Crea sito

Kingdom Two Crowns – Recensione

Kingdom: Two Crowns è un gioco di strategia, RPG sviluppato da Noio & Licorice e prodotto da Raw Fury.

Il titolo prevede la gestione di una città minimalista dove i monarchi dovranno pianificare le loro decisioni con cura se vorranno vedere prosperare il loro regno.

STORIA

In Kingdom: Two Crowns vestiremo i panni di un sovrano (uomo o donna sarà dato in modo casuale) che cercherà di costruire il proprio regno da zero.
Partendo da un’epoca tipo medievale, dovremmo espanderci e far prosperare la popolazione.
Tutto questo sarà fatto esplorando terre, reclutando sudditi e difendendo il regno dalla minaccia dei Greed.

Il titolo può essere giocato sia in single player che in modalità cooperativa, locale o online.

GAMEPLAY

Il sistema di controllo è basato su pochi tasti, i quali è possibile muovere il sovrano e raccogliere/distribuire monete preziose. Il giocatore, infatti, dovrà esplorare i vari livelli per ricercare queste monete e decidere poi se investirle nella costruzione del proprio accampamento o nel reclutamento di persone. Queste ultime possono essere trasformate in costruttori o arcieri, che potranno aggiungere altri tipi di unità col passare del tempo.
Oltre a pianificare la prosperità del regno, si dovrà proteggerlo dai Greed, creature dell’oscurità che verranno ad attaccarci frequentemente.
Per questo motivo è fondamentale che le difese siano ben salde e che i reclutati abbiano fortuna nel vincere la battaglia: i combattimenti saranno gestite esclusivamente dalla CPU.
Malgrado gli arcieri non dispongano di una mira eccelsa, se il sovrano dovesse tirare le cuoia, il giocatore potrà ripartire dalle macerie del regno con un sovrano tutto nuovo.

STRUTTURA

Kingdom Two Crowns ha una grafica a 16 bit, pieno di sfondi meravigliosi e mai ripetitivi.
I dettagli sono curatissimi: dalle strutture alle persone che vivono nel regno, alle foreste popolate dai cervi.
L’esplorazione avviene in due dimensioni. Si può andare sia a destra che a sinistra ed è possibile vedere il riflesso di noi stessi e delle nostre azioni nel flusso d’acqua che si trova in primo piano.
Gli effetti sonori sono ottimi e accompagnano piacevolmente tutta l’avventura.
Nella modalità cooperativa si può giocare utilizzando due sovrani. In questo modo però, si dimezza la durata del gioco. Mentre un giocatore va in esplorazione, nei dintorni del villaggio, l’altro può investire il denaro recuperato nello sviluppo delle difese e nella ricerca tecnologica per fronteggiare gli attacchi dei Greed.
Se si sceglie, invece, di vivere l’avventura da soli, è possibile trovare alcuni momenti difficili e alquanto ripetitivi, dato che la struttura di gioco è basata sulla necessità di raccogliere e ampliare il regno.

CONCLUSIONE

Kingdom Two Crowns ci rende partecipi di un’esperienza piacevole, soprattutto per chi ama i titoli strategici/gestionali come questo.
Le meccaniche non sono difficili, giusto un po’ ripetitivi nel caso del single player.
La grafica e le colonne sonore sono ottime.
In un quadro generale, questo titolo, tiene senza dubbio incollato allo schermo per parecchie ore, specialmente su Nintendo Switch, che ha la possibilità di giocarlo in portatile.

Kingdom Two Crowns è disponibile sul Nintendo e-Shop al prezzo di 19.99€.

 

VOTO FINALE :

Giusy

Ho iniziato la mia avventura videoludica da bambina con il Gameboy (color giallo) e Super Mario Bros, che poi ho abbandonato crescendo. Con l'arrivo di Nintendo Wii mi sono innamorata della saga di The Legend of Zelda (infatti è la mia preferita) e iniziai proprio con Twilight Princess: da quì non ho più lasciato questo mondo! Oltre alle console Nintendo, ho anche Ps4 e Xbox. Mi piacciono i film e le serie tv. Sono un po' pantofolaia, soprattutto d'inverno (stagione che adoro) ma cerco di tenermi aggiornata su tutto 💜