News

Enotria: The Last Song – Niente versione Xbox al momento

Nelle scorse ore vi abbiamo riportato una bella notizia, ossia che il souls-like italiano Enotria: The Last Song sraà disponibile a partire dal prossimo o21 agosto. Oggi vi dobbiamo, a malincuore darvi la cattiva notizia, infatti se siete possessori di console Xbox Series X|S non potrete giocare al gioco dato che al momento è solo prvisto per PS5 e PC, anche se il team disviluppo non esclude del tutto un eventuale lancio sulle piattaforme Microsoft post lancio.

Giacomo Greco, CEO dello studio italiano a lavoro sul gioco ha dichiarato le seguenti affermazioni.

Riguardo alla release per Xbox, abbiamo deciso, per assicurare un’esperienza di gioco migliore ai giocatori PC e PS5, di non pubblicare su Xbox, cosa che rivaluteremo dopo il lancio in caso

Sono molto orgoglioso del lavoro svolto da tutto il team, specialmente considerando il fatto che siamo una software house indipendente di sole 60 persone, questo va in completa controtendenza rispetto a tutti i souls-like usciti ultimamente che sono stati realizzati, contando anche gli studi di outsourcing che vi hanno collaborato, da più di 700 persone

Durante il passaggio da Unreal 4 ad Unreal 5 ne abbiamo approfittato per espandere il nostro gioco in termini di contenuti e qualità andando oltre le aspettative dei classici AA. Attualmente il gioco ha 3 Macro Regioni per un totale di più di 40 ore di gioco, più di 100 differenti nemici ed un sistema RPG molto profondo. Ci siamo concentrati soprattutto su quello che sappiamo che i giocatori Souls-like amano di più, in particolare la diversità delle build e le armi. Il nostro sistema di Skill Tree e Mask-switch promette di rivoluzionare il genere souls-like per come lo conosciamo ora.

Le 68 Skills più le 30 maschere offrono al giocatore più di 150 milioni di combinazioni possibili; se sommate alle 120 armi disponibili, 30 aspetti (modificatori dinamici di statistiche) e 45 magie, espandono le possibilità al di là di qualsiasi altro prodotto Souls-like visto sul mercato prima d’ora. Siamo veramente contenti della libertà che siamo riusciti a dare ai giocatori coi nostri sistem

Il CEO poi spende parole positive sull’Unreal Engine dicendo che il passaggio dalla versione 4 alla versione 5 ha portato benefici al gioco come l’aumento di contenuti e qualità andando ben oltre le aspettative, considerando che il titolo è un doppia A.

All’interno del gioco troveremo ben tre grandi regioni da esplorare, più di 40 ore di contenuti, più di 100 nemici variegati e una vasta libertà di personalizzazione data ai giocatori, che grazie alle 68 Skill, le 30 maschere che apportano vantaggi negli scontri con i nemici, le 120 armi disponibili e altro ancora, avremo a disposizione oltre 150 milioni di build differenti.

Imposta immagine in evidenza

 

 

Domenico

Sono un appassionato di videogiochi fin da bambino, ho tutte le console e odio la console war.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.