Game Freak – Un dipendente è positivo al coronavirus.

Il coronavirus non ha pietà neanche di Game Freak.

Infatti, come si legge in un comunicato dell’ azienda rilasciato oggi, un dipendente che lavora presso una sua sede a Setagaya (Tokyo) è risultato positivo al coronavirus ieri.

Fortunatamente, però, è improbabile che il virus possa essere contratto dai suoi colleghi visto che è da un po’ che gli impiegati della casa dei Pokémon stanno lavorando da casa.

Speriamo che si rimetta al più presto.

Fonte, Fonte 2

Lollo

Videogiocatore sin dal 2007, a partire dal Nintendo DS, curioso, ingenuo, ma simpatico. Oltre all'hobby per i videogiochi, che ho sempre considerato un' arte,m' intendo di archeologia, sono stato boy scout per 8 anni e aiuto nel tempo libero gli amici. Una vita faticosa la mia, ma assai meritata.