News

Larian Studios – Swen Vincke accenna al futuro del team

Larian Studios sta facendo di tutto per far capire ai giocatori che il suo intento è quello di non sviluupare più giochi dedicati ai sui franchise come Baldur’s Gate e Divinity. In queste ore Swen Vincke, CEO della software house, è ritornato sull’argomento attraverso un’intervista concessa ai microfoni dei colleghi di Eurogamer.Net in occasione di un panel della GDC 2024.

Ecco di  seguito le parole del CEO.

“Sarà nuovo nel senso che sarà differente dalle cose che abbiamo fatto in precedenza“, ha detto Vicke. “Sarà comunque familiare, ma differente.”

“Il tono, lo stile, il modo e in cui lo realizzeremo sono certamente nuovi per noi e credo molto attraenti. Mi piacerebbe già parlarne – perché ne sono molto entusiasta – ma non posso dire di più. Ma è nuovo in questo senso”.

iL CEO ha anche commentato la notizia emersa nelle scorse ore secondo cui il team ha intenzione di lavorare a un progetto così ambizioso da far sembrare i precedenti minuscoli affermando quanto segue.

detto davvero così? Credo che sia stata riportata male”, ha detto. “L’ho letto in rete e mi sono detto: “Devo controllare cosa ho detto veramente”, perché ero molto stanco e quindi o mi sono espresso male, oppure…

“Quindi quello che stiamo realizzando ora non si tratta di un “GDR molto grande che sovrasterà tutti gli altri”. Abbiamo due giochi che vogliamo realizzare e che in realtà avevamo intenzione di fare dopo aver completato Baldur’s Gate 3, quindi siamo tornati su quella strada ora. Sono grandi e ambiziosi, questo è certo. Ma credo che, dal punto di vista della portata, Baldur’s Gate 3 sia già buono abbastanza!”.

Domenico

Sono un appassionato di videogiochi fin da bambino, ho tutte le console e odio la console war.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.