PS5

Gran Turismo 7: annunciato il nuovo aggiornamento gratuito 1.48

Il team di sviluppo ha svelato che nelle prossime ore sarà disponibile il nuovo aggiornamento dedicato a Gran Turismo 7. L’aggiornamento di questo mese propone alcune leggende GT classiche, tra cui la Honda NSX GT500 e la Nissan Skyline GTS-R ’87. L’aggiornamento 1.48 di Gran Turismo 7 sarà disponibile dalle 8:00 (ora locale) di giovedì 30 maggio.

Ecco alcune delle macchine che saranno disponibili con questo update:

Honda Civic SiR·II (EG) ’93
  • La Civic, ora dotata di motore VTEC e molto più veloce, ha passato il testimone al modello di quinta generazione nel mese di settembre del 1991. La carrozzeria era disponibile nelle varianti hatchback a 3 porte, berlina “Ferio” a 4 porte e 5 porte. Il suo slogan la definiva la “Civic sportiva”. Il numero di motori proposti è poi aumentato a causa dell’ulteriore sviluppo del sistema VTEC. Oltre ai modelli base con propulsori da 1,3 e 1,5 litri con carburatore, la gamma offriva anche i propulsori SOHC VTEC da 1,5 litri e l’efficiente VTEC-E da 1,5 litri. Il top di gamma era il modello SiR, dotato del potente DOHC VTEC da 1,6 litri. Tutte le auto utilizzavano le nuove sospensioni a doppio triangolo di Honda. Il modello SiR, simbolo delle “Civic sportive” era più potente di 10 CV rispetto alla generazione precedente e raggiungeva i 170 CV. Sospensioni, flessibilità delle molle, corsa delle sospensioni e altri elementi sono stati revisionati e impostati in configurazioni più sportive. Come i modelli precedenti, la SiR puntava a ridurre il peso tramite la semplificazione dell’equipaggiamento, mentre la SiR·II offriva una serie di comfort come climatizzazione automatica, alzacristalli elettrici e volante rivestito in vera pelle.

Honda NSX GT500 ’00
  • Durante l’All-Japan Grand Touring Car Championship (JGTC) del 2000, Honda, Toyota e Nissan si sono date battaglia in uno scontro senza precedenti per il titolo della categoria GT500. Il team di sviluppo della NSX aveva deciso di apportare modifiche sostanziali al modello del 2000, arrivando perfino a riposizionare il motore montato in posizione trasversale. Un motore di tipo V in configurazione trasversale contribuisce alla riduzione della lunghezza del veicolo, ma questa soluzione crea dei problemi di convogliamento dei tubi di scarico dalle due bancate di cilindri. In precedenza gli scarichi della NSX correvano sotto il motore, ma il team di sviluppo aveva deciso di deviarli sui lati e abbassare il motore. Con questa configurazione, però, il cambio montato a lato del motore risultava d’intralcio. Per fare spazio per gli scarichi, il team progettò una scatola del cambio più piccola. Il risultato fu una trasmissione unica con ingranaggi utilizzati nelle auto Formula, più sottili e compatti di quelli normali.

Nissan Skyline GTS-R (R31) ’87
  • Pur mantenendo lo stesso fascino sportivo della R30 della generazione precedente, la R31 Skyline di settima generazione commercializzata nell’agosto del 1985 si discostava nettamente dalla gamma precedente. L’ambiente automobilistico giapponese dell’epoca era segnato da un mercato in crescita e da una crescente popolarità delle “auto da alta società” di lusso, solitamente modelli a 2 o 4 porte. In risposta a questo boom culturale, la Skyline fu proposta come berlina di lusso. Al suo debutto, il nuovo modello era disponibile in una gamma non molto ampia, con un modello a 4 porte e tettuccio rigido, una berlina e una familiare. Gli appassionati hanno dovuto aspettare fino a maggio del 1986 per l’attesa coupé a 2 porte.

Volvo 240 SE Estate ’93
  • La gamma 240 aveva debuttato nel 1974 con la berlina “244” a 4 porte, la “242” a 2 porte e la “245” a 5 porte. La terza cifra di ogni modello indicava il numero di porte dell’auto. Nel 1983 questi modelli sono stati consolidati in una singola auto, la “240”. Al debutto, l’auto montava fari tondi, passando poi agli iconici fari quadrati nel 1979. La 240 ha mantenuto molte delle sue caratteristiche estetiche originali fino al 1993, ma è stata costantemente aggiornata quanto a misure di sicurezza, con aggiunte come airbag e ABS di serie.


Tsubasa

Alessandro, in arte Tsubasa88. Intorno ai 10 anni riceve a Natale da sua nonna come regalo un Game Boy Pocket con Super Mario Land. Fan dalla prima ora di Super Mario, per tutta la sua vita Nintendo ha rappresentato un'autentica passione proseguita con il NES, continuata con il Super Nintendo e Nintendo 64, senza dimenticare le console portatili Game Boy Advance e arrivando ai giorni nostri con il New Nintendo 3DS XL insieme all'immancabile Nintendo Switch. Segue fin da piccolino anche tutto il mondo PlayStation e ama franchise del calibro di Final Fantasy e Kingdom Hearts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.