News

EA SPORTS FC FUTURES ANNUNCIA LA PARTNERSHIP CON UNICEF

Oggi, Electronic Arts Inc. annuncia che la sua iniziativa EA SPORTS FC FUTURES ha aperto le porte del calcio di base a oltre 170.000* persone nel corso del suo primo anno e – a ulteriore dimostrazione del suo impegno per far crescere la passione per il gioco in tutti – presenta un nuovo programma completo, Namibia Futures, in collaborazione con UNICEF. Questa partnership pluriennale si avvarrà del potere del calcio per creare un cambiamento sociale duraturo in Namibia e oltre, raggiungendo oltre 46.000 bambini e adolescenti.

 

La metà dei bambini della Namibia deve affrontare la povertà, che limita le opportunità di mobilità sociale, aumenta il rischio di sfruttamento e abuso e impedisce a molte ragazze in particolare di completare la propria istruzione. UNICEF collabora già con i partner del Paese per fornire strumenti accessibili alle ragazze per acquisire nuove competenze e formazione professionale per cambiare le loro prospettive, spesso attraverso la piattaforma dello sport. Attraverso Namibia Futures, l’UNICEF raggiungerà ora altri 46.000 giovani in Namibia, sostenendoli attraverso il calcio e la formazione basata sul gioco per sfruttare tutto il loro potenziale sia dentro che fuori dal campo.

 

“Siamo entusiasti di estendere la partnership tra le nostre due organizzazioni, dopo oltre cinque anni di collaborazione di successo tra EA SPORTS e Soccer Aid for UNICEF”, ha dichiarato Andrea Hopelain, GM & SVP of Publishing, EA SPORTS. “Attraverso questo programma, speriamo di avere un impatto significativo su molte giovani vite in Namibia, attingendo dal potere del calcio e tramite la nostra piattaforma EA SPORTS FC”.

“Attualmente nel mondo ci sono 300 milioni di ragazze adolescenti. Con le risorse, i network e le opportunità giuste, potrebbero essere il più grande gruppo di costruttrici di cambiamenti che il mondo abbia mai visto”, ha dichiarato Jon Sparkes, Chief Executive del UK Committee for UNICEF (UNICEF UK). “La nostra nuova partnership con EA SPORTS FC, Namibia Futures, sosterrà oltre 46.000 adolescenti del Paese per costruire un futuro migliore sia dentro che fuori dal campo da calcio. Vorrei ringraziare EA SPORTS FC per essere al fianco dei bambini e per aver aiutato UNICEF non solo a migliorare il benessere fisico degli adolescenti, ma anche a permettergli di sviluppare competenze fondamentali per la loro vita, che li aiutino a trasformare le loro vite grazie a questo progetto”.

 

Quest’anno segna cinque anni dall’inizio dell’incredibile partnership tra EA SPORTS e Soccer Aid for UNICEF. Uniti dall’obiettivo di aiutare a proteggere il calcio per i bambini di tutto il mondo, EA SPORTS ha aiutato Soccer Aid for UNICEF a raccogliere quasi 100 milioni di sterline per sostenere il lavoro di trasformazione di UNICEF.

 

Shane Horgan, Managing Director of Soccer Aid Productions, ha dichiarato: “Siamo lieti di continuare la nostra partnership di lunga data con EA SPORTS e di approfondire l’impatto estremamente positivo che questa relazione ha già avuto su Soccer Aid for UNICEF. Siamo tutti estremamente orgogliosi di far parte di un progetto così importante, che sappiamo continuerà a contribuire a migliorare la vita dei bambini di tutto il mondo”.

 

Durante il primo anno, FC FUTURES ha aperto le porte del Gioco Più Bello del Mondo a oltre 170.000 persone in sei continenti:

 

  • sviluppando e pubblicando una libreria di 7 allenamenti gratuiti, in collaborazione con la UEFA, come risorse per giovani calciatori e allenatori da utilizzare durante gli allenamenti. Queste sessioni della FC FUTURES ACADEMY sono attualmente integrate in 54 associazioni calcistiche nazionali e nei loro programmi di formazione per allenatori.

  • sostenendo la creazione e la ristrutturazione di 11 campi da calcio in tutto il mondo, da South London a Sydney.

  • fornendo oltre 12.000 palloni da calcio ai club di calcio di base, agli allenatori e ai bambini, oltre ad altri articoli come scarpe, coni, pettorine e molto altro ancora.

  • collaborando con diverse organizzazioni, brand e associazioni di beneficenza, tra cui UEFA Grassroots, Premier League, LA LIGA e ora UNICEF, per rendere possibile tutto questo e offrire programmi che abbiano un impatto duraturo.

  • assegnando il primo FC FUTURES Hero Award all’ambassador di FC FUTURES, Ian Wright, per riconoscere il suo straordinario impegno nell’ispirare il mondo ad amare il calcio, insieme a una donazione benefica a una causa inerente al calcio di base.

 

“È stato un primo anno intenso e immensamente produttivo per FC FUTURES”, ha dichiarato James Salmon, Senior Marketing Director, EA SPORTS FC. “Siamo incredibilmente orgogliosi dei risultati raggiunti finora e ringraziamo i nostri partner, i nostri ambassador e tutti gli straordinari collaboratori e responsabili delle community che hanno contribuito a dare vita a FC FUTURES. C’è ancora molto da fare per sostenere il calcio a livello comunitario su scala globale, ma questo impegno continuerà a garantire che il nostro investimento arrivi alle comunità locali di tutto il mondo, che beneficeranno veramente del potere del calcio.”

 

“È un onore essere il destinatario del primo FC FUTURES Hero Award e sono molto orgoglioso di vedere i passi avanti che l’iniziativa ha fatto in tutto il mondo nell’ultimo anno”, ha dichiarato l’ambassador di FC FUTURES, Ian Wright. “Sapere che il primo campo da gioco nato da questa iniziativa si trova nella mia vecchia comunità, dove si trova la mia scuola elementare, è un’eredità davvero speciale per me e Rocky”. La Rocky & Wrighty Arena alla Turnham Academy non sarebbe stata realizzata senza FC FUTURES, ed è incredibile vedere l’impatto positivo che il nostro campo sta avendo sui giovani della comunità”.

 

In vista del secondo anno, oltre a Namibia Futures, FC FUTURES continuerà a presentare nuovi campi, a creare e pubblicare ulteriori allenamenti, a fornire nuove attrezzature da gioco, e a espandere le sue partnership, in modo che FC FUTURES possa far crescere la passione per il calcio in tutti.

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.