PS5Recensione

Fate/Samurai Remnant – “Record’s Fragment: Yagyu Sword Chronicles” – Recensione DLC Spoiler

Fate/Samurai Remnant – “Record’s Fragment: Yagyu Sword Chronicles” – Recensione DLC Spoiler

Il supporto commerciale in termini di contenuti per l’affascinante Fate/Samurai Remnant continua grazie ad una serie di DLC annunciati da diverso tempo. Oggi ci accingiamo per voi a recensire il secondo contenuto aggiuntivo a pagamento dedicato al titolo. Prima di approfondire ogni dettaglio senza cadere in enormi spoiler, sappiate che Fate/Samurai Remnant è disponibile sia in edizione fisica che digitale dal 29 febbraio 2023 su PlayStation 4, PlayStation 5, Nintendo Switch e PC.

La storia fino ad ora

La storia di Fate/Samurai Remnant è ambientata nel periodo Edo, più precisamente nel quarto della famosa era Keian. Il nostro protagonista è il talentuoso Miyamoto Mori, un simpatico giovane guerriero che si ritrova catapultato all’improvviso nel bel mezzo di una terribile guerra. Dopo una serie di vicissitudini narrative, si scopre che Miyamoto è in grado di evocare dei potentissimi alleati venuti dal passato per aiutarlo nel presente.

Records Fragment Yagyu Sword Chronicles

In questa circostanza si farà la conoscenza di una dolce fanciulla di nome Saber, cordiale di natura e devastante sul campo di battaglia. Da questo momento inizierà la vera e propria caccia al Sacro Graal, dove noi insieme a Saber dovremo fronteggiare sei diverse coppie pronte a tutto pur di eliminarci senza problemi. Al netto di una narrativa brillante, la campagna principale è stata ampliata con un piccolo contenuto aggiuntivo rilasciato alcuni mesi fa.

Records Fragment Yagyu Sword Chronicles

Il secondo DLC, “Record’s Fragment: Yagyu Sword Chronicles”

Rispetto al precedente DLC, Record’s Fragment: Yagyu Sword Chronicles è un contenuto aggiuntivo a pagamento sorprendente che propone una narrativa che coinvolgerà immediatamente il giocatore. Per un motivo o per l’altro, in questa avventura il tutto ruota attorno ad una serie di strani omicidi che affliggono ora Edo. Questi omicidi sembrano coinvolgere addirittura Tsujigiri. Le vittime però sembrerebbe che non incontrano subito una morte rapida ma anzi, piuttosto lentamente.

Records Fragment Yagyu Sword Chronicles

Con un incipit abbastanza enigmatico, noi siamo chiamato in causa per risolvere questo mistero di omicidi che sconvolge non poco. In questa viaggio si unisce ovviamente anche Saber, portando con sé una serie di nuovi affascinanti novità tutte da scoprire.

Un gameplay brillante che mantiene la sua originalità

Fate/Samurai Remnant si presenta come una produzione che abbraccia diversi generi tanto cari al publisher. Tra sezioni di combattimento di stampo musou, questo capitolo di Fate non è nient’altro che un action GDR che sfrutta appieno tutte quelle qualità di questo genere.

Records Fragment Yagyu Sword Chronicles

Non mancheranno, come precedentemente detto, alcune fasi dove il titolo si trasformerà in un vero e proprio musou, dove il giocatore sarà chiamato a sconfiggere un buon numero di nemici su schermo. A livello di nuove implementazioni, in questo contenuto aggiuntivo ci sono nuove funzionalità come il personaggio giocabile Yagyu Munenori, che vanta un brillante set di mosse uniche.

Come accedere a questo secondo contenuto aggiuntivo

Il secondo contenuto aggiuntivo di Fate/Samurai Remnant si sblocca ufficialmente una volta raggiunto il terzo capitolo della campagna principale. Al netto di un miglioramento abbastanza marcato rispetto al precedente DLC, il nostro consiglio è di giocare questo contenuto aggiuntivo a pagamento solo nel momento in cui avete finito l’avventura base.

Records Fragment Yagyu Sword Chronicles

Per non perdervi tutti questi contenuti che naturalmente sono acquistabili anche singolarmente, il publisher ha rilasciato “Fate/Samurai Remnant Season Pass” al prezzo di 24,99 € che include ogni contenuto già disponibile o in arrivo prossimamente.

Conclusione

Fate/Samurai Remnant – “Record’s Fragment: Yagyu Sword Chronicles” è un brillante contenuto aggiuntivo a pagamento realizzato in maniera sublime dal team di sviluppo. Rispetto al DLC precedente, in questa avventura vivrete una simpatica nuova interazione narrativa che amplia non di poco la storia di questo affascinante progetto. Il nostro consiglio è di valutare l’acquisto di questo DLC solo se vi ha convinto particolarmente l’avventura base.


Tsubasa

Alessandro, in arte Tsubasa88. Intorno ai 10 anni riceve a Natale da sua nonna come regalo un Game Boy Pocket con Super Mario Land. Fan dalla prima ora di Super Mario, per tutta la sua vita Nintendo ha rappresentato un'autentica passione proseguita con il NES, continuata con il Super Nintendo e Nintendo 64, senza dimenticare le console portatili Game Boy Advance e arrivando ai giorni nostri con il New Nintendo 3DS XL insieme all'immancabile Nintendo Switch. Segue fin da piccolino anche tutto il mondo PlayStation e ama franchise del calibro di Final Fantasy e Kingdom Hearts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.