Ps4PS5RecensioneSwitchXbox OneXbox Series X/S

Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1 – Recensione

Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1 – Una raccolta promettente – Recensione

Dopo varie collection che sono state pubblicate nel corso degli ultimi anni per far rivivere determinati titoli ormai assopiti nel passato e riproporli aggiornati anche per le nuove generazioni di giocatori, Konami torna alla carica forte del successo di diverse release rilasciate ultimamente. La nota azienda videoludica lo scorso anno, precisamente il 22 agosto 2022, aveva pubblicato niente meno che la Teenage Mutant Ninja Turtles: The Cowabunga Collection per la gioia di tutti gli appassionati che chiedevano a gran voce la ristampa di determinati titoli delle Tartarughe Ninja.

In questa collection potrete trovare diverse produzioni che hanno fatto la storia del mondo videoludico quali ad esempio Teenage Mutant Ninja Turtles IV: Turtles in Time, affascinante progetto pubblicato nel lontano 1991 prima nei cabinati e successivamente nel 1992 su Super Nintendo. Oltre a questo prestigioso titolo nel complesso la collection include ben 13 titoli con anche interessanti contenuti extra tutti da scoprire. Grazie ad un numero di vendite davvero notevole, Konami in questa circostanza propone una nuova affascinante release: stiamo parlando di Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1.

Questa collection è disponibile sia in edizione fisica che digitale a partire dal 24 ottobre 2023 su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series S/X, Nintendo Switch e PC.

Il ritorno di un franchise leggendario

Questa particolare collection realizzata da Konami include i seguenti titoli che sono:

  • Metal Gear
  • Metal Gear 2: Solid Snake
  • Metal Gear Solid (inclusa la VR Missions / Special Missions)
  • Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty (versione HD)
  • Metal Gear Solid 3: Snake Eater (versione HD)
  • Metal Gear (edizione per NES/FC)
  • Snake’s Revenge

Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1

Ogni titolo in questione contiene anche un esclusivo screenplay book digitale e un master book con i dettagli precisi della storia e dei personaggi, con approfondimenti e inedite informazioni del gioco in questione. Una particolare implementazione che fornisce una marcia in più a tutta la struttura di questa collection.

Metal Gear Solid, un’avventura leggendaria

La trama di Metal Gear Solid, se non la conoscete, narra le vicende del leggendario Solid Snake, un intrepido agente segreto che deve affrontare una particolare missione. Il suo obbiettivo sarà quello di riuscire ad infiltrarsi in una remota struttura che si occupa prevalentemente di stoccaggio di armi nucleari, con il compito di neutralizzare prima che sia troppo tardi una terribile minaccia.

Infatti il famoso nucleo terrorista “Foxhound”, una particolare unità disertrice delle forze americane, vuole compiere questo attacco nucleare sfruttando una terribile arma segreta. Snake sarà chiamato a compiere l’impossibile, in un’epica avventura che riesce ancora ad appassionare a distanza di anni milioni di giocatori sparsi nel mondo.

Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty

Seguito del precedente capitolo, Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty si presenta con una storia di forte impatto. Dopo il terribile incidente di Shadow Moses, alcuni dei sopravvissuti incluso Solid Snake, Otacon Hal Emmerich e la talentuosa Mei Link fondano un gruppo segreto denominato “Philantrophy”. A fronte di una serie di vicissitudini che si succederanno nel breve periodo, l’ONU affida niente meno che a loro il prestigioso compito di distruggere qualsiasi Metal Gear esistente in giro per il mondo.

Da quel momento il nostro impavido gruppo avrà come obbiettivo di portare delle prove tangibili sull’esistenza del Metal Gear. Anch’essa si dimostra ad oggi come una storia raccontata piuttosto bene, con una forte caratterizzazione dei personaggi e con ottime riflessioni narrative.

