News

Il DLC Baldur’s Gate 3 era in lavorazione ma cancellato; Il prossimo gioco non è Divinity: Original Sin 3

Alla GDC 2024, Swen Vincke, fondatore di Larian Studios e regista di Baldur’s Gate 3, ha annunciato che non stava pianificando alcun DLC o espansione per l’acclamato gioco di ruolo. Ha addirittura escluso un potenziale Baldur’s Gate 4 a favore di qualcosa di nuovo.

Tuttavia, parlando con IGN , Vincke ha rivelato che lo sviluppatore ha iniziato a lavorare sui DLC per il titolo e ha anche preso in considerazione un sequel. “Visto tutto il successo, la cosa più ovvia sarebbe stata realizzare un DLC, quindi abbiamo iniziato con uno. Abbiamo iniziato anche a pensare a Baldur’s Gate 4 . Ma non avevamo ancora concluso il progetto BG3 e saltare avanti con qualcosa di nuovo sembrava sbagliato.

“Avevamo anche dedicato molto tempo alla conversione del sistema in un videogioco e volevamo fare cose nuove. Ci sono molti vincoli nella realizzazione di Dungeons and Dragons e la 5a edizione non è un sistema facile da inserire in un videogioco. Avevamo tutte queste idee di nuovi combattimenti che volevamo provare e non erano compatibili.”

Mentre il team lavorava su un enorme epilogo e su nuove funzionalità di gioco con le sue patch, alla fine non era sicuro di come procedere con il DLC. Dopo aver effettivamente affrontato il compito, Vincke rivela: “Si poteva vedere che il team lo stava facendo perché tutti sentivano che dovevamo farlo, ma non veniva davvero dal cuore, e siamo uno studio che nasce dal profondo.” cuore. È ciò che ci ha portato nella miseria, ed è stata anche la ragione del nostro successo.”

Dopo le vacanze di Natale, Vincke ha deciso di annullare il DLC. “[Io] sono tornato e ho detto alla squadra: ‘Sapete che non lo faremo’. Cambieremo posto e inizieremo a fare queste altre cose di cui abbiamo parlato, che avevamo pianificato di fare prima di iniziare con Baldur’s Gate .’

“Questi sono sempre stati i piani per il futuro, abbiamo due giochi che vogliamo realizzare e abbiamo molti concetti. Quindi, concludiamo Baldur’s Gate 3 . È stato fantastico. Abbiamo fatto il nostro lavoro. È una storia con un inizio, una parte centrale e una fine. Passiamo il testimone a un altro studio per raccogliere questa incredibile eredità.”

Sorprendentemente, o forse no, la squadra era “euforica” per la notizia. “Pensavo che si sarebbero arrabbiati con me perché non riuscivo proprio a raccogliere le energie. Ho visto così tante facce euforiche, cosa che non mi aspettavo, e potevo dire che condividevano gli stessi sentimenti, quindi eravamo tutti allineati l’uno con l’altro. E ho avuto così tanti sviluppatori che sono venuti da me e mi hanno detto: “Grazie a Dio”.

 

Domenico

Sono un appassionato di videogiochi fin da bambino, ho tutte le console e odio la console war.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.