

VOTO FINALE :

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.