PS5Xbox Series X/S

La domanda del portale PlayStation continua a “superare le nostre aspettative”, afferma Sony

Nonostante l’accoglienza contrastante alla sua rivelazione e all’utilizzo di nicchia, il PlayStation Portal di Sony ha funzionato piuttosto bene, esaurendo il tutto esaurito nel Regno Unito e negli Stati Uniti entro due giorni dal lancio . Se pensavi che la domanda fosse rallentata nel corso dei mesi, Hiromi Wakai, vicepresidente della gestione del prodotto PlayStation, ha confermato il contrario.

“Anche se non abbiamo numeri da condividere, la domanda ha continuato a superare le nostre aspettative”, ha rivelato a GameFile . È interessante notare che il team dietro il Portale ha in qualche modo anticipato la risposta iniziale. “Fin dall’inizio, PlayStation Portal è stato concepito per essere il prodotto più adatto a persone con esigenze specifiche e a coloro che vogliono giocare in un modo specifico, quindi le reazioni dopo l’annuncio sono state ampiamente all’altezza delle nostre aspettative.”

Lo sviluppo è iniziato nel 2022 e Wakai osserva che le discussioni iniziali erano incentrate su “come espandere l’esperienza di gioco della console PS5, non sul lancio di un dispositivo portatile separato”. Il concetto originale è stato assemblato da Edwin Foo, vicepresidente dello sviluppo prodotto, che in precedenza ha lavorato presso Apple. Altri sviluppatori includevano quelli coinvolti con PS5, PlayStation Vita e PlayStation App.

A un certo punto Sony ha preso in considerazione l’idea di adottare uno schermo più piccolo, ma ha optato per gli attuali otto pollici per distinguerlo dagli altri dispositivi mobili. Sin dal suo lancio, ci sono stati molti feedback positivi da parte dei primi utenti che hanno utilizzato una buona connessione Internet a casa (e anche da alcuni che hanno aggiornato le proprie connessioni per far fronte a eventuali ritardi).

Domenico

Sono un appassionato di videogiochi fin da bambino, ho tutte le console e odio la console war.