Crea sito

“Immortal Planet” dai creatori di Ronin arriva un souls da non sottovalutare.

Immortal Planet seconda opera dei ragazzi teedoubleuGAMES, gli autori del meraviglioso Ronin, il gioco offre e mescola combattimenti brutali con una visuale isometrica.

STORIA

Ci troviamo nei panni di un assassino solitario, condannato per l’eternita a vivere e morire portando con se una maledizione che lo costringe a cercare sangue immortale. Per porre fine alla meledizione che ci ha resi cosi dovremmo farci strada uccidendo molti immortali, ad aspettarci fuori dal “cryopod”(stazione criogenica) c’è un mondo pieno di stregoni che presidiano antichi concegni alieni uccidendo qualsiasi essere osi avvicinars.

Tomasz Waclawek” creatore del gioco,  ha definito Immortal Planet “una lettera d’amore a Dark Souls“con una serie di espedienti narrativi provenienti da giochi come Bloodborne e Dark Souls. dove la narrazione viene tirata fuori dalla descrizione degli oggetti, armi e quantaltro.

Iniziando la nostra avventura potremo scegliere l’arma, una delle tre disponibili, ogni arma ha degli effetti unici che si potranno ovviamente potenziare, un po come succede su Dark Souls.

SOUL

Come avrete gia capito Immortal Planet eredita tantissimo dai soul, non solo il background narrativo ma anche il sistema di combattimento, ovviamente leggermente diffente. Ci troveremo con un tasto per attaccare i nemici , i tasti dorsali e i griletti serviranno per attivare gli items che troveremo durante il gioco. Dopo le prime fasi di gioco ci troveremo con un buon livello di sfida dove ci capiterà spesso di morire e quindi di ripeccorerre gran parte del livello già precedente mente fatto.Una volta che avremo livellato a dovere il nostro personaggio e  ottenuto più slot siringhe, inizieremo l’avventura scontrandoci apertamente con un incipt che ci punirà ad ogni nostro errore. Dal punto di vista immortal planet mostra i muscoli, proponendo un’atmosfera e degli scenari molto intressanti e belli da vedere con dei nemici ben caratterizati.

FIGLIO ILLEGITTIMO

Possiamo considerare Immortal Planet un figlio illegittimo dei souls, il tutto funziona diciamo bene una volta che abbiamo fatto pratica con i combattimenti. Dopo tante schivate, parate, contrattacchi, bestemmie e super tecniche speciali saremo degli esseri inferiori al cospetto dei boss che ci metteranno in grosse difficoltà per la loro enorme potenza e dalla mole di tecniche a loro dispozione. Come in tutti i souls bisogna sviluppare un’abilità individuale e studiare i boss in modo di anticipare le loro mosse e buttarli al tappeto.

Per ogni nemico ucciso che incontreremo in Immortal Planet otteremo dei punti. I punti accumulati durante la nostra avventura ci serviranno per le caratteristiche del nostro personaggio, Come nei souls troveremo dei posti dove riposare in da modo ripristinare la nostra energia vitale e ricaricare tutti gli oggetti. Quindi ogni volta che possiamo spendiamo i punti in nostro possesso, è veramente essenziale e fate attenzione su questo perche in caso di morte tutti e dico tutti i punti guadagnati andranno persi. Ma non temete potremo recuperarli, basta recarci dove siamo stati uccisi e possiamo recuperarli, ma se moriremo una seconda volta durante il tragitto li perderemo per sempre.

Anche la narrazione  segue questo genere di condotta, dialoghi con strani personaggi, scritte criptiche e molto altro. La storia non è molto chiara e il finale non svela molto, ma a quanto pare bisogna portare a termine il ” New Game+” per vedere  il vero finale. Ma del resto per questo genere di giochi non è molto importante  avere una chiara storia,e rigiocare il titolo se ci appassione è quasi un dovere. I primi passi dell’Awakewalker sono un pò drammatici  ma andando avanti saranno più semplici, visto che troveremo più oggetti curativi e nemici ripetitivi.

CONSIDERAZIONI FINALI

Immortal planet tutto sommato è una buona reinterpretazione della formula dei souls molto differente, difficle e molto frustante. Questo capitolo è in grado, per gli amanti del genere, di regalare tantissime emozioni e soddisfazioni specialmente durante i combattimenti con i nemici. I ragazzi di teedoubleuGAMES non hanno avuto nessuna pietà per i giocatori, anche per i più esperti di questo genere, e devo ammettere che di bestemmioni ne ho buttati talmente tanti che ho perso davverso il conto “mannaggia lu diavulu”.

Immortal planet è una piccola perla da avere su Nintendo Switch.

 

 

 

 

VOTO FINALE :

NextPlayer

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.