Monster Hunter Rise non avrà il cross-save e il cross-play

Monster Hunter Rise non avrà il cross-save e il cross-play

Monster Hunter Rise e la sua prossima espansione Sunbreak non supporteranno il cross-save o il cross-play, ha annunciato Capcom.

Monster Hunter Rise è arrivato su Nintendo Switch nel mese di marzo.
Nel frattempo, Capcom sta pianificando una nuova versione per PC per gennaio 2022. Alcuni giocatori di Nintendo Switch interessati alla nuova edizione per PC, speravano nel supporto cross-save e cross-play, ma questo non succederà.
Capcom ha affermato di aver esaminato “il problema durante tutto il processo di sviluppo”, ma ha scoperto che non riusciranno ad implementarlo.

“Abbiamo ascoltato le vostre richieste di Cross-Save/Cross-Play per Monster Hunter Rise e l’espansione Sunbreak, ma sfortunatamente, dopo averlo esaminato durante il processo di sviluppo, abbiamo scoperto che questa volta non siamo in grado di implementarlo. Come sempre, apprezziamo il vostro continuo feedback e supporto.”

Se il cross-save fosse stato aggiunto, chi ha iniziato a giocare su Switch sarebbe stato in grado di trasferire i progressi al PC e viceversa. Per quanto riguarda il cross-play, ciò avrebbe consentito a tutti gli utenti Switch e PC di giocare online insieme.
Capcom ha annunciato l’espansione Monster Hunter Rise: Sunbreak durante l’ultimo Nintendo Direct di settembre. Il suo rilascio è previsto per l’estate 2022.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.