PS5Recensione

MultiVersus – Il titolo picchiaduro free to play targato Warner Bros. – Recensione

MultiVersus – Il titolo picchiaduro free to play targato Warner Bros. – Recensione

In un panorama mondiale in continuo mutamento, le compagnie videoludiche cercano in ogni modo di sviluppare nuovi titoli di diverso genere, che abbiano la possibilità di sperimentare ed evolversi nel corso degli anni. Come avrete avuto modo di constare, il fenomeno Fortnite non si arresta minimamente anzi, continua imperterrito a registrare nuovi interessanti record.

Dall’altra parte esistono titoli che si sono rilanciati: stiamo parlando in questo caso niente meno che di Fall Guys, che dopo l’acquisizione del team di sviluppo da parte di Epic Games alcuni anni fa è stato completamente rivoluzionato.

MultiVersus

Tale mossa ha portato il titolo a diventare free-to-play da diverse settimane oltre alla pubblicazione su tutte le principali piattaforme videoludiche in commercio, conquistando un bacino di utenza nettamente superiore rispetto al passato. Una mossa strategica, che sta portando i suoi frutti. In questa recensione, noi di Next Player analizzeremo per voi un altro interessante titolo ovvero MultiVersus, una nuova produzione targata Warner Bros.

Un multiverso dove si può combattere con chiunque

MultiVerus si presenta al giocatore come il più classico platform fighter che prende chiaramente ispirazione dalla celebre serie Super Smash Bros. targata Nintendo, che nel corso degli anni continua a conquistare appassionati in giro per il mondo. In questo caso Warner Bros. ha utilizzato il suo enorme parco di licenze per creare un roster ampio.

MultiVersus

Si passa da personaggi seri come Batman e Superman, passando dalla temeraria Arya Stark fino ad arrivare a Bugs Bunny e Taz. Al momento si contano ben 26 personaggi disponibili ma il team di sviluppo ha voluto sottolineare come prossimamente verranno rilasciati ulteriori combattenti.

MultiVersus

Lo stile scelto dagli sviluppatori premia il lato cartoonesco dell’opera rendendola credibile in ogni sua sfumatura. Un aspetto che ci ha particolarmente soddisfatto visto che ogni personaggio che utilizzerete in battaglia avrà i suoi inconfondibili tratti che l’hanno reso famoso fin dalla sua creazione.

Come precedentemente detto l’ispirazione di Super Smash Bros. è abbastanza marcata ma mai eccessiva, mossa a nostro avviso importante visto che MultiVersus vuole essere un’opera che riesca fin da subito a convincere con le sue potenzialità, e mai utilizzando la luce riflessa di diversi progetti.

Un gameplay simpatico e avvincente

Una volta avviata la vostra prima partita, MultiVersus vi presenterà un tutorial realizzato nei minimi dettagli, che servirà principalmente a coloro che non sono molto avvezzi a questo genere di esperienze oppure come semplice rinfrescata dei comandi di gioco.

Grazie a questa implementazione riuscirete a padroneggiare tutte quelle qualità che ogni personaggio può contare nel suo arsenale da combattimento come abilità uniche, combo devastanti, attacchi caricati e varie tecniche aeree.

I personaggi disponibili al momento sono 26 e sono: Arya Stark, Batman, Bugs Bunny, Finn L’Umano, Garnet, Harley Quinn, Il Gigante di Fero, Jake il Cane, Rendog, Shaggy, Steven Universe, Superman, Taz, Tom e Jerry, Velma, Wonder Woman e tanti altri con alcuni che saranno disponibili prossimamente. Tolto alcuni combattenti che saranno giocabili immediatamente dopo il completamento del tutorial, gli altri dovrete sbloccarli con la relativa moneta di gioco.

Modalità di gioco

Sul versante delle modalità non manca il classico 2 vs 2, che si dimostra fin da subito appagante e divertente. Il nostro obbiettivo è infliggere il maggior numero di danni al nostro avversario, così facendo sarà più facile “lanciarlo” fuori dal ring e vincere la partita. Oltre a questa modalità, è presente pure la possibilità di fare match 1 contro 1 oppure sfidare un bot senza dimenticare anche il 4 vs 4, divertente e ben realizzato.

MultiVersus

Le partite personalizzate offrono una varietà davvero invidiabile che farà senz’altro piacere a tutti i giocatori che vogliono sperimentare. Tra le funzionalità introdotte in questo titolo sarà possibilità aumentare la propria esperienza con ogni personaggio, e superando determinati livelli sbloccherete determinati potenziamenti dedicati.

Naturalmente il gioco si presenta al giocatore con alcune modalità ancora disattivate quindi bisognerà attendere prima di valutare completamente l’offerta proposta. Si potrà comunque personalizzare come meglio si crede il nostro personaggio preferito, con una serie di skin a tema pensate appositamente per il combattente.

Infine nota importante è presente in maniera abbastanza marcata un sistema di monetizzazione ma anche in questo caso per una valutazione più accurata bisognerà attendere alcune settimane dal lancio vero e proprio. Come avrete avuto modo di constatare è presente un pass battaglia, acquistabile facoltativamente dove all’interno troverete una serie di premi di vario genere.

Un comparto tecnico davvero soddisfacente

Analizzando la componente prestazionale del titolo, non possiamo che rimanere soddisfatti di quanto visto in questo accesso anticipato. Noi in fase di recensione abbiamo avuto modo di testa il gioco su PlayStation 5 con risultati davvero ottimi.

Non abbiamo riscontrato nessun problema di caricamento o bug grafici, anzi constatiamo come il team di sviluppo abbia lavorato egregiamente nel confezionare questo tipo di esperienza.

Sappiamo benissimo che di fronte abbiamo un titolo in continuo aggiornamento, ma siamo estremamente fiducioso sul lavoro delineato dagli sviluppatori. Nota di merito infine va per il doppiaggio completamente in italiano realizzato magnificamente.

Infine, sempre su PlayStation 5 sottolineiamo nuovamente come precedentemente detto come i caricamenti in game siano davvero immediati al netto di qualche problema riscontrato sui server al lancio.

Conclusione

Il ritorno di MultiVersus è senz’altro promosso, dove gli sviluppatori hanno svolto un lavoro egregio nel riuscire a confezionare un’esperienza che riesca a intrattenere i giocatori con sfide immediate e un sistema di gioco intuitivo grazie alla presenza di diversi tutorial realizzati ottimamente.

Il nostro auspicio è che il publisher riesca a mantenere questo grado di attenzione sul suo titolo, con aggiornamenti mirati che riescano sempre a portare una ventata di novità costante per tutta la produzione. Se siete interessati ad esperienze del genere, MultiVersus fa al caso vostro.


Tsubasa

Alessandro, in arte Tsubasa88. Intorno ai 10 anni riceve a Natale da sua nonna come regalo un Game Boy Pocket con Super Mario Land. Fan dalla prima ora di Super Mario, per tutta la sua vita Nintendo ha rappresentato un'autentica passione proseguita con il NES, continuata con il Super Nintendo e Nintendo 64, senza dimenticare le console portatili Game Boy Advance e arrivando ai giorni nostri con il New Nintendo 3DS XL insieme all'immancabile Nintendo Switch. Segue fin da piccolino anche tutto il mondo PlayStation e ama franchise del calibro di Final Fantasy e Kingdom Hearts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.