Konami annuncia e-football, l’erede di PES

Dopo il vociferare degli anni passati Konami annuncia e-football, l’erede di PES e verrà distribuito gratuitamente su tutte le piattaforme a partire da quest’autunno.

Ma andiamo con ordine era il 2019 e sicuramente vi ricordere quando Konami inserì per la prima volta il “marchio” efootball prima della dicitura di PES 2020. E oltre alle novità apportate al titolo quella che saltò all’occhio era sicuramente che ne esistevano 2 versioni, quella leggera e gratuita e il vero PES che tutti conoscono.

Nell’edizione del 2021 cominciarono a circolare le prime voci sul futuro della saga calcistica di Konami, infatti si ipotizava a un cambio radicale e di conseguenza tutto quello che ne sarebbe partito di conseguenza.

Con l’edizione del 2022 infatti tutto cambia, PES 2022 non esisterà più, al suo posto infatti ci sarà il debutto del rebrand e si chiamerà semplicemente “e-football” e sarà distribuiti gratuitamente su tutte le piattaforme e anche su mobile.

Ovviamente si spera che negli anni a venire e con i vari aggiornamenti del titolo, delle rose ecc verrà mantenuta la qualità di PES e che non diventerà un titolo che finirà nel dimenticatoio o addirittura trasformato nei classici Pay to Win

“Tutto è iniziato con l’ambizioso obiettivo di istituire un punto di riferimento per il calcio videoludico. Eravamo determinati a ricreare l’esperienza calcistica definitiva, dall’erba sul campo ai movimenti dei giocatori, passando per il pubblico dello stadio.

Per raggiungere questo scopo rivoluzionario, abbiamo progettato un motore di gioco nuovo, con un sistema di animazioni rivisto e comandi migliorati. Il risultato finale ci ha colpito ancora più di quanto pensassimo.

Abbiamo superato i limiti di PES e siamo entrati in una nuova dimensione di calcio virtuale. Per simboleggiare l’inizio di una nuova era, abbiamo lasciato alle spalle il nostro adorato brand PES e l’abbiamo rinominato “eFootball™”! Ci auguriamo che possiate apprezzare la nuova esperienza calcistica che solo eFootball™ è in grado di offrire.

Free to play e cross-platform
Per permettere a tutti gli appassionati di lanciarsi in entusiasmanti testa a testa, eFootball™ adotta il modello free to play su più dispositivi! Inoltre, nel futuro prossimo diverrà interamente cross-platform, così tutti potranno divertirsi insieme indipendentemente dal dispositivo in loro possesso. eFootball™ porterà gli eSport al livello successivo, diventando l’esperienza calcistica per eccellenza!

Preparatevi alla nuova generazione
Grafica eccezionale e immersione totale sulle console di nuova generazione, come PlayStation®5 e Xbox Series X|S!

Dispositivi supportati:
PlayStation®5, PlayStation®4, Xbox Series X, Xbox Series S, Xbox One, Windows 10 (PC), Steam (PC), iOS, Android!”

kattund

Sono cresciuto col Nintendo 64 in una mano e Mario 64 nell'altra per poi passare per un breve periodo alla PS1. Adoravo fifa e tomb raider ma poi ho ritrovato mario e amici con la wii. No Lara non l'ho mai abbandonata. Dalla wii un crescendo di emozioni e collezionismo che mi ha portato all' invasione degli amiibo.