Intervista con Grant Kirkhope

Intervista con Grant Kirkhope

Grant Kirkhope, è un compositore e doppiatore scozzese noto per aver composto le colonne sonore di diversi giochi della Rare, tra cui la serie Banjo-Kazooie, GoldenEye 007 e alcuni giochi della serie Donkey Kong. Negli ultimi anni ha lavorato a Mario + Rabbids Kingdom Battle e Yooka-Laylee.

Intervista

Ciao Grant, grazie per aver accettato questa intervista. Devo dire che essendo un fan di Nintendo di lunga data, ho ascoltato molte delle tue colonne sonore. Puoi dirci come sei diventato un compositore di videogiochi?

Ho suonato in varie band dopo aver lasciato il Royal Northern College of Music e ho trascorso circa 11 anni a farlo. Alcune delle band sono andate bene, altre meno… ah! Uno dei miei amici che suonava in uno dei gruppi rock, Robin Beanland, un giorno mi disse che aveva trovato lavoro come scrittore di musica per videogiochi in una compagnia chiamata Rare.

Era lì da circa un anno e mezzo e mi ha detto perché non provavo a fare quello che stava facendo lui. Mi ha consigliato dell’attrezzatura da acquistare e ho iniziato a scrivere della musica che pensavo sarebbe stata appropriata per i videogiochi. Ho inviato a Rare cinque cassette nel corso del 1995 e non ho mai ricevuto risposta e poi all’improvviso ho ricevuto una lettera che mi chiedeva di partecipare a un colloquio. Sono stato esaminato da Dave Wise e Simon Farmer (direttore generale di Rare all’epoca) e con mia sorpresa ho ottenuto il lavoro!

 

 Rare occupa un posto speciale nel cuore di coloro che amano il Nintendo64, essendo forse l’azienda che ha rilasciato i titoli che più hanno definito quell’era da GoldenEye 007 a Banjo-Kazooie; com’era lavorare lì in quel momento?

Per me era come essere a Disneyland, non potevo credere di essere stato così fortunato ad avere un lavoro lì. Ho iniziato il 15 ottobre 1995. Avevano appena avuto un grande successo con Donkey Kong Country. Tutti erano davvero appassionati di creare giochi e la famiglia Stamper (che gestiva l’azienda) era composta da persone fantastiche per cui lavorare. Intervista con Grant Kirkhope 

Hai fatto questo lavoro per molto tempo. E’ cambiato nel tempo?

Scrivo ancora musica allo stesso modo di quando ho iniziato, ma la tecnologia è cambiata molto. Inoltre ho fatto effetti sonori e musica quando ho lavorato a Rare, in questi giorni faccio solo musica.

 

Quindi puoi spiegare a qualcuno, come me, che è completamente all’oscuro della composizione, di come viene realizzata una OST per un gioco come Mario + Rabbids Kingdom Battle? Per realizzare quest’opera, ti sei ispirato anche a Kōji Kondō? (compositore del tema Mario)

Di solito ricevo un brief dal direttore audio (Romain Brillaud) di cui lui e Davide Soliani (direttore creativo) hanno discusso e poi mi metto a scrivere la musica. Di solito scrivo un po’ di musica, i primi 30 secondi circa e poi la mando a loro per assicurarmi di andare nella giusta direzione. Se a loro piace vado avanti ma se vogliono alcune modifiche le faccio e le rispedisco indietro. Questo processo continua fino a quando il pezzo non è finito.

 

Ho adorato come nel gioco (Mario + Rabbids Kingdom Battle) la colonna sonora passa da epica a divertente in pochi istanti per diventare persino spaventosa senza mai perdere la sua identità.

Queste scelte sono fatte dal team di sviluppo e poi fatte da te o sono nate lavorando insieme?

Quando ho visto per la prima volta Mario + Rabbids sapevo che avrei dovuto provare a fondere un po’ i Rabbids con un po’ di Mario con un po’ di me. Questo è stato nuovamente discusso tra Davide, Romain e me. È stato divertente cercare di far funzionare tutti quegli elementi nello stesso brano musicale.

 

The Phantom of the Bwahpera è stato per me un momento epico in cui attraverso una canzone esilarante hai fatto la migliore introduzione a un Boss che posso ricordare. Quale tua colonna sonora è per te indimenticabile?

È dura! Mario + Rabbids è in cima alla mia lista, accanto a Banjo-Kazooie, Goldeneye, World of Warcraft Shadowlands…. Ma chiedimelo domani e probabilmente dirò giochi diversi!

 

Ascolti anche il lavoro dei tuoi colleghi? Qual è il tuo compositore di colonne sonore preferito?

Cerco di non ascoltare i compositori di altri giochi perché non voglio essere influenzato da loro. Tuttavia, ascolto compositori di film. John Williams (Star Wars e Indiana Jones NDR) è l’uomo che più mi ha impressionato, è semplicemente fantastico!

 

Quando Banjo-Kazooie è stato annunciato per Super Smash Bros. Ultimate, la community Nintendo è letteralmente esplosa di gioia. C’era così tanta attesa per un personaggio che è andato fuori dai radar dal 1998 che era incredibile!

Sai che ai fan piace sognare. Quindi, se Microsoft e Rare volessero fare un nuovo episodio principale di Banjo-Kazoo, saresti felice di far parte del progetto?

Certo, mi piacerebbe fare un altro gioco di Banjo.

 

Oltre ai giochi a cui hai recentemente lavorato anche per il cinema, il processo creativo è diverso?

La differenza principale è che quando si compone per i film si riesce a modellare la musica esattamente sulla scena in modo da poter davvero enfatizzare i grandi momenti. Poiché i giochi sono una forma d’arte non lineare, non puoi sempre farlo. Inoltre, con i film devi stare attento a non intralciare i dialoghi perché devono essere ascoltati

 

Sei anche un giocatore? Se sì, quale gioco ha un posto speciale nel tuo cuore?

Sicuramente A Legend of Zelda: A Link to the Past, è un gioco fantastico e la musica è fantastica!

 

Grazie mille  ancora a Grant Kirkhope per averci dedicato il tuo tempo per l’intervista e averci mandato anche un video saluto!

Seguiteci su  WEB oppure su Youtube,  Facebook    Intervista con Grant Kirkhope 


Andrea

Gioco da sempre a tutto, partito con l'apple IIc, ho giocato su tutti i processori della serie 8086 per poi diventare Nintendaro per colpa degli emulatori. Ma ora Voglio solo HW originale oppure scoprire cosa può offire il cloud. Sono forse schizofrenico?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.