Crea sito

Double Pug Switch – Recensione

Double Pug Switch, dagli sviluppatori indipendenti The Polygon Loft alla loro prima creazione per console . Il gioco è un platform a scorrimento laterale dove intepreteremo un meraviglioso carlino, viaggeremo in diverse dimensioni con 32 livelli da giocare. Nel gioco vestiremo i panni di un dolce e tenero carlino, come detto poco fa, di nome Otis. La storia inizia con il tenero cagnolino caduto in un sonno profondo sul pavimento del l’aboratorio del proprietario, ma questa pennichella pomeridiana viene interrotta dal nostro amico felino, di nome Whiskers, che combina un pasticcio e apre un portale dopo aver rovesciato varie fiale di fluido. Il nostro obbiettivo è semplicissimo, dobbiamo terminare il gioco e tornare a casa sani e salvi.

Obiettivo

Double Pug Switch. L’obbiettivo del gioco è semplice non morire e arrivare alla fine di ogni livello raccogliendo tutto quello che troviamo durante la nostra corsa, scansando tutti i pericoli e gli ostacoli che ncontreremo in ogni livello. In qualsiasi momento possiamo passare da una dimensione all’altra premendo il pulsante B, dobbiamo costantemente spostarci tra una imensione e l’altra per evitare le trappole e far apparire le piattaforme.

Gameplay

Il gioco offre una buona giocabilità, aggiungendo pure degli Extra di sfida per gli amanti delle sfide impossibili. Nel gioco abbiamo un pò da fare, come raccogliere le monete sparse nei livelli che serviranno per aquistare degli ogetti daa far indossare al nostro simpaticissimo carlino. Troveremo anche delle monete d’oro e delle monete di colore viola, le monete d’oro sono più facili da recuperare ovviamente offrono meno ricompense da quelle viola. Le monete viola invece sono quelle più difficili da scovare e posizionate in punti più difficili.

Nel gioco troviamo cinque differenti dimensioni da esplorare, ognuna con 7 livelli da giocare e una battaglia finale da affrontare con un boss alla fine di ogni dimensione. Tutto sommato ogni livello offre un pizzico di sfida nel raccogliere le monete viola, quindi sicuramente rientrerete per raccoglierle tutto. Questo offre un po di longevità in più al gioco. Il gioco è un tantino ripetitivo, quindi ad ogni livello faremo sempre la stessa cosa, saltare, correre raccogliere le monetine e raggiungere la fine di ogni livello. Un punto a favore sono i colezzionabili, è una bella sfida raccoglierli tutti.

Graficamente parlando

Graficamente è molto carino, prezzo bassoe accessibile a tutti ma purtroppo anche avendo un prezzo basso il gioco è molto ripetitivo. Anche il level design è ripetitivo nonostante i molteplici livelli frustanti, sembra tutto abbastanza positivo. Ma il più grande difetto di questo gioco è la difficoltà e la mancanza dei game over. Mi sono ritrovato decine e decine di volte a cadere durante la mia corsa per arrivare alla fine di ogni livello, sensa checkpoint da dove ripartire.

Conclusione

Double Pug Switch è un titolo carino da provare almeno una volta, ad un prezzo ridotto ma non aggiunge niente di veramente nuovo ai titoli del suo genere. Simpaticissima l’idea di usare un carlino come protagonista e la storia narrata nel gioco. Il gioco è poco longevo anche se lo rigiocherete per prendere tutte le monete viola. Un titolo da giocare nel ritagli giornalieri.

Il prezzo del gioco è 7,99 acquistabile dal sito Nintendo qui.

 

 

VOTO FINALE :

Francesco

Sono un giocatore incallito, ho cominciato con il commodore 64 per poi passare al NES e allo SNES, fino alle console attuali. Amo giocare con tutte le console, odio la console WAR. Sono un collezionista da circa 20 anni. I miei giochi preferiti The legend of Zelda, Donkey Kong Country, Metal Gear Solid, God of War e Uncharted.