Crea sito

MOSAIC – Recensione (Nintendo Switch)

Mosaic è un indie game progettato dai norvegesi Krillbite Studio (gli stessi di Among the Sleep) e prodotto da Raw Fury.
Si tratta di un gioco di avventura surreale, sull’isolamento urbano e il terrore di essere una pedina in un mondo che non puoi capire.
“Vivi una vita solitaria, monotona e ripetitiva in una fredda e sovrappopolata città in continua espansione”.

STORIA

Il titolo si racconta in una metafora della vita odierna, impostata su una società capitalista basata sulla routine quotidiana delle persone che la vivono, ormai prive di emozioni.
Il protagonista è un impiegato anonimo, di cui non si sa nulla, costretto ad una vita oppressa lavorando per la società Mosaic Corporation.
Quest’ultima, è un’enorme società che ha preso il controllo della vita privata della popolazione, con turni di lavoro massacranti, app fastidiose sul cellulare e servizi e farmaci standard per tutti.
Se si prova a non rispettare le regole, o soltanto capita di arrivare in ritardo al lavoro, si verrà licenziati dall’azienda, perdendo ogni diritto.
Il nostro personaggio, bloccato in questa routine senza fine, ha come unico sfogo il suo smartphone, che gli concede un po’ di distrazione dato che non è in grado di instaurare nessun rapporto umano.
Col passare del tempo, però, l’anonimo uomo, capirà di essere stanco di questa vita e cercherà di trovare un cambiamento.
Ad aiutarlo in questa impresa arriverà un pesciolino rosso, che troveremo nel lavandino.

GAMEPLAY

Mosaic è un’avventura grafica, in terza persona, basata sulla narrazione con un racconto che dura circa 2-3 ore.
Noi avremo il compito di muovere il nostro personaggio nella sua città in continua crescita.
La storia è composta da cinque giorni, ognuno dei quali avrà uno scenario diverso da esplorare.
Ci potremmo muovere a destra e a sinistra, e prendere stradine secondarie per andare a lavoro, cosa che però non ci porteranno subito in ufficio, ma sarà come una sorta di “boccata d’aria fresca” per il nostro impiegato.
L’unico momento di gioco vero e proprio è costituito dal puzzle game rappresentato dal suo lavoro, dove dovremo accumulare risorse e costruire un percorso fino alla pietra miliare.
Un altro punto a favore è l’utilizzo dello smartphone, che rende questo mondo più credibile e più vicino a noi.
Difatti ogni giorno suona la sveglia, arrivano spam da amici e lavoro, ed è possibile anche scaricare nuove applicazioni, che sembrano vere come quelle che usiamo noi di solito.

STRUTTURA

Il gioco non è un vero e proprio “punta e clicca”, dato che ci sono pochi elementi con cui interagire ma si può definire più un film interattivo.
Il comparto grafico è perfetto.
Col suo stile minimalista nell’uso dei colori, che poi non sono colori, regalano tante emozioni da ogni prospettiva.
La colonna sonora non è imponente ma
è significativa: dove è presente, rende quei momenti dolci e toccanti.
Il resto del titolo, invece, sarà accompagnato da tracce audio industriali ed ambientali, tra cui i rumori di macchine, di macchinari, di palazzi in costruzione e della pioggia.
L’unica pecca è che, su Nintendo Switch, ci sono abbastanza cali di frame che dopo un po’ danno fastidio. Come detto poco più su, essendo praticamente un film interattivo, l’esperienza dovrebbe essere lineare senza intoppi per potersela godere a pieno.
Per fortuna sono previste delle patch che dovrebbero migliorare l’esperienza di gioco.
Mosaic ha, per sua scelta, un ritmo estremamente lento che però può risultare noioso e ripetitivo.
Si potrebbe quasi dire che si è tralasciato il gameplay per focalizzare l’attenzione sul tema trattato dal titolo.

CONCLUSIONE

Mosaic, è un gioco ben riuscito.
L’idea che sta dietro a questa realizzazione, è stata costruita molto bene e la tematica raccontata può far riflettere parecchio sulla vita che viviamo noi tutti i giorni.
L’unico punto negativo è il gameplay.
La durata del titolo è bassa e a tratti può risultare ridondante, essendoci effettivamente poco “gioco” e i cali di frame non aiutano.
Resta comunque un titolo da provare perché la storia è avvolgente e toccante. Se siete amanti degli indie game è il gioco che fa per voi.

Genere: Adventure, narrative game
Platforms: Apple Arcade, Windows PC, Mac and Linux
Xbox One, Playstation 4 and Nintendo Switch.
Developers: Krillbite Studio

Mosaic è disponibile sul Nintendo eShop al prezzo di 17.99€.

VOTO FINALE :

Giusy

Ho iniziato la mia avventura videoludica da bambina con il Gameboy (color giallo) e Super Mario Bros, che poi ho abbandonato crescendo. Con l'arrivo di Nintendo Wii mi sono innamorata della saga di The Legend of Zelda (infatti è la mia preferita) e iniziai proprio con Twilight Princess: da quì non ho più lasciato questo mondo! Oltre alle console Nintendo, ho anche Ps4 e Xbox. Mi piacciono i film e le serie tv. Sono un po' pantofolaia, soprattutto d'inverno (stagione che adoro) ma cerco di tenermi aggiornata su tutto 💜