Metal Gear Solid 3: Snake Eater, un prequel ambizioso

Come i precedenti capitoli anche questo è diretto dal celebre Hideo Kojima e funge come prequel vero e proprio della saga di Metal Gear. In questa avventura verrete catapultati nell’Unione Sovietica, precisamente nel periodo della Guerra Fredda. La storia è incentrata sul noto agente Naked Snake, conosciuto anche come “Big Boss”. Il suo obbiettivo sarà quello di tentare ad ogni costo di salvare un progettista di armi e sabotare una super arma sperimentale dal nome “Shagohod”.

Un’intrepida avventura che anche in questa circostanza mantiene tutta la sua originalità della release pubblicata diversi anni fa. Ogni titolo presente in questa collection infatti non è assolutamente modificato a livello narrativo, e funge come un ottimo metodo per tutti coloro che vogliano recuperare questi intramontabili titoli di questa immortale saga.

Un sistema di gameplay rimasto fedele

Sul versante puramente del gameplay proposto da tutti i capitoli presenti in questa collection, ogni particolare rimane fedele all’edizione originale. Il giocatore impersona principalmente Solid Snake e lo muove attraverso diverse aeree di gioco, con l’obbiettivo principale di completare le sue missioni. Lo stile di gioco è improntato su un approccio stealth, dove l’attenzione ad ogni minimo particolare è fondamentale per non incorrere in inutili errori che potrebbero costare la vita. Una piccola analisi ulteriore però la facciamo su Metal Gear Solid 3: Snake Eater, visto che adotta una struttura di tutto rispetto aggiornata grazie anche all’edizione HD.

In questo capitolo come precedentemente detto, oltre ad essere un prequel di tutta la saga di Metal Gear, introduce diverse interessanti novità che vanno ad aggiungersi a quelle già presenti e che hanno resto celebre questo leggendario franchise. Infatti in questa avventura, oltre ad essere presenti le immancabili meccaniche classiche dei precedenti titoli, vengono introdotti anche elementi di sopravvivenza quale la caccia agli animali che danno una ventata di aria fresca a tutta l’esperienza.

Tanti contenuti extra

I contenuti presenti in questa collection sono diversi e risultano davvero interessanti. All’interno della release troverete i classici a 8 bit di Metal Gear, Snake’s Revenge e l’immortale Metal Gear 2: Solid Snake. Oltre alla presenza degli altri titoli già analizzati, ogni produzione viene accompagnata da uno speciale “Screenplay Book” e da un Master Book.

Ma le sorprese non sono finite qui, infatti ci sono pure due graphic novel da scaricare separatamente ed infine sono incluse le immancabili colonne sonore. A livello di contenuti extra come potrete constatare si rimane piacevolmente sorpresi, e sotto questo punto di vista bisogna fare un applauso a questa collection.

Comparto tecnico

Noi in fase di recensione abbiamo testato la Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1 su PlayStation 5, e al netto di qualche sbavatura tecnica siamo rimasti tutto sommato contenti delle performance di tutti i titoli. Il team di sviluppo ha confermato che per risolvere alcune problematiche di natura tecnica presenti in determinate produzioni presto saranno rilasciate diversi update per migliorare l’esperienza complessiva dei giochi.

Ogni titolo presente nella collection permette di selezionare diversi tipi di edizioni e con inclusi naturalmente i sottotitoli in italiano, impreziositi con doppiaggi anche in italiano (dipende dal gioco se lo include). Infine sul versante del sonoro qualsiasi traccia musicale che andrete ad ascoltare rende ancora perfettamente giustizia amalgamandosi perfettamente con ogni avventura.

Metal Gear Solid

Conclusione

Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1 è un’edizione soddisfacente che propone diversi titoli della leggendaria saga di Metal Gear in ogni sua sfaccettatura. Questa release include anche tanti interessanti contenuti extra che renderanno senz’altro interessante l’acquisto sia che siate nuovi giocatori o semplicemente appassionati di questo franchise immortale.

 

 

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.