Kraken Academy!!, un’avventura strana e misteriosa dentro un loop temporale infinito – Recensione

Tre giorni per salvare il mondo e la tua accademia in questa misteriosa e strana avventura.

Kraken Academy

Titolo:
Kraken Academy!!
Piattaforme:
Steam
Genere:
Avventura, Narrativa

Sviluppatore:
Happy Broccoli Games
Publisher:
Fellow Traveller
Prezzo:
€14,99

Ultimamente I giochi di avventura, di narrativa e altri di genere simile prendono continuamente ispirazione dai giochi catogerizzati come “giochi maestri”. Non per forza prendono ispirazione il gameplay o il sistema di combattimento, ma anche le culture e le idee uniche che si celano dietro in ogni singola storia. Kraken Academy!!, sviluppato da Happy Broccoli Games e pubblicato da Fellow Traveller, è un gioco di avventura e narrativa sviluppato soltanto da tre persone. Il titolo è riuscito a prendere ispirazione e includere referenze da moltissimi giochi molto noti, creandone, però, uno a sé stante con una misteriosa storia e un cast di personaggi davvero sublime.


Una lotta contro il tempo

La storia di Kraken Academy!! è alquanto misteriosa, soprattutto nelle prime ore di gioco nel quale i dubbi e le perplessità continuano ad aumentare secondo dopo secondo. Il protagonista, cioè tu, insieme a tua sorella Nadia vi ritrovate a frequentare un’accademia veramente insolita e alquanto strana. L’accademia è divisa in quattro club: quello di musica, uno di teatro, un altro dedicato allo sport e infine quello di drama, popolato da gente ricca e molto snob. Tu farai parte di quello di musica e Nadia, già comprensibile per via del suo carattere, farà parte di quello dedicato al drama. Ovviamente il rapporto tra te e Nadia non è dei migliori e gli scontri sul primato del miglior club sono sempre accessi, talvolta anche troppo competitivi. Gli scontri per il primato sono cosi accesi da sorvolare dettagli molto importanti sul fato dell’intera scuola e del mondo intero.

Kraken

Un Kraken che vive tutto solo in un lago vi comunica che la distruzione dell’accademia avverà dopo tre giorni dal vostro arrivo. L’unico modo per evitare che ciò accada e di trovare l’intruso che causerà la distruzione più totale in qualche modo. Ovviamente la vera identità può essere fatta luce soltanto dopo aver liberato le quattro bestie sacre rinchiuse in un membro di ogni club. Ad aiutarci nell’impresa, un amuleto da un potere veramente speciale vi permetterà di ritornare indietro nel tempo e frequentare di nuovo il vostro primo giorno nell’accademia come se niente fosse successo quante volte vorrete.


Una continua ripresa verso i giochi maestri

Kraken Academy!! non può non far assolutamente riferimento a The Legend of Zelda: Majora’s Mask, dato che gli elementi in comune sono veramente tanti. Sebbene il gameplay e l’assenza di un sistema di combattimento si differiscono fra i due, la storia principale è una ripresa continua verso un gioco maestro del loop temporale. Sono stato veramente sorpreso quando ho trovato l’orologio al centro della piazza che fa riferimento alla piazza principale di Termina in Majora’s Mask.

kraken

Non solo, ma più avanti i riferimenti aumenteranno e più sarà alta la vostra cultura videoludica, maggiore saranno le referenze che coglierete. Un esempio lampante può essere il dibattito e il gameplay di Phoenix Wright ridotto al minimo durante un evento scoprire chi è il colpevole che ha macchiato un quadro dal valore inestimabile. Per quanto abbiano soltanto preso spunto una briciola di quello che il titolo originale può offrire, sono riusciti a integrarlo meravigliosamente senza smorzare o copiarne troppo il gameplay. Purtroppo per coloro che non hanno giocato a vari di questi giochi maestri, non coglieranno la ricchezza di ciò che questo titolo può offrire. Ovviamente il titolo non è ingiocabile, anzi, può essere goduto a pieno anche senza queste referenze, ma un lato particolare del gioco sta nel coglierne tutte.


Sviluppo dei personaggi come anima del gioco

Kraken Academy!! non solo si dedica al salvataggio della tua accademia e del mondo intero in tre giorni, ma anche a stipulare e rafforzare le varie relazioni che avrai durante il corso del tuo poco tempo speso nell’ accademia. Anzi, posso dire che il gioco brilla sotto questo aspetto dato che l’umorismo e l’espressione dei vari personaggi dietro le magnifiche illustrazioni e le loro storie sono parte integrante del gameplay.

kraken

Ogni personaggio ha una scheda approfondita di tutta la sua personalità: sesso, nome, segno, cosa gli piace e non piace e una piccola descrizione personale. Ho amato veramente tanto il modo in cui l’hanno presentato e come è organizzato: chiaro ed essenziale. Inoltre la casa sviluppatrice ha deciso di chiamare un personaggio del gioco come il nome della sua compagnia, o viceversa. Broccoli Girl, infatti, non solo è uno dei personaggi più interessanti e dolci del gioco, ma sembra essere anche la mascotte della loro intera campagna pubblicitaria. Ogni gioco di simulazione o narrativa dovrebbe prendere ispirazione da ciò che Kraken Academy!! può offrire e come lo offre.


