Crea sito

Farming Simulator 20, trailer di lancio.

Farming Simulator 20 sbarca su Nintendo Switch oggi, Focus Home Interactive ha pubblicato un nuovo trailer per festeggiare il suo arrivo sulla console ibrida di casa Nintendo.

In Farming Simulator 20 manovrerai veicoli e macchinari riprodotti fedelmente dai principali marchi del settore. Per la prima volta su Nintendo Switch, arriva la più grande azienda di macchinari agricoli del mondo: John Deere. Guida mezzi di altri famosi marchi come Case IH, New Holland, Challenger, Fendt, Valtra, Krone, Deutz-Fahr e molti altri.

Farming Simulator 20 presenta una nuova ambientazione nordamericana in cui sviluppare ed espandere la tua fattoria. Dilettati con tante emozionanti attività agricole, tra cui nuovi macchinari e coltivazioni come quella del cotone e dell’avena, appena arrivate su Nintendo Switch! Prenditi cura degli allevamenti di maiali, mucche e pecore. Ora potrai anche cavalcare i tuoi cavalli ed esplorare i vasti territori intorno alla fattoria in un modo completamente nuovo.

  • Usa e guida oltre 100 veicoli e attrezzi agricoli fedelmente riprodotti, compresi quelli della ditta di macchinari agricoli più grande del mondo: John Deere, per la prima volta su Nintendo Switch
  • Prenditi cura dei tuoi allevamenti, che comprendono maiali, pecore e cavalli
  • Cavalca i tuoi cavalli ed esplora i vasti territori offerti in una nuova ambientazione nordamericana aperta, ricca di attività agricole
  • Prezzo 44,99

Lingue

Tedesco, Inglese, Spagnolo, Francese, Italiano, Olandese, Portoghese, Russo, Cinese

Dimensioni del download

852,00 MB

VOTO FINALE :

NextPlayer

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.