Eventi quick-time fuori controllo

Di tanto in tanto durante il corso del gioco, soprattutto durante le quest principali e poco durante le quest secondarie, ci imbatteremo in degli eventi quick time. Il nostro scopo è quello di riempire la barra di giallo in modo da poter superare brillantemente l’evento senza ripeterlo. Sebbene molti hanno trovato difficoltà, con l’aggiunta infatti di una modalità facile, personalmente, giocandolo alla modalità più difficile, non ho avuto nessuna difficoltà e li ho trovati estremamente semplici.

Il titolo sul fattore dedicato alla difficoltà e alle meccaniche di gioco non mi ha attirato più di tanto. Sono veramente facili e non complessi, facendomi storcere un po’ il naso. Una modalità ancora più difficile che mi mettesse veramente alla prova sarebbe stata una buona aggiunta, ma forse il gioco non è stato inteso e creato per quel pubblico, ma soltanto per regalargli otto ore di pura bellezza narrativa. Se purtroppo cercavate un gioco che vi possa prendere anche sotto questo punto di vista, Kraken Academy!!, almeno per me, ha fallito su questa componente.


Loop Temporale infinito

Sebbene la difficoltà di Kraken Academy!! sia una componente a sfavore, questo è totalmente il contrario per quanto riguarda coloro che amano gli enigmi, l’esplorazione e il completismo. Il titolo ti guida molto poco per quanto riguarda la risoluzione degli enigmi e molte volte starà a te capire che interruttore attivare, di che oggetto si ha bisogno in quel determinato momento e con chi è necessario parlare per andare avanti con una determinata quest. Il più delle volte sarà necessario ritornare indietro con l’amuleto magico o andare avanti con il tempo grazie all’utilizzo di un semplice cellulare per andare avanti con il gioco.

Coloro che amano i viaggi temporali e non gli pesa vivere gli stessi momenti di nuovo ogni volta che si ritorna al primo giorno, troveranno ciò che fa a caso loro. Per altri potrà diventare una vera e propria frustrazione e talvolta trasformarsi in noia pura. Non si può non dire, però, che Kraken Academy!! offre un gameplay veramente unico e che in pochi hanno sviluppato: su di questo può godere di un certo merito.


Puro amore verso l’Art Club

Non posso non menzionare la grafica di Kraken Academy!! che i fan della pixel art ameranno sicuramente. Il progetto, la storia e i personaggi sono stati realizzati dalla sola sviluppatrice che, essendo una artista per fumetti, ha potuto mettere in mostra le sue abilità come meglio poteva. Infatti sono stato molto stupito tra lo stile dei personaggi, realizzati con tanto amore e passione, e la pixel art che prende spunto da Hyper Drifter.

Il doppiaggio dei personaggi è strepitoso, quando è presente, e il tema principale del gioco è difficile da dimenticare. Avrei voluto, però, che il sonoro di tutto il gioco fosse stato ai livelli del tema principale, ma purtroppo non è stato così. Le melodie sono estremamente ripetitive e non memorabili; infatti ciò che è rimasto nella mia testa è soltanto il tema principale; tutto il resto non risulta molto memorabile. Mi aspettavo un lavoro svolto meglio dal team di sviluppo perché le carte in tavola c’erano tutte e a mio parere non sono state sfruttate al meglio.


Conclusione

Kraken Academy!! è stata una piacevole sorpresa. Dopo che ho potuto provare la demo durante un evento, il gioco mi ha da subito attratto grazie al suo cast unico di personaggi e alla sua storia misteriosa e strana. Per non parlare della meccanica dei viaggi temporali che è un tema di cui sono molto ossessionato e attratto in particolar modo. Peccato per la difficoltà del gioco che poteva essere decisamente maggiore e una meccanica, cuore del gioco, che forse non sarà adorata da tutti. Coloro che avranno una cultura videoludica approfondita, però, coglieranno tutte le influenze e similitudini degli altri giochi incluse nel titolo, il quale è una delle tante sorprese di Kraken Academty!!. Per essere stato sviluppato da tre persone, il titolo è ben realizzato e sono sicuro che ci regalerà forti emozioni nel prossimo progetto.

Versione testata: PC

Chiave ricevuta e offerta gentilmente dagli sviluppatori Happy Broccoli Games.

Alessandro Ballabio

Videogiocatore sin dalla tenera età e da sempre appassionato della console Nintendo. Attualmente è un Playtester per Modus Games dal 2020 e follemente innamorato dei bug. Anche se è cresciuto con gli arcade, ha imparato ad amare quasi tutti i generi di gioco, specialmente i giochi di ruolo e i platform. Spera disperatamente in un sequel di Golden Sun e un ritorno alle origini dei veri Paper Mario. Il suo sogno nel cassetto è trasformare la propria passione in un vero e proprio lavoro nel campo videoludico